Cose da fare | Patrimonio | Bellezze naturali

Le bellezze naturali della Gran Bretagna

Ammirate gli incantevoli paesaggi della Gran Bretagna

Tavolato calcareo di Malham Cove, Yorkshire settentrionale

Da profonde grotte a coste scoscese e montagne ricche di fossili, questa incantevole isola è ricchissima di straordinarie strutture geologiche. Ve ne segnaliamo dieci assolutamente da non perdere…

The Needles, Isola di Wight, Inghilterra

Le tre scogliere bianche dai contorni frastagliati presenti al largo della costa occidentale dell'Isola di Wight erano un tempo unite alla terraferma ma l'azione erosiva dell'acqua le ha separate dalla costa. Il punto migliore dal quale è possibile ammirarle è The Needles Old Battery (gestita dal National Trust), una fortezza vittoriana costruita per proteggere la Gran Bretagna dalle invasioni. Nelle giornate serene, il contrasto tra le scintillanti rocce bianche, il blu del mare e l'azzurro del cielo è decisamente spettacolare.

Lo sapevate?
Nessuno di questi scogli ha una particolare forma a punta come invece suggerisce il loro nome, che fa infatti riferimento a due scogli dello stesso gruppo che in precedenza erano caduti in mare dopo una tempesta nel 1764.
 

Malham Cove, North Yorkshire, Inghilterra

La falesia calcarea arcuata di Malham Cove è formata da una scogliera alta 80 m creatasi alla fine dell'era glaciale dal disgelo dei ghiacciai. Alla sommità della scogliera si trova un lastricato calcareo, sul quale il ritiro del ghiacciaio ha lasciato dei solchi donandogli un aspetto particolare, simile a piastrelle irregolari per pavimentazioni. La vista sullo Yorkshire che si può ammirare da questo tavolato è straordinaria e l'intera area è ideale per fare passeggiate.

Lo sapevate?
Malham Cove appare nel film Harry Potter e i doni della morte parte 1.
 

Jurassic Coast, East Devon e Dorset, Inghilterra

La costa del Dorset e dell'East Devon, nota anche con il nome di Jurassic Coast, è stata il primo sito in assoluto a essere dichiarato Sito naturale Patrimonio dell'Umanità. Copre una superficie di 152 km di splendida fascia costiera ininterrotta, dall'East Devon fino al Dorset. Ciò che rende così speciale questa costa è il susseguirsi delle sue diverse scogliere che crea quasi un "percorso geologico progressivo nel tempo" spaziando dal periodo Triassico al Giurassico e al Cretaceo, un arco temporale comprendente 185 milioni di anni di storia della Terra. Passeggiate lungo i percorsi sulla sommità della scogliera per ammirare alcuni dei siti geologici più spettacolari dell'Inghilterra, tra cui Durdle Door, lo straordinario arco roccioso nei pressi di Lulworth.

Lo sapevate?
I Tears for Fears, famoso gruppo musicale al vertice delle classifiche britanniche degli anni '80, hanno realizzato il video del brano Shout a Durdle Door.
 

Cheddar Gorge, Somerset, Inghilterra

La più grande gola della Gran Bretagna è stata scavata nel Somerset dal disgelo dei ghiacci più di un milione di anni fa. Si tratta di una spettacolare gola che divide in due il paesaggio ed è caratterizzata da pareti scoscese. Visitate la gola per fare passeggiate lungo la parete rocciosa, dedicarvi ad arrampicate e ammirare le straordinarie grotte che ospitano insolite e splendide formazioni rocciose e un fiume sotterraneo.

Lo sapevate?
Il più antico scheletro umano completo della Gran Bretagna, noto con il nome di Cheddar Man, è stato rinvenuto proprio in una di queste grotte.
 

Scogliere Seven Sisters, Sussex, Inghilterra

Le bianchissime scogliere della costa meridionale dell'Inghilterra offrono una vista incantevole e sono il simbolo e l'orgoglio della storia dell'isola britannica. A nostro giudizio, le più spettacolari sono le Seven Sisters lungo la costa del Sussex, Patrimonio dell'Umanità. Per ammirare la classica vista andate a Seaford Head. Da qui potrete osservare il panorama completo delle scogliere. Sin da tempi remoti la loro austera bellezza ha scoraggiato gli invasori e accolto il ritorno dei marinai.

Lo sapevate?
Queste scogliere sono state inquadrate nel film Robin Hood principe dei ladri.
 

