I migliori luoghi dove mangiare cibo britannico a Londra

Tuesday 02 January 2018

Stai pianificando un viaggio a Londra e stai facendo la lista delle cose da fare? Salire sul London Eye: fatto. Fare un selfie con il Big Ben: fatto. Assistere a un musical nel West End: fatto. Mangiare cibo britannico: mmmmh.... fatto?? Assaggiare la gastronomia della Gran Bretagna non è nella tua lista? Ti raccontiamo perché, invece, dovrebbe esserlo.

Trovare la migliore cucina locale a Londra potrebbe non sembrare una priorità tanto quanto lo possa essere a Parigi o a Roma, ma i tempi sono cambiati. Londra è balzata in cima alla lista delle grandi capitali gastronomiche del pianeta con i suoi ristoranti di fama mondiale, con proposte gastronomiche multietniche, con i suoi chiassosi mercati, con il cibo da strada e, per finire, con i ristoranti pop-up e i supper club. Il cibo non è mai stato così cool, e non parliamo solo di proposte moderne e contemporanee: i classici britannici si stanno perfezionando e vengono sempre più proposti, sia nei locali alla moda che posti con oltre 100 anni di storia. I piaceri britannici ti aspettano!

Fish and chips

Fish and chips

Ok, mangiare dell'ottimo fish and chips è già probabilmente nella tua lista: ogni visitatore di Londra degno di questo nome cerca un fish and chips da gustare prima o poi durante i suoi giorni nella capitale. Assicurati di trovare il posto dove viene preparato con qualità e in modo tradizionale. Il primo "chippy" - come li chiamano affettuosamente gli inglesi - si pensa sia stato aperto nel quartiere ebraico nell'East End di Londra a metà del XIX secolo e, secondo alcuni ammiratori di questo piatto, proprio in quella zona si continuano a servire i migliori fish and chips di Londra. The Golden Hind a Marylebone ha appena passato i 100 anni d'età e continua a essere in cima all'elenco dei migliori chippy di Londra: la frittura qui è fatta al momento ed è croccante al punto giusto. Non dimenticare di ordinare anche i piselli (mashy peas): sono perfetti con pesce e patatine!
 

Pie and mash

rexfeatures_954333w_pie_800 Image: Martin Lee/REX

 

Chiedi a qualunque inglese quale sia il suo cibo preferito e probabilmente la risposta sarà sempre una sola: un'ottima pie. Per pie non si intende una torta dolce bensì un pasticcio salato, solitamente di carne. In città si possono ancora trovare classici luoghi dove mangiare tradizionali pie & mash, ovvero pasticcio di carne e purè, orgogliosi di essere serviti in un ambiente caldo e tradizionale. Ti senti coraggioso? Prova l'anguilla in gelatina o con il liquore al prezzemolo! Si tratta di pietanze apprezzate da chi è cresciuto a suon di piatti britannici ma non si sa mai che riescano a conquistare anche te!

M.Manze è un Pie and Mash Shop di Islington e offre "le stesse ricette fin dal 1902", utilizzando ingredienti sempre più ricercati per soddisfare gli elevati standard odierni. Per una vera selezione di gourmet pie, non perderti The Ginger Pig, con varie location in giro per Londra: qui utilizzano carne fresca, allevata in modo naturale nella loro fattoria nello Yorkshire, il tutto sormontato da una pasta burrosa davvero deliziosa.
 

Il Sunday roast

Roast beef at Hix

L'arrosto della domenica è una vera e propria istituzione britannica. Tutti i pub rispettabili arricchiscono il loro menu del pranzo domenicale con una scelta di carne arrosto: manzo, maiale, pollo, agnello, tutte preparate a dovere e accompagnate da patate, verdure, Yorkshire pudding e gravy (la salsa dell'arrosto) in abbondanza. In alcuni casi vengono serviti anche cavolfiori gratinati. Per fare una vera e britannica esperienza di questa pietanza domenicale, recati in un vero ristorante britannico come Hixter, dove potrai assaggiare le specialità preparate dal campione della cucina britannica e leggendario chef Mark Hix. Qui puoi condividere un intero pollo arrosto o un grosso taglio di carne bovina perfettamente cotta, allevata in Gran Bretagna, e accompagnare il tutto con un Bloody Marys o un Buck's Fizz (Il Mimosa).
 

Per una cena d'altri tempi

Rules Sponge Pudding

Il Rules è il ristorante più antico di Londra, fondato nel 1798, un'epoca in cui mangiare nei ristoranti era strettamente riservato a nobili o persone abbienti. Qui poco sembra cambiato: il menu, per esempio, è tradizionale con la T maiuscola e sembra uscito direttamente da una puntata di Downton Abbey. Si nota una certa tendenza verso i piatti di selvaggina, proposte che sembrano direttamente collegate alle corna di animali appese alle pareti. Scegli con cura i piatti da ordinare e tieniti un po' di spazio per il loro dessert al cucchiaio con sciroppo d'oro e crema pasticcera , un delizioso fine pasto tradizionalmente inglese.
 

Full English breakfast

Full English breakfast at Roast

Inizia bene la giornata: uova, salsicce, pancetta, pane fritto, funghi, fagioli al forno, pomodori grigliati e se sei coraggioso anche il sanguinaccio (il famoso black pudding). Roast , nel cuore del Borough Market, serve delle colazioni britanniche basate su ingredienti di prima qualità. Tutti gli elementi usati, fino ai pomodori succosi, sono freschi e provenienti da coltivazioni e allevamenti britannici. Ricordati di prenotare perché questo posto è davvero molto quotato per gustarsi una vera full English Breakfast.
 

Afternoon tea

Afternoon tea at The Savoy, London

Quello che chiamiamo high tea, ovvero il tradizionale tè delle cinque, è un qualcosa di tipicamente inglese. Per vivere questo momento immerso nella migliore delle atmosfere, prenota un tavolo al Thames Foyer presso il Savoy, dove ti potrai accomodare su un sontuoso divano di velluto, immerso nella luce naturale che entra da una cupola di vetro di epoca edoardiana. Il tutto sarà impreziosito da un piano che suona in sottofondo. Fai la tua scelta tra più di 25 tipi di tè e versa il tutto nella tua tazza di porcellana utilizzando un prezioso colino in argento.

Preparati ad assaggiare delicati sandwich, mini scones con panna e marmellata e una deliziosa varietà di pasticcini e torte golosi e squisitamente artigianali. Sarà un puro godimento!

L'esperta di cibo e autrice Celia Brooks si è trasferita a Londra nel 1989 da Colorado Springs. Ha lavorato diversi anni come chef privato di Stanley Kubrick e, successivamente, ha pubblicarto 8 libri di cucina, tradotti in ben 10 lingue. Scrive come freelance, insegna e appare in tv nel Regno Unito, Stati Uniti e Canada. Gestisce anche gli hotspot culinari di Gastrotours of London.

Nuovi articoli

Cosa rende il torneo di Wimbledon così speciale?

Cosa rende il torneo di Wimbledon così speciale?

Torneo di Wimbledon, 14 curiosità che avreste sempre voluto sapere

Andy Murray at Wimbledon
Torneo di Wimbledon, 14 curiosità che avreste sempre voluto sapere

10 hotel splendidamente romantici dove dormire in Gran Bretagna

The witchery
10 hotel splendidamente romantici dove dormire in Gran Bretagna

10 Location di Harry Potter a Londra

10 Location di Harry Potter a Londra

Fai shopping come la Famiglia Reale

Illustrations of Royal Warrant Holders
Fai shopping come la Famiglia Reale