Le migliori cose da fare in Gran Bretagna in primavera

La Gran Bretagna e le isole britanniche in genere si animano davvero in primavera! Nuove fioriture, simpatici animali appena nati, l'aria frizzante e la possibilità di scoprire le numerose leggende legate alla campagna ne fanno il momento perfetto organizzare un viaggio tra Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord. 

1. Incontra gli animali in una fattoria cittadina

Ci sono oltre 200 fattorie cittadine in tutta la Gran Bretagna, chiuse a sandwich tra negozi, ponti ferroviari e altri sviluppi urbani. Visitare una fattoria è un ottimo modo per stare vicino a una serie di simpatiche e coccolose creature. La primavera è la stagione che, solitamente, porta con sé una serie di neonati, tra cui agnelli, capretti e maialini. Sei pronto ad abbracciarli?

Hounslow Urban Farm, all'ombra dell'aeroporto di Heathrow, ospita regolari incontri con animali, esposizioni di maialini e gufi, mentre la Spitalfields City Farm ospita diversi animali rari e regala la possibilità di visitare degli interessanti giardini. Canary Wharf fa da sfondo a Mudchute Park and Farm, una fattoria con molte stalle situate in 32 acri di campagna sulla Isle of Dogs dove troverai alpaca, un'abbondanza di capre e altre specie.

Gorgie City Farm nel cuore di Edimburgo e Windmill Hill City Farm a Bristol ospita anche molti maiali, pecore, capre e pollame, mentre porcellini d'india e conigli continuano ad essere un successo sia tra gli adulti che tra i bambini.

2. Rilassati in un parco

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by The Royal Parks (@theroyalparks) on

Fai una nuotata in uno dei numerosi lidi del paese, o goditi il ​​panorama dalla comodità di una barca disponibile per il noleggio sulla Serpentine nell'Hyde Park di Londra o nel vicino Regent's Park. In alternativa, gironzola per il Richmond Park, un tempo terreno di caccia dei re e ora il più grande sito di interesse scientifico scientifico di Londra, che ospita mandrie di cervi e querce antiche. Tieni d'occhio le splendide vedute della capitale e della cupola della cattedrale di St.Paul.

3. Viaggia su una ferrovia a vapore

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Elena Berardini (@picsandpoetries) on

Le ferrovie d'epoca sono pronte farti fare un viaggio nel tempo in tutta la Gran Bretagna, offrendo un'esperienza rilassante e serena. Ammira i meravigliosi colori della campagna primaverile e il risveglio della fauna locale.

Lo spettacolare viadotto di Glenfinnan è impressionante nel vero senso della parola ma attraversarlo a bordo del Jacobite Steam Train - noto anche come Hogwart's Express per il suo ruolo da protagonista nei film di Harry Potter - è qualcosa da non perdere all'inizio della primavera.

Il percorso da Fort William a Mallaig parte dalle pendici del Ben Nevis e si snoda attraverso le Highlands, offrendo ampie opportunità di ammirare panorami mozzafiato. In alternativa, esplora il cuore del Sussex a bordo di una locomotiva meravigliosamente conservata sulla cosiddetta Bluebell Railway, parte della linea da Lewes a East Grinstead. Viaggia a tutta velocità (si fa per dire) sulla Avon Valley Railway, un tratto di linea restaurato con cura che include Bitton, una stazione vittoriana delle Midland originale accuratamente recuperata. La maggior parte dei parchi nazionali britannici possiede una linea ferroviaria di altri tempi sulla quale poter viaggiare: la Dartmoor Railway è solo uno dei molti esempi degni di nota.
 

4. Osserva la primavera dagli edifici più alti

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by JMA London Europe Earth (@unveillondon) on

Respira l'aria fresca della primavera e ammira il panorama da uno dei tanti edifici alti della Gran Bretagna. Ce ne sono di particolarmente alti, perfetti per godersi una vista più unica che rara.

