7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Monday 30 September 2019

Hai mai pensato di visitare il sud-est dell'Inghilterra? A livello ufficiale, questa parte di Gran Bretagna è composta da molte contee che vanno dall'Oxfordshire fino al Kent. Noi abbiamo ipoteticamente diviso l'Inghilterra in 4 parti e considereremo nel sud-est dell'Inghilterra anche il Norfolk, contea considerata la California della Gran Bretagna. Mai stato da quelle parti? Prendi appunti perché ti stiamo per consigliare 7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra.
 

Viaggiare fino alla foce del Tamigi

Tamigi e vista su Londra

Tutti conosciamo il Tamigi e sapremmo riconoscerne l'aspetto anche solo da una foto, tante sono quelle di Londra che circolano in rete. Com'è il fiume dopo Londra e dove sfocia? Il Tamigi sfocia dalle parti di Southend-on-sea, una località balneare dell'Essex. Qui, in epoca vittoriana, si trascorrevano piacevoli pomeriggi sul molo di questa piccola città. Ora la si può raggiungere per ammirare l'incontro tra il Tamigi e il mare.

 

Un gran pranzo in quel di Margate

Margate

Chiunque abbia poca fiducia nelle capacità culinarie britanniche si ricrederà dopo una giornata (o più) passate a Margate, sulla costa del Kent. Questo villaggio costiero ha molte storie da raccontare, oltre a essere un gran bel posto. Qui nacque la prima scuola di arte drammatica di tutta la Gran Bretagna e, sempre, qui ci fu una sfida a suon di ostriche per decidere quali fossero le migliori del Canale della Manica. Margate sfidò la francese Sangatte e vinse. Last but not least, Margate stregò il pittore William Turner che, proprio qui dipinse molti dei suoi capolavori. Come se questo non bastasse, Margate è proprio il posto giusto per assaggiare i piatti a base di pesce. Da cosa ti lascerai conquistare?
 

A Canterbury, per una visita particolare

Canterbury Tales

Tutti conosciamo la Cattedrale di Canterbury ma non tutti abbiamo letto i Canterbury Tales, il testo che Geoffrey Chaucer scrisse nel XIV Secolo. L'idea era di raccontare 4 diversi pellegrinaggi fino alla famosa Cattedrale. Si tratta di un'opera immensa ispirata – pensa un po' – anche dal Decamerone di Boccaccio. Passi da Canterbury non perderti l'attrazione turistica dedicata proprio a questi racconti. La Cattedrale, poi, non sarà più la stessa. 
 

Leeds, quella del Kent

Donna su una barca che guarda il castello di Leeds

Proprio come l'Italia, anche la Gran Bretagna presenta luoghi omonimi in posti diversi. È il caso di Leeds, che si trova sia nello Yorkshire che nel Kent. Quella del Kent è caratterizzata da un castello molto particolare: ci visse Anna Bolena, negli anni prima di sposare Enrico VIII. Fu quindi questo castello a fare da testimone alle tante lettere che il sovrano scrisse a quella che diventò la sua seconda moglie, colei per la quale rivoluzionò tantissimo l'Inghilterra.
 

Dover, non solo scogliere

Castello di Dover

Non appena si nomina Dover, la prima cosa a cui si pensa sono le bianche scogliere che tanto fanno fa luogo di benvenuto a chi arriva in Inghilterra via nave. Dover non è solo questo: è la sede del più grande castello di tutta l'Inghilterra. La cosa sorprendente del Dover Castle è il fatto che venne usato, come luogo di difesa militare, fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Da qui venne comandata la famosa operazione di salvataggio delle truppe presenti a Dunkirk e, al suo interno, ci sono lunghissimi cunicoli da poter esplorare. Lo farai?
 

Nella terra dei mulini a vento

Lo sai che la costa est dell'Inghilterra, soprattutto a sud, è costellata di mulini a vento? Uno dei luoghi più belli dove poterli ammirare il Norfolk, Alcuni di essi, come il Cley Windmill per esempio, sono diventati dei b&b dove poter soggiornare.

 

Colchester, la prima città romana

Colchester

Il tuo volo low-cost per l'Inghilterra ti farà atterrare a Stansted? Hai mai pensato di rimanere nei dintorni e non andare direttamente a Londra. Potresti, per esempio visitare la città di Colchester, nell'Essex. Colchester fu il primo insediamento romano in Gran Bretagna. Lo sapevi?

 

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

La leggenda di Nessie, il mostro di Loch Ness

due persone vicino al lago lochness
La leggenda di Nessie, il mostro di Loch Ness

Royal Botanic Garden Edinburgh: il giardino botanico di Edimburgo

glasshouse del giardino botanico di edimburgo
Royal Botanic Garden Edinburgh: il giardino botanico di Edimburgo

Cornovaglia: il Castello di Tintagel e la leggenda di Re Artù

statua di re artu con vista mare
Cornovaglia: il Castello di Tintagel e la leggenda di Re Artù

Itinerario sul Loch Ness: da Urquhart Castle a Fort Augustus

ragazzo in piedi su un van che fa un selfie con il panorama di giorno
Itinerario sul Loch Ness: da Urquhart Castle a Fort Augustus

Un viaggio da Londra a Canterbury, nel nome della letteratura inglese

Un viaggio da Londra a Canterbury, nel nome della letteratura inglese