Devon Cream Tea
Image ©iStock.com/nicolamargaret

Cream tea del Devon

L'Afternoon Tea, cioè il tè del pomeriggio preso con un pasto leggero dolce o salato, è una delle tradizioni più tipiche della Gran Bretagna. Le sue origini si fanno risalire al 1840 circa quando Anna Russel, duchessa di Bedford, prese l'abitudine quotidiana di fare merenda in attesa della cena (che nell'alta società del tempo veniva servita la sera tardi). Da allora l'Afternoon Tea si è evoluto ed è mutato come orari e menu, così si sono sviluppate diverse versioni che variano a seconda del ceto sociale, delle occasioni in cui viene servito ma soprattutto dell'area geografica.

Una delle varianti regionali più note è appunto il Devon Cream Tea (tè con crema del Devon). Com'è composto? L'Afternoon Tea del Devon viene servito con gli scone (i tipici dolci d'origine scozzese), sui quali vengono spalmate clotted cream (letteralmente crema rappresa) e marmellata (tipicamente confettura di fragole, ma a seconda delle preferenze può essere impiegata anche marmellata di lamponi o altri frutti).

L'elemento caratteristico di questa merenda è proprio la clotted cream, che si prepara con panna intera (la panna del Devon è particolarmente rinomata come qualità) e che viene cucinata a vapore o a bagnomaria. La clotted cream perfetta deve essere molto densa e deve avere la superficie ricoperta di clots (grumi, da cui il nome). Non puoi dire di avere conosciuto davvero il Devon senza avere gustato almeno una volta il suo Cream Tea!

Devon Cream Tea