Alla scoperta dell'isola di Wight

A soli tre km dalla costa meridionale dell'Inghilterra, e lunga poco più di 35km da est a ovest, l'Isola di Wight offre un assaggio della tranquilla vita isolana a due passi dalla vivace terraferma. Con la sua pittoresca costa sabbiosa, il paesaggio punteggiato di idilliache bellezze naturali, i siti storici e i famosi festival, l'isola ha tutti gli ingredienti per un weekend memorabile o anche un soggiorno più lungo tutto l'anno, e l'autunno non fa eccezione. Qui presentiamo l'Isola di Wight, comprese le informazioni su come arrivare, dove alloggiare e come viaggiare al meglio sull'isola.

Tradizioni marinare e spiagge sabbiose

Sunset over an evening picnic on Compton Bay, Isle of Wight Credit to VisitBritain/ Jeremy Cangialosi

Per le dimensioni e la sua posizione remota, l'Isola di Wight è ricca di spiagge sabbiose incontaminate, che si estendono per chilometri. Sandown è il luogo ideale per chi desidera vivere una giornata in stile british vicino al mare e godersi una passeggiata autunnale. I surfisti in erba possono mettere alla prova le loro abilità cavalcando le famose onde, o recarsi presso il tradizionale molo che ospita anche uno stravagante campo da golf e gustarsi una ricca porzione di fish and chips.

Situata proprio sotto un villaggio disseminato di affascinanti negozi con il tetto di paglia, la spiaggia di Shanklin è il luogo ideale per rilassarsi su una sdraio e ammirare le numerose capanne che si affacciano sulla riva. Alla sua estremità si trova il Fisherman's Cottage Inn, un accogliente e antico pub sulla spiaggia che risale a più di due secoli fa. Spostandosi a ovest dell'isola, si trovano le sabbie dorate e le imponenti scogliere di Compton Bay. Non solo un luogo bellissimo, questa spiaggia è l'ideale per la caccia ai fossili e il surf, ed è a pochi passi dalla location del famoso Festival dell'Isola di Wight del 1970, cui parteciparono artisti del calibro di Jimi Hendrix e Miles Davis. Sempre a ovest si trova la piccola, Colwell Bay, una zona costiera più tranquilla, adatta alle famiglie e perfetta per fare un tuffo rinfrescante o guardare l'Inghilterra continentale.

Oltre alle già citate spiagge dell'Isola di Wight, c’è Ventnor, la località balneare più meridionale dell'isola, che vanta spiagge sabbiose, con cabine vintage e un chiosco tradizionale, il tutto nascosto sotto una pittoresca città vittoriana. The Haven, un corto molo situato in un punto strategico di pesca, serve pesce fresco locale con patatine fritte bollenti, e la cittadina ospita una serie di stravaganti negozi bohémien e un giardino botanico tropicale.

Nota per essere la spiaggia più pittoresca dell'Isola di Wight, Alum Bay è un luogo in cui ciottoli, sabbie multicolori e mare blu di topazio sono incorniciati dai famosi faraglioni di gesso bianco, conosciuti come The Needles - una fantastica location per gli amanti delle coste della Gran Bretagna.

Meraviglie naturali e coste

Aerial view of the Needles is a row of three distinctive chalk sea stacks that rise out of the sea off the western extremity of the Isle of Wight - There is a lighthouse at the end of the stacks, credit to VisitBritain/ Jason Hawkes

Tre grandi faraglioni che si innalzano a 30 metri dal mare, The Needles sono una meraviglia naturale amata da visitatori, locali e fotografi. Chi è abbastanza audace può godere di una vista mozzafiato a bordo della famosa seggiovia, che viaggia a oltre 50 metri sopra la spiaggia. Riaperta il 16 luglio 2020 con la Certificazione di Qualità We’re Good To Go di VisitBritain, The Needles Landmark Attraction merita un posto in qualsiasi itinerario alla ricerca dei panorami più belli del Paese.

I viaggiatori più attivi possono optare per un trekking o andare in bicicletta lungo il percorso costiero di 100 km, che circonda il perimetro dell'intera isola. Questo meraviglioso, remoto sentiero è pieno di colori in autunno e attraversa paesaggi idilliaci, scogliere e spiagge sabbiose, offrendo tante opportunità per rilassarsi o fermarsi per un picnic.

Affascinanti castelli e residenze Reali

Sia che desideri fare una passeggiata nella storia, godere delle peculiarità locali o goderti una divertente giornata in famiglia, l'Isola di Wight ha attrazioni per tutti. I visitatori sono invitati a prenotare in anticipo e prendere nota di eventuali precauzioni extra necessarie.

Pianifica una visita a Osborne House, la residenza di villeggiatura della regina Vittoria e del Principe Alberto, per passeggiare nei suoi maestosi giardini. I punti salienti della casa includono un giardino recintato, eleganti terrazze con viste spettacolari e lo Swiss Cottage, un rifugio utilizzato dai bambini della coppia reale.

Un tempo prigione, poi fortezza e residenza reale di un monarca, il Castello di Carisbrooke è una gemma storica. Alcune delle sue parti risalgono a quasi 1.000 anni fa. Dalle sue mura si godono viste mozzafiato, ed è possibile passeggiare accanto all’antico fossato, prima di scoprire dove fu recluso Re Carlo I, dove aveva il suo campo da bocce personale. Gli amanti degli animali incontreranno gli asini residenti nel castello! Il castello di Carisbrooke è ora aperto, ma è essenziale prenotare in anticipo una fascia oraria per la visita.

Family-friendly e divertimento

Riaperto il 25 luglio 2020 con la Certificazione di Conformità We’re Good To Go, il Robin Hill Country Park offre 88 acri di campagna, boschi e parchi, con avventure dietro ogni angolo. Ideale per le famiglie, che qui trascorrono una giornata all’insegna dell’azione con percorsi avventura sugli alberi, salto sulle reti e toboga. Un'altra attrazione per famiglie che riaprirà il 25 luglio 2020 è Blackgang Chine, il parco a tema più antico del Regno Unito, con un eclettico mix di giostre, mondi tematici e attrazioni che si affacciano sul mare. In alternativa, ideale per le famiglie che desiderano trascorrere una giornata all'insegna del divertimento autunnale in fattoria, una gita al Tapnell Farm Park, che offre una pista di go-kart tra balle di fieno, e una miriade di altre attrazioni. