7 incantevoli canali e corsi d’acqua per una vacanza rilassante

Il Regno Unito è attraversato da magnifici canali e corsi d’acqua che si snodano attraverso paesaggi mozzafiato e costeggiano cittadine e villaggi pittoreschi. Frutto della rivoluzione industriale e testamento dell’ingegneria umana, quando vennero creati questi canali erano affollati di imbarcazioni che portavano merci e persone ed erano sempre molto animati. A distanza di 200 anni, sono una via di trasporto tranquilla, calma e rilassante, ideale per esplorare i diversi paesaggi dell'Inghilterra. 

Se lo desideri, puoi noleggiare una barca da canale per una gita di un giorno o per una vacanza più lunga. In alternativa, se preferisci tenere i piedi per terra, puoi semplicemente passeggiare lungo le alzaie. Ecco 7 modi sorprendenti per divertirsi lungo i corsi d’acqua dell'Inghilterra.

1. Un giro nel nord-ovest dell’Inghilterra


Cheshire Ring

Il Cheshire Ring è un impressionante canale che segue un percorso circolare nella regione del nord-ovest, dove un tempo pulsava il cuore industriale dell’Inghilterra. Con i suoi 150 chilometri circa di lunghezza, ti consente di ammirare svariati panorami, dai picchi delle colline Pennine, alle ondulate campagne del Cheshire, fino ad arrivare al vivace centro città di Manchester. Passa anche accanto allo stadio calcistico Old Trafford.

Se segui tutto il percorso, supererai ben 92 chiuse e vedrai anche il punto di immissione del canale Bridgewater, il primo corso d’acqua artificiale costruito in epoca moderna. Chiunque esplori questa via d’acqua circolare può anche utilizzare l’Anderton Boat Lift, una vera prodezza ingegneristica: quest’elevatore consente infatti alle imbarcazioni di superare il dislivello di circa 15 metri tra il fiume Weaver e il canale Trent and Mersey.

2. Un’avventura sull’acqua nell’Inghilterra orientale


Norfolk Broads

L’antica rete di fiumi, laghi e dighe dei Norfolk Broads si estende su una vasta area dell’East Anglia. Esplorare l’intero sistema idroviario in barca richiederebbe molto più di una settimana ed è per questo motivo che i turisti vi ritornano spesso, per scoprire sempre nuovi percorsi e insenature. I Broads si snodano attraverso villaggi idilliaci e tranquille città mercato, passando accanto a mulini a vento. Percorrendoli, potrai raggiungere la costa del Norfolk e la storica città di Norwich.

3. Naviga attraverso i Cotswolds


Il canale Kennet and Avon

Il canale Kennet and Avon scorre per 140 chilometri e collega Londra con Bristol. Il corso d’acqua passa attraverso i bei paesaggi dei Cotswolds e del Berkshire e presso Caen Hill supera un notevole dislivello con un sistema di ben 16 chiuse. La Kennet and Avon Cycle Route è una pista ciclabile di grande estensione che segue il canale fino a Bath e poi i binari della ferrovia fino a Bristol.

4. Attraversa i pittoreschi villaggi inglesi


Il canale di Oxford

Il canale di Oxford, che si snoda pigramente attraverso graziosi villaggi, ti conduce dalla storica città universitaria alle 3 guglie di Coventry. Da questo tranquillo canale, costeggiato da accoglienti pub rustici e vasi di fiori colorati, si godono splendide vedute sulla campagna circostante e si ha l’opportunità di scorgere vari esemplari di fauna selvatica. Le sue banchine, che si estendono per oltre 120 km da Oxford a Hawkesbury nel Gloucestershire, sono percorribili a piedi e offrono agli escursionisti un modo alternativo per ammirare la maestosa calma di questo splendido canale.

5. Ammira Londra da una prospettiva diversa


Il Regent’s Canal a Camden

Un viaggio lungo il Regent’s Canal ti offre un modo piacevole per esplorare Londra lontano dal trambusto della metropoli. Questo itinerario tranquillo e suggestivo parte dall’attraente quartiere di Little Venice e raggiunge Camden Lock Market, passando da punti turistici importanti come il Lord’s Cricket Ground, una moltitudine di parchi, il London Zoo e imponenti magazzini vittoriani. Esplora il canale in barca, in kayak o semplicemente passeggiando lungo le sue banchine.

6. Al confine con il Galles


Il Canale di Llangollen

Il canale di Llangollen attraversa il confine tra Inghilterra e Galles costeggiando pittoreschi paesaggi di campagna, fino a raggiungere il magnifico e terrificante acquedotto di Pontcysyllte, il più alto acquedotto navigabile della Gran Bretagna. Raggiunge infatti un’altezza di 38 metri quando supera in modo spettacolare il fiume Dee e lo puoi percorrere sia in barca che a piedi (se non soffri di vertigini!). Per il resto del viaggio puoi fare una corsa su un treno a vapore o esplorare la zona circostante al canale in bicicletta o a piedi, seguendo i diversi percorsi dedicati.

7. Una città con più canali di Venezia


Birmingham

Non è Venezia, ma Birmingham la città con la maggiore estensione di canali. Pertanto, se desideri esplorare la grandiosa rete di canali inglesi, questo è un ottimo punto di partenza. Una tranquilla crociera lungo questi sinuosi corsi d’acqua artificiali ti offrirà una prospettiva unica sul passato e sul presente di Birmingham. La città, un tempo fulcro della rivoluzione industriale, ora vede vecchie fabbriche e antichi magazzini inseriti in una realtà urbana dinamica, con negozi di lusso, bar moderni e accoglienti caffetterie lungo le sponde dei canali.

 

Questo articolo è stato scritto con il contributo di Premier Inn, catena di hotel a bazzo costo in Gran Bretagna.

 

Ulteriori informazioni riguardo ai canali in Gran Bretagna:

https://canalrivertrust.org.uk/

https://www.waterways.org.uk

http://www.waterwaysholidays.com/ 

http://www.canalholidays.com/

http://www.ukcanalboating.com/