Viene chiamanto solo “The Monument” ed è il monumento che commemora il Grande Incendio di Londra. Se la si posasse su un fianco, la colonna di oltre 61 metri coprirebbe la distanza tra Pudding Mill Lane e il sito della panetteria dove iniziò l'incendio. Goditi le viste spettacolari sul Tamigi e sulle principali attrazioni di Londra dall'alto, oppure percorri una piccola distanza fino alla Cattedrale di St Paul, dove puoi salire i 528 gradini della Galleria d'oro per ammirare Londra da 111 metri di altezza.

Se preferisci la campagna, avventurati verso le Northern Cotswolds dove troverai la Broadway Tower, uno dei punti panoramici d'Inghilterra. Accanto a gallerie espositive distribuite su tre piani, troverai una piattaforma panoramica dalla quale è possibile vedere per più di 60 miglia in qualsiasi direzione. Avrai così la possibilità di ammirare 16 contee.

5. Esplora luoghi pieni di magia

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Ricardo Babo (@rbabo) on

Da antiche fortificazioni e strade a interessanti sistemi di grotte e rovine mistiche: la Gran Bretagna è piena di luoghi magici dove la tua immaginazione può scatenarsi.

La Giant's Causeway, nel terriorio dell'Irlanda del nord e sito patrimonio mondiale dell'UNESCO, è famosa per la sua spettacolare formazione geologica, l'affascinante mitologia che l'avvolge e l'incredibile panorama. Le colonne basaltiche Parte delle misteriose colonne basaltiche hanno assunto, nel tempo, nomi particolari come il Giant's Boot, The Camel, e la Wishing Chair. un trono naturale formato da un set di colonne perfettamente organizzato.

Un luogo che si trova sulla scoscesa costa settentrionale della Cornovaglia tra Bude e Padstow è inseparabilmente legato alla leggenda di Re Artù e ai cavalieri della tavola rotonda. Stiamo parlando del castello di Tintagel. Scopri la sua ricca storia e il panorama incredibile prima di avventurarti nella Grotta di Merlino, che si dice sia stata la casa del grande mago. Pianifica in anticipo il tuo viaggio, dato che la grotta si riempie d'acqua con l'alta marea!

Tra le tante meraviglie, il Galles ospita la cascata di Pistyll Rhaeder vicino a Llanrhaedr-ym-Mochnant. Si tratta della cascata più alta della Gran Bretagna, con l'acqua che precipita per circa 80 metri lungo la parete rocciosa. Il luogo si anima in primavera quando il fogliame fresco copre le colline. Potrai esplorare il paesaggio accattivante arrampicandoti su un sentiero in cima alla collina per ammirare una vista davvero eccezionale.

Si dice che le acque della Mermaid's Pool nel Derbyshire abbiano qualità curative. La leggenda racconta che una ninfa delle acque faccia ancora il bagno da quelle parti. La piccola piscina, situata appena sotto il Kinder Scout nelle High Peaks, era presumibilmente un sito popolare per antichi rituali di culto celtici.

6. Passeggia in un colorato bosco pieno di campanule

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by @sonaluk5 on

La Gran Bretagna ospita una percentuale significativa della popolazione mondiale dei bluebell, ovvero le campanule blu. Le loro brillanti fioriture dal colore intenso che va dal blu al viole rendono ancora più belle le aree boschive, le file delle siepi e le cime delle scogliere dall'inizio della primavera. In fiore tra la fine di aprile e l'inizio di maggio, potrai ammirare questa bellezza naturale in una delle zone boschive della Gran Bretagna e dovresti imbatterti in alcune altre spettacolari meraviglie naturali made in Great Britain.

Il sito Dunham Massey del National Trust nel Cheshire è rinomato per il suo Bluebell Meadow, dove circa 10.000 delle specie fioriscono ogni primavera. I boschi intorno a Speke Hall, appena fuori Liverpool, si animano anche con le viste e gli odori delle campanule nell'aria fresca di primavera.

09 Apr 2019(last updated)