48 ore a...Cardiff

Cardiff (Caerdydd in gallese) è una città bilingue, dove l’inglese e il gallese condividono lo status di lingue ufficiali. La capitale del Galles non è seconda a nessuna capitale europea: vivace, ricca di storia, con un’atmosfera piacevole e orgogliosa del suo patrimonio, la città vanta attrazioni per tutti i gusti. Lo storico Cardiff Castle è un eccentrico edifico neogotico, mentre il magnifico National Museum è tra i musei più interessanti in tutta Europa. Le opere contemporanee di maggior rilievo includono una fantastica arena sportiva e una sede per esposizioni artistiche e culturali di alto livello. Date le sue dimensioni relativamente ridotte, Cardiff è una città facile da esplorare in 48 ore o poco più.

Una ricorrenza importante sul calendario gallese è il St David’s Day, festa nazionale che cade il primo marzo di ogni anno. Sebbene venga celebrata in tutto il paese, a Cardiff si devono i festeggiamenti più esuberanti: bandiere, feroci draghi rossi e un’atmosfera carnevalesca danno colore alla National St David’s Day Parade. Musica folk tradizionale gallese, concerti di gala della BBC National Orchestra of Wales, divi gallesi, come le superstar Tom Jones e Shirley Bassey, ed emozionanti interpretazioni dell’inno nazionale Hen Wlad Fy Nhadau (Terra dei miei padri) fanno, ogni anno, da colonna sonora al St David’s Day di Cardiff. Se visiterete Cardiff durante quella ricorrenza, non stupitevi di vedere in giro gente vestita da narciso o da porro, entrambi simboli del Galles. 

 

Dove dormire:

Sleeperz Cardiff è un eccentrico hotel che ospita settantaquattro camere raffinate di dimensioni ridotte e rappresenta una soluzione economica per soggiornare nel centro di Cardiff.

Tra gli splendidi edifici antichi che si affacciano su Cathedral Road, ti segnaliamo Cathedral 73, una dimora cittadina di epoca vittoriana che oggi offre raffinate opzioni, in cui arredi contemporanei si intrecciano con elementi antichi.

St David’s Hotel and Spa, pluripremiata struttura di lusso a cinque stelle, mette a disposizione dei visitatori centoquarantadue camere e suite con balconi privati e vetrate da cui ammirare il panorama mozzafiato di Cardiff Bay. 

 

Giorno 1 a Cardiff

10:00 Visita il Cardiff Castle

Sito nel cuore di Cardiff, Cardiff Castle è il posto ideale per orientarsi e per trovare i propri punti di riferimento per visitare la città. Raggiungi la cima del Norman Keep (piccolo castello al centro, risalente al XII secolo) e goditi una veduta su tutta la città. C’è molto da vedere anche all’interno delle mura. Eretto sul sito di un forte romano del terzo secolo, il castello un tempo aveva un’enorme importanza strategica. La rilevanza militare, infine, venne meno e, nel XVIII secolo, il castello divenne la residenza dei Marchesi di Bute. Fu il terzo Marchese a commissionare le modifiche più rilevanti: tra gli uomini più ricchi al mondo, il Marchese fece ricostruire il castello con stravaganti elementi gotici vittoriani, e senza badare a spese. L’interno del castello, il suo appariscente Salone e la Arab Room sono considerati tra gli esempi più raffinati dello stile neogotico.


Cardiff Castle in Wales // Foto © VisitBritain / Simon Winnall

12:30 Sulle orme degli animali a Bute Park

Disegnato nel XVIII secolo appositamente per il primo Marchese di Bute dal celebre architetto paesaggista Capability Brown, il parco adiacente a Cardiff Castle è ricco di richiami storici e naturalistici. Tra i suoi elementi più affascinanti, l’Animal Wall, eretto negli anni novanta del XIX secolo per il terzo Marchese, è sormontato da sculture di animali, tra cui leoni, scimmie, un orso e una lince, con occhi in vetro. Altri animali, tra cui procioni, un pellicano e un avvoltoio sono stati aggiunti quando le mura furono riprogettate nel 1923.


Bute Park in Cardiff, Wales // Foto © VisitBritain / Britain on View

13:30 Fermi tutti: è l’ora del tè​​​​​​​

Aperto dal 2012, il Pettigrew Tea Rooms è un angolo dal fascino britannico di altri tempi. All’interno dell’antica portineria di Bute Park, questa tradizionale sala da tè spicca per il suo forte carattere: espositori in legno in cui sono presentate torte appena sfornate e foglie di tè sfuse, servizi da tè in porcellana non coordinati e bandierine pavesi contribuiscono ad aumentare l’atmosfera vintage. 

14:30 Shopping in stile vittoriano…al coperto!​​​​​​​

Oltre ai grandi negozi che ci si aspetta di trovare in una capitale, Cardiff ospita le eleganti Victorian and Edwardian Arcades. Concepite come riparo dalla pioggia per le nobildonne, queste gallerie accolgono oggi negozi specializzati in prodotti eclettici, tra cui violini, bottoni, formaggi gallesi, attrezzatura da surf e moda. Vai alla ricerca di Spiller Records, nella Morgan Arcade, il più antico negozio di dischi al mondo, che vende vinili ormai da quasi centovent’anni.


Die viktorianische Einkaufsmeile Morgan Arcades in Cardifff, Wales // Foto © VisitBritain / Michael Turtle

15:45 Pausa caffè (o tè)​​​​​​​​​​​​​​

Nella Castle Arcade troverai un famoso coffee shop indipendente: il Coffee Barker, molto interessante per il suo look da magazzino, con mattoni a vista e griglie metalliche. Scegli tra caffè di alta qualità, tè rivitalizzanti e squisite torte, toast e abbondanti sandwich, preparati quotidianamente nella cucina del locale. Nella High Street Arcade, invece, troverai la Barker Tea House.  

16:30 Una meta al Millennium Stadium​​​​​​​

Il Millennium Stadium di Cardiff (ora Principality Stadium, ma per gli appassionati di sport sarà sempre "Il Millennium") è diventato uno dei simboli distintivi della città. Con una capienza di 74.500 persone, questo stadio ospita partite di rugby, sia gallesi che internazionali, e accoglie al suo interno anche concerti pop, corse automobilistiche, gay pride e molto altro. Il suo imponente tetto mobile garantisce che la pioggia non disturbi gli eventi. Un qualcosa da non perdere è l'esecuzione dell'inno gallese prima di una partita: è da pelle d'oca. Quando non ci sono incontri in programma, invece, puoi visitare lo stadio e provare l’euforia di correre dai tunnel al campo come i giocatori. 


Das Millenium Stadion in Cardiff, Wales // Foto © VisitBritain / Visit Wales Image Centre

18:00 Il luogo perfetto per tutti gli amanti del rugby
Risalente al 1844, l’Old Arcade è una vera e propria Mecca per gli amanti del rugby. Questo storico pub espone cimeli della Welsh Rugby Union, tra cui magliette, scudetti, tesserini, programmi e ritagli di giornale. Chi visita il pub con una maglietta di rugby e compra una pinta ha diritto a farsi fare una foto da appendere al Wall of Fame. Scelta molto gettonata per una birra dopo una partita, l’Old Arcade si riempie specialmente nei giorni degli incontri, quando canti e la passione per il rugby creano un’atmosfera festosa.

19:30 Per cena? Street food made in Cardiff

Il DEPOT è una nuova meta per tutti i viaggiatori amanti dello street food: questo locale riunisce diversi venditori ambulanti sotto il tetto di un vecchio deposito. Qui troverai una selezione di camioncini, pronti a servire di tutto: dai noodles ai nachos, dagli hot dog alla haute cuisine. Tra i più amati, spiccano i Welsh Black Burgers della Pembrokeshire Beach Food Company che generalmente posteggia il proprio van sulla meravigliosa spiaggia di Freshwater West, nel Galles sud-occidentale. Potrai anche sorseggiare qualche cocktail, birre artigianali al ritmo di musica dal divo o proposta dai DJ.

Un’altra opzione veloce e altrettanto deliziosa è il Grazing Shed, un fast-food specializzato in hamburger di carne di manzo della zona e altre prelibatezze fatte in casa.

21:00 Una pinta di Brains, grazie!

Cardiff è piena di pub e club di qualsiasi tipo. In una città che ospita 35.000 studenti, puoi stare certo che troverai locali affollati e rumorosi, se lo desideri, oppure pub dove stare più tranquillo e in solitudine. Assaggia la Brains SA, la birra di Cardiff, prodotta nel cuore della città. E fai un salto al Gwdihw, bar alla moda ma informale, che propone musica lounge e dal vivo. 

23:30 Due patatine prima di andare a dormire​​​​​​​!

Per concludere in maniera autentica una serata a Cardiff, dirigiti verso Caroline Street, conosciuta anche come “Chippy Lane” per via dei suoi numerosi fast-food. Di questi, Dorothy’s si vanta di essere stato il primo negozio ad aprire sulla via, nel 1953, e la sua specialità sono le patatine con salsa al curry.

 

Giorno 2 a Cardiff

10:30 Emozioni a Cardiff​​​​​​​

Il Civic Centre di Cardiff ospita numerosi edifici storici imponenti. Oltre al Cardiff City Hall, al Temple of Peace e al Welsh National War Memorial, potrai visitare il National Museum of Wales. L’ingresso è gratuito e, al suo interno, potrai ammirare reperti di ogni tipo. Un’altra interessante mostra è la Davies Collection, la più grande collezione di dipinti impressionisti e post-impressionisti, ad eccezione di quelle parigine, che include capolavori di Van Gogh, Cézanne, Renoir, Rodin, Monet, Manet e Pissarro.

