5 coppie per 5 viaggi romantici in Gran Bretagna

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Tuesday 13 February 2018

La senti anche tu quest'aria di romanticismo che aleggia sul mondo? C'è chi dice che il periodo che va da San Valentino fino ai primi giorni di primavera sia l'ideale per un viaggio romantico. Potresti, infatti, trovare ancora qualche giornata fredda, uno di quei momenti che necessitano un caminetto e una bella coperta calda, oppure ancora una splendida stanza di un hotel romantico dove rinchiudersi e ascoltare la pioggia che scende. Al contrario, invece, potresti già osservare il risveglio della natura: giardini che iniziano a fiorire e il primo sole che lotta con le nuvole sono un qualcosa di perfetto per passeggiare mano nella mano e, magari, concludere la giornata dentro un bel pub di campagna per una cena a base di piatti tipici della Gran Bretagna da assaggiare assieme. Quelle che ti raccontiamo oggi sono 5 idee di viaggio ispirate ad altrettante storie d'amore celebri. Partiamo?

Alla scoperta dell'Hertfordshire con Elizabeth Bennet e Mr. Darcy


Campanule ad Ashridge Estate, Hertfordshire, Inghilterra, UK. ©VisitBritain / Britain on View.

Ti raccontiamo per prima una delle storie d'amore più belle che ci possa essere nella letteratura inglese. E anche una delle più conosciute. Nati dalla penna acuta di Jane Austen, Elizabeth Bennet e Mr. Darcy vivono un amore già molto moderno per il 1813, anno di uscita di Orgoglio e Pregiudizio. Dove recarsi per rivivere le atmosfere che hanno fatto innamorare i nostri Liz e Mr. Darcy? I luoghi legati ai romanzi di Jane Austen e alla vita della scrittrice sono molti, alcuni dei quali sono fictional, ovvero inventati dalla grande Jane partendo da un'ispirazione veritiera.Una delle contee che più ha ispirato le parole della scrittrice è stata l'Hertfordshire, nel sud-est dell'Inghilterra. Questa zona è facilmente raggiungibile da Londra e saprà regalarti una visione di campagna molto romantica. Prova a visitare Hertsmere, che ha fatto da location per molti film, oppure ancora Hatfield House: siamo sicuri che il livello di romanticismo sarà altissimo.

Lo Yorkshire di Kathrine e Heathcliff


Haworth Moors, West Yorkshire, Inghilterra, UK. ©VisitEngland/North York Moors

Quella di Cime Tempestose è la seconda storia d'amore della letteratura inglese più conosciuta di sempre. Ci porta dritti nel nord dell'Inghilterra, in una regione che sa regalare bellezza in tutte le stagioni. Stiamo parlando dello Yorkshire, dove viveva Emily Brontë, colei che ha dato vita ai due personaggi che abbiamo citato. Dove andare per sentir Kathrine e Heachcliff danzare nel vento che sferza la brughiera? Semplice, partiamo da Haworth, la piccola città dove viveva la famiglia Brontë. Qui potrai visitare il pub già presente ai tempi della pubblicazione del romanzo oppure entrare nella casa di famiglia.

Haworth
Haworth, Yorkshire, Inghilterra, UK. ©VisitEngland/Thomas Heaton

Il romanticismo, però, si eleverà all'ennesima potenza quando raggiungerai il vicino Yorkshire Dales National Park, dove la brughiera è padrona di ogni centimetro di terra. Il momento migliore per visitare questa zona di Gran Bretagna è l'estate, quando l'erica fiorisce e tutto assume tonalità che vanno dal rosso al viola. Tra febbraio e marzo la brughiera, però, è in perfetta sintonia con le atmosfere raccontate da Emily Brontë. Provare per credere! Restare abbracciati in mezzo a quel paesaggio sarà un piacere.

