9 ragioni per visitare Glasgow prima della fine dell'anno

Edifici maestosi, storie affascinanti dal passato industriale e una favolosa scena gastronomica e musicale danno vita alla vibrante atmosfera di cui si può godere visitando Glasgow. Considerata una vera e propria capitale culturale, un viaggio a Glasgow ha sempre mille perché. Soprattutto se avviene in inverno. 

Scopri i motivi per cui dovresti passare qualche giorno nella città più grande della Scozia prima che l'anno sia finito.

1. Osserva la città nei suoi colori più intensi

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by LOVEFROMGLASGOW (@lovefromglasgow) on

Le tonalità autunnali di giallo, oro e rubino rendono gli spazi pubblici di Glasgow particolarmente pittoreschi in questo periodo dell'anno. Nel Kelvingrove Park, passeggia lungo sentieri e osserva le statue sparse per tutto il parco, prima di recarti tra gli imponenti edifici dell'Università di Glasgow nel West End.

Kelvingrove Museum & Art Gallery ha tutto ciò che un appassionato d'arte potrebbe chiedere: dai capolavori di Monet e Van Gogh fino ai disegni originali di Charles Rennie Mackintosh.

1
Kelvingrove Museum & Art Gallery

2. Prima di tutto, un buon caffè

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by DEAR GREEN Coffee Roasters (@deargreen) on

Glasgow è una città che ama molto il caffè e ci sono un sacco di fantastici luoghi dove rannicchiarsi con una calda tazza tra le mani e guardare il mondo che passa. Lo sapevi che la città ospita persino il proprio festival del caffè, il primo a vietare l'uso delle tazze usa e getta.

Riscaldati con la deliziosa miscela del Dear Green Coffee Roasters nell'East End: il si fa una fera e propria torrefazione e ci sono addirittura corsi settimanali per imparare a fare un degno espresso.  

2
Dear Green Coffee Roasters

3. Non solo caffé: c'è anche la birra!

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by David G (@dmgourleyo) on

Anche la buona birra è un ottimo motivo per fare un viaggio a Glasgow. Partecipa a un tour guidato del Birrificio Tennent's Wellpark: imparerai tutto sulla pinta di birra più amata della Scozia e scoprirai perché questa birra è stata una parte così importante della cultura scozzese per generazioni.

3
Tennent’s Wellpark Brewery

4. Sali sulla barca e vai verso la Isle of Bute

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Visit Bute (@visit_bute) on

Potresti non rendertene conto, ma Glasgow è solo a un'ora e 45 minuti da un'incredibile isola scozzese. Scopri la storia dell'Isola al Bute Museum e ammira il Rothesay Castle, risalente al XIII secolo. Basta prendere il treno per Wemyss Bay da Glasgow Central, quindi salire a bordo del traghetto Calmac per l'isola di Bute, dove è possibile trascorrere la giornata alla scoperta di Rothesay, la città più grande dell'isola.

4
Isle of Bute

5. La vita notturna della città non è seconda a nessuno

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Life in Glasgow! (@glasgow.life) on

La reputazione di Glasgow per la musica dal vivo è leggendaria, tanto che alla città è stato conferito lo status di Città della Musica dell'UNESCO.

Non perderti un concerto o un evento dal vivo in luoghi come Barrowlands o King Tut's Wah Wah Hut. Sei più un tipo da pub e musica folk? Visita il Butterfly & the Pig o il Babbity Bowster: entrambi sono un'ottima scelta.

Nel West End, inoltre, ci sono molti cocktail bar incredibili, posti con birra artigianali e pub tradizionali se stai cercando il luogo perfetto per una serata più tranquilla.

5
King Tut’s Wah Wah Hut

6. Fermati per una Play + Pie + Pint per pranzo

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Òran Mór (@oranmorglasgow) on

In Byres Road, nel West End, troverai quella che fu la Parrocchia di Kelvinside. Divenuta un locale, ora si chiama Mran Mór, definizione che deriva dal gaelico e che significa "grande melodia di vita" o "grande canzone".

Prendi parte all'evento che si chiama "Play, pie and pint",  all'ora di pranzo dal lunedì al sabato. Qui troverai performance musicali dal vivo, potrai ammirare i murales dell'artista locale Alasdair Gray e i due bar serviranno una raffinata selezione di whisky e cocktail.

6
Òran Mór’s

7. Assaggia una delizia vegana

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by The 78 Bar and Kitchen (@the78barandkitchen) on

Famosa come una delle città più vegane del Regno Unito, Glasgow ha un sacco di deliziosi ristoranti vegetariani e vegani tra cui scegliere.

Appena fuori Argyle Street, nella zona alla moda di Finnieston, il 78 è un posto incantevole dove mangiare un boccone seduti su poltrone vintage mentre un caminetto sarà pronto a scaldarti. Prova una porzione squisita del jackfruit shawarma o un burrito vegano. Qui troverai anche una grande selezione di birre vegane.

7
The 78

8. Glasgow possiede una delle migliori shopping area del Regno Unito

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Life in Glasgow! (@glasgow.life) on

Mentre la fine dell'anno si avvicina e il tempo inizia a cambiare, forse è il momento giusto per pensare a un nuovo guardaroba. 

Passeggia nella Glasgow Style Mile, l'area tra Buchanan Street, Argyle Street e la Merchant City, e riempi le valigie con una combinazione di abiti di alta moda. Oppure recati a Byres Road e cerca di procurarti qualche affare di seconda mano e reperti vintage nel West End.

8
Buchanan Street

9. Il Ceilidh che fa bene all'anima

 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

A post shared by Edintours (@edintours) on

Mentre le giornate si accorciano, recati nel più antico pub di Glasgow, lo Sloan's Bar, dove allietare le tue serate con balli e allegria, il tutto all'interno di un edificio in stile parigino splendidamente restaurato, che iniziò i suoi giorni come un caffè nel 1797.

Unisciti a un energico tradizionale ceilidh e balla tutta la notte oppure rilassati con un classico film proiettato nella Grand Ballroom.

Esplora altre gemme nascoste di Glasgow e, magari, scegli di rimanere qualche giorno in più per esplorare l'area circostante.

Per ulteriori idee e ispirazioni visita visitscotland.com/glasgow.

 

9
Sloan's Bar
07 Jun 2019(last updated)