Patrimonio storico e culturale a Bristol

1. SS Great Britain

All’epoca del suo varo nel 1843 la SS Great Britain era la nave più grande del mondo. Questa straordinaria opera ingegneristica di Isambard Kingdom Brunel è stata anche una vera apripista per quanto riguarda l'ingegneria navale moderna: infatti aveva lo scafo in metallo e la propulsione ad elica, ed è stata la prima nave del suo genere ad attraversare l'Oceano Atlantico. Quando esplorerai la SS Great Britain ti sembrerà di essere stato catapultato nel passato: le cabine sono state minuziosamente restaurate per riprodurre l'atmosfera tipica della prima crociera di lusso del mondo. Non perderti l’esperienza “Go Aloft”, durante la quale potrai arrampicarti sul cordame fino a raggiungere la cima degli alberi della nave, come facevano i marinai dell'epoca. Se avrai abbastanza coraggio, naturalmente...

 

 

2. Ponte Sospeso di Clifton

Il Clifton Suspension Bridge, che attraversa il fiume Avon e la sua spettacolare gola, fu eretto nel 1864 su progetto del celebre ingegnere britannico Isambard Kingdom Brunel, che iniziò a costruirlo quando aveva solo 23 anni. Questo viene considerato uno dei ponti più grandi e famosi del mondo: oltre a poterlo percorrere (anche a piedi, visto che è dotato di pista pedonale) potrai scoprire tutto sulla sua storia recandoti al centro visitatori di Leigh Woods.

 

3. The Matthew

Immagina di essere un esploratore del XV secolo e sali a bordo del Mathew, fedele replica della nave che al comando di John Cabot condusse alla scoperta di Terranova nel 1497. Nel 1997, 500 anni dopo, il Mathew ha ripercorso lo stesso tragitto per commemorare il viaggio originale. Questa è una della attrazioni più popolari di Bristol, e ti suggeriamo di abbinare la visita a un tour guidato del porto.

 

 

 

 

A post shared by The Matthew of Bristol (@matthew1497) on

 

4. M Shed

Situato in un magazzino portuale degli anni ‘50, M Shed è un museo che racconta la storia di Bristol dalla preistoria fino ai nostri giorni, attraverso una vasta collezione di manufatti e filmati. Inoltre la struttura espone anche reperti funzionanti, tra i quali piroscafi, treni e gru, e offre l’opportunità di aggiungere i propri racconti personali su Bristol attraverso display interattivi.

 

5. Underfall Yard

Underfall Yard è un cantiere navale nato all'inizio del XIX secolo, dotato di un sistema di saracinesche che serviva a mantenere costante il livello dell'acqua. Ora oltre a essere un luogo storico è sede di numerose attività, ed è gestito da una fondazione il cui obiettivo è quello di preservare il patrimonio marittimo di Bristol. Dal marzo 2016 mette a disposizione dei visitatori anche un centro informazioni e una caffetteria.

 

 

 

 

A post shared by Underfallyard (@underfallyard) on

 

6. The Georgian House Museum

Fai un salto nel passato visitando il Georgian House Museum, ricostruzione di una residenza d'epoca Georgiana, e scopri come si viveva nel XVIII secolo. Esplora le sue 11 stanze distribuite su 4 piani, dalle cucine e dagli alloggi per la servitù ricavati nei sottoscala fino alle sfarzose sale padronali del piano superiore.