Brimham Rocks, North Yorkshire, Inghilterra

Questo gruppo di singolari rocce affascina i visitatori da secoli. Create dall'erosione della pietra arenaria nel corso di migliaia di anni, queste formazioni rocciose sono indicate con nomi che, probabilmente, rispecchiano la loro forma. Ammirate The Watchdog (il cane da guardia), The Sphinx (la sfinge), The Turtle (la tartaruga), The Dancing Bear (l'orso danzante) e The Camel (il cammello). Il sito è gestito dal National Trust ed è aperto tutto l'anno.

Lo sapevate?
I primi studiosi ritenevano che queste formazioni rocciose naturali fossero state create dai druidi.
 

Giant’s Causeway, Antrim, Irlanda del Nord

Il Giant's Causeway (selciato del gigante) si trova ai piedi delle scogliere di basalto lungo la frastagliata costa di Antrim nell'Irlanda del Nord. Questa affascinante formazione rocciosa, attualmente Sito dichiarato dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità, è costituita da circa 40.000 colonne di basalto nero, le une accanto alle altre, che emergono dal mare. Le colonne poligonali sono insolitamente regolari, come se fossero state create dall'uomo. Umano… o gigante.

Lo sapevate?
Secondo la leggenda questo selciato è stato realizzato dal gigante irlandese Finn McCool che desiderava attraversare il Mar d'Irlanda per combattere contro il rivale scozzese, Benandonner.
 

Grotta di Fingal, Isola di Staffa, Scozia

Nel Mar d'Irlanda, dalla parte opposta del Giant’s Causeway si trova la Fingal's Cave, una grotta marina dell'isola di Staffa nelle Ebridi Interne, al largo della costa occidentale della Scozia. È stata creata dallo stesso fiume di lava che nell'antichità ha dato vita al Causeway e ha ispirato artisti e scrittori per centinaia di anni. Riferendosi a questa grotta Sir Walter Scott ha affermato che "sfugge a qualsiasi descrizione", mentre il compositore Felix Mendelssohn ha composto la sua Hebrides Overture dopo aver ascoltato il particolare suono prodotto dallo sciabordio dell'acqua intorno alla grotta. Potrete visitare Staffa con un battello partendo dalla terraferma.

Lo sapevate?
Uamh-Binn, nome gaelico per Fingal's Cave, significa "grotta della melodia".
 

Penisola di Trotternish, Isola di Skye, Scozia

La parte più settentrionale delle penisole di Skye vanta alcuni spettacolari siti geologici. Percorrete la litoranea orientale per ammirare i singolari rilievi tolkienieschi del Quiraing e l'Old Man of Storr, un monolito di basalto alto 49 m. Fu proprio in questa incantevole area che Carlo Edoardo Stuart, "Bonnie Prince Charlie", si nascose dalle truppe del governo dopo la battaglia di Culloden nel 1746.

Lo sapevate?
A Trotternish si trova anche Kilt Rock, una ripida scogliera di basalto esagonale così denominata perchè ricorda l'abito nazionale scozzese.
 

Glyder Fach e Glyder Fawr, Snowdonia, Nord del Galles

Queste due montagne sono tra le più belle di questa regione, che vanta innumerevoli viste suggestive. Alla sommità di Glyder Fach (994 m) è situata la famosa Cantilever Rock, un'enorme lastra rocciosa in bilico, punto in cui gli scalatori amano farsi scattare foto. Glyder Fawr (1001 m) è invece caratterizzata da una vetta frastagliata con una serie di rocce appuntite coperte dal ghiaccio e disposte come antiche pietre tombali.

Lo sapevate?
Lo Snowdonia National Park è uno dei parchi nazionali più antichi e grandi del Galles.
 

 

 


Sconti eofferte

Risparmia tempo e denaro prima di partire!

Il nostro online shop offre tantissimi prodotti utili per il tuo soggiorno in Gran Bretagna: biglietti per i trasporti, ingressi alle attrazioni, tessere turistiche e tanto altro.

Mostra tutti i prodotti
National Trust Pass

Ingresso gratuito in oltre 300 proprietà; ottimo per esplorare il patrimonio britannico

National Trust Pass
Da €32.50
National Trust Pass

Ingresso gratuito in oltre 300 proprietà; ottimo per esplorare il patrimonio britannico

National Trust Pass
Da €32.50