Cose da fare | Tempo libero| Giardini botanici di Kew Royal Botanic Gardens

Giardini botanici di Kew Royal Botanic Gardens

Patrimonio dell’Umanità per l’UNESCO

I Royal Botanic Gardens sono un’icona londinese storica, giardini splendidi che si estendono lungo le rive del Tamigi tra Richmond e Kew South West.

Oggi coprono una superficie di oltre 120 ettari e ospitano collezioni botaniche (piante essicate, piante viventi, documenti e illustrazioni) che si sono arricchite nel corso dei secoli.
A Kew ci furono giardini fin dal diciassettesimo secolo, ma i Royal Botanic Gardens nacquero ufficialmente nel 1759, e da allora hanno fornito un contributo fondamentale agli studi sulla diversità delle specie botaniche e sulla botanica economica.

Oggi a Kew ci sono 26 giardini, dall’Aquatic Garden (giardino acquatico) al Winter Garden (girdino d’inverno). Ognuno di loro contiene fino a 100 diverse specie di piante. Inoltre il parco ospita sei stupende serre, ognuna delle quali contiene esemplari di piante provenienti da tutto il mondo.
La Palm House (serra delle palme) si trova al centro del parco. Costruita tra il 1844 e il 1848, ospita piante tropicali, arbusti e palme, incluse palme da cocco, banani e alberi di mango.

La Temperate House (serra temperata) è la serra ornamentale più grande al mondo, e ospita una collezione di piante subtropicali, incluse jojoba e palme da vino cilene, le piante da interno più grandi del mondo.

Kew Palace è il più antico tra gli edifici che si trovano all’interno del parco. La costruzione risale al diciassettesimo secolo e fu la residenza ufficiale di Re Giorgio III e della Regina Charlotte. E’ conosciuto come il santuario di Re Giorgio, perché qui egli trascorse il periodo in cui lo consumò la famosa malattia, inizialmente ritenuta pazzia e oggi riconosciuta come porfiria, disordine di natura neurologica. A palazzo fanno mostra di sé una serie di oggetti appartenuti al Re e alla Regina, tra cui il panciotto indossato dal re nei suoi ultimi anni di vita, e la sedia in cui morì la regina Charlotte. 

 

Cose da fare e da vedere:

Hampton Court Palace - Visita il più antico palazzo Tudor d’Inghilterra, dove risiedette anche la corte di Enrico VIII. Esplora i suoi appartamenti, dove la Storia viene riportata in vita dai racconti delle guide in costume d’epoca.

Richmond Park - Quanto di meglio per una fantastica giornata all’aria aperta: è il più grande parco di Londra! Utilizzato come terreno di caccia da Re Carlo I, il parco ospita daini e cervi rossi, che pascolano liberi in questa splendida distesa verde.


Sconti eofferte

Risparmia tempo e denaro prima di partire!

Il nostro online shop offre tantissimi prodotti utili per il tuo soggiorno in Gran Bretagna: biglietti per i trasporti, ingressi alle attrazioni, tessere turistiche e tanto altro.

Mostra tutti i prodotti
Oyster Card

La carta ricaricabile dei trasporti pubblici di Londra, essenziale per tutti i visitatori

Oyster Card
Da €31
London Pass

Oltre 60 attrazioni in un solo pass, con un risparmio notevole sugli ingressi singoli

London Pass
Da €63