Sull'Isola di Wight con Victoria e Albert


Osborne House, Isola di Wight, Inghilterra, UK. ©VisitEngland/English Heritage

Ovviamente stiamo parlando della Regina Vittoria e del suo principe consorte. Sul loro amore ci sono pareri contrastanti ma noi vogliamo essere romantici e ci piace pensare ad una delle sovrane più famose di sempre come parte di una coppia unita da un amore immenso. Vittoria visse in molti palazzi tuttora in uso alla Famiglia Reale. Quello che più, però, può raccontare un amore durato tutta la vita è Osborne House, una residenza molto bella che si trova sull'Isola di Wight. E' stata costruita dalla famosa coppia reale a metà del XIX Secolo e fu per loro un vero e proprio rifugio di felicità. Vittoria amava così tanto questo posto che – si dice – fosse l'unica dimora capace di sollevarla dal dolore della perdita di suo marito, uno volta rimasta vedova. Questa residenza è stata anche location del film Victoria e Abdul con Judi Dench. Siamo sicuri saprà regalarti un panorama speciale, magari quello perfetto per dichiararti o chiedere a qualcuno di passare tutta la vita con te.

Nell'Oxfordshire con Mr. & Mrs. Churchill


Blenheim Palace, Oxfordshire, Inghilterra, UK. ©VisitEngland/Blenheim Palace

Il film “L'ora più buia” ha ridato luce ad una figura che continuerà a splendere sempre, anche tra cento anni. Parliamo del Primo Ministro Britannico più celebre di ogni epoca: Winston Churchill. Lo statista e sua moglie Clementine sono una tangibile dimostrazione di quel proverbio che dice che “dietro ogni grande uomo c'è sempre una grande donna”. Porta la tua dolce metà nella sola residenza non Reale che possa pregiarsi del titolo di “Palace”! Sitamo parlado di Blenheim Palace, l'immensa casa di proprietà dei Duchi di Marlborough dove Winston Churchill nacque e visse. Si trova nella contea dell'Oxforshire, non lontana dalle altrettanto romantiche Cotswolds. Approfitta del lento risveglio dei suoi giardini per una passeggiata verso l'ora del tramonto, per un vero distillato di quella che noi britannici chiamiamo romance.

Nella Foresta di Sherwood con Robin Hood e Lady Marian


Foresta di Sherwood, Nottinghamshire, Inghilterra, UK. ©VisitEngland/ExperienceNottinghamshire

Non ci può essere viaggio in Gran Bretagna all'insegna dell'amore senza una visita alla Foresta di Sherwood, nelle East Midlands, pensando a Robin Hood e Lady Marian. Questa parte di Inghilterra è molto facile da raggiungere dall'Italia, grazie a frequenti voli low-cost. Un viaggio da queste parti potrebbe portarti a conoscere direttamente la città di Nottingham, una destinazione interessante dove shopping e visite culturali si alternano per una visita davvero dinamica e completa. A circa 30 miglia dalla città si trova la famosa Foresta di Sherwood. L'apertura del Visitor Centre della Foresta di Sherwood è prevista proprio per il 2018 ma i 423 ettari di bosco sono comunque visitabili. Questo luogo è meta di passeggiate e pic-nic da centinaia di anni. Non scordare di andare a salutare Major Oak, la quercia che si pensa sia stata il rifugio di Robin Hood. Sicuramente era già qui ai suoi tempi, dato che si crede che Major Oak abbia circa 1000 anni. Chissà quante promesse d'amore ha ascoltato durante la sua lunga vita!

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

5 cose inaspettate da fare a Londra

Cose inaspettate da fare a Londra
5 cose inaspettate da fare a Londra

7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra

7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra

Scottish Borders: un itinerario per scoprire la regione a sud di Edimburgo

Itinerario Scottish Borders
Scottish Borders: un itinerario per scoprire la regione a sud di Edimburgo

Un itinerario per scoprire on the road la Cornovaglia

Itinerario per scoprire la Cornovaglia
Un itinerario per scoprire on the road la Cornovaglia

Cosa fare nei dintorni di Salisbury

Cosa fare nei dintorni di Salisbury