12:30 Un altro lato di Cardiff…in soli quattro minuti​​​​​​​

L’area portuale di Cardiff, un tempo la più estesa al mondo, è ora sottoposta a uno dei più importanti progetti di bonifica mai concepiti. Raggiungi Cardiff Bay in quattro minuti di treno dal centro della città, e scopri la vitalità del quartiere sul lungomare, abbellito da incredibili capolavori di architettura moderna. In alternativa, puoi raggiungere Cardiff Bay dal centro in barca: un servizio regolare parte dal Bute Park e ti porterà nella zona della baia in poco tempo, mostrandoti la città da un'altra prospettiva. Il Wales Millennium Centre, che accoglie al suo interno diverse istituzioni culturali, tra cui la Welsh National Opera, è stato costruito con materiali locali, tra cui ardesia e rame, per rappresentare le diverse parti del Galles. Sulla facciata si staglia una citazione in gallese e in inglese della poetessa locale Gwyneth Lewis. Il vicino Welsh Senedd, sede del Parlamento Gallese, è un altro edificio moderno di assoluta importanza.


Cardiff Millenium Centre 

13:30 A pranzo sul Mermaid Quay​​​​​​​

L’area di negozi, bar e ristoranti che circonda il Millennium Centre è nota come Mermaid Quay. Il Terra Nova Bar & Kitchen, che prende il nome dalla nave con cui il Capitano Robert Falcon Scott salpò da Cardiff alla volta dell’Antartide, rappresenta un’elegante opzione per un brunch o un pranzo: siediti a un tavolo sul terrazzo per una cena all’aperto, affacciato sulla baia, oppure ordina una birra e uno snack dentro il bar.

14:30 Cardiff Bay nel nome del Doctor Who e Torchwood (ma non solo)

Il Cardiff Bay Barrage è un elemento fondamentale del processo di bonifica di Cardiff Bay, un progetto di ingegneria civile di grande portata che ha trasformato la baia da pianure fangose in una vasta distesa di acqua dolce. Il Barrage Coast Path è un piacevole sentiero pedonale e ciclabile che si snoda per oltre tredici chilometri sulla riva e offre diversi interessanti scorci. A Cardiff Bay potrai anche andare in cerca delle location di serie famose come il Doctor Who (prodotto e girato proprio in Galles) e del suo spin-off Torchwood. Il Doctor Who è celebre, ora, anche in Italia e rappresenta un grande classico della cultura televisiva britannica. 


Dr Who Tardis im Cardiff Bay // © VisitBritain / Visit Wales Image Centre

16:30 È l’ora del tè…norvegese
Antica missione di un pescatore, la Norwegian Church Arts Centre, di un bianco abbagliante, è il luogo in cui Roald Dahl, scrittore originario di Cardiff e autore dei Gremlins e della Fabbrica di Cioccolato, fu battezzato. Questo storico edificio, rivestito in legno, sito sulla costa a Cardiff Bay, è stato fondato nel 1868, sconsacrato nel 1973 e riconvertito in una galleria d’arte e bar fino al 1992. Aperto per brunch, pranzi e tè pomeridiani, questo bar in stile norvegese serve piatti della cucina gallese e, appunto, norvegese.

18:00 Tempo di ricaricarsi​​​​​​​

Torna in hotel per una veloce doccia e per cambiarti, prima di uscire per un’altra serata. Oppure scegli un pub e concediti una buona pinta. A te la scelta! 

19:30 Happy hour con tapas​​​​​​​

Ispirandosi allo stile mix-and-match, il 10 Feet Tall mischia e combina soluzioni diverse per qualsiasi tua necessità: un drink per rilassarti dopo una giornata di shopping, tapas o piatti più sostanziosi, balli al ritmo della musica dei DJ fino alle tre di notte. Molto apprezzata, specialmente la domenica, la promozione “2 cocktail a £ 10”, valida tutti i giorni dalle 16.00 alle 21.00. 

In alternativa, recati al Laguna Kitchen & Bar, locale premiato e famoso per unire piatti classici gallesi e britannici, realizzati con i migliori e più freschi prodotti locali.

Oppure prova una cena interattiva al Le Monde. Il ristorante non ha menu, ma propone dei display interattivi dai quali scegliere tra diversi pesci esotici del luogo e una varietà di carni della migliore qualità, il tutto grigliato su ordinazione.

 

Come arrivare a Cardiff:

Cardiff si trova nel sud-ovest della Gran Bretagna, a circa un'ora di viaggio in treno da Bristol. L'aeroporto da considerare per il vostro viaggio alla scoperta della capitale del Galles è proprio Bristol. Ci sono collegamenti ogni ora verso Cardiff e il sud del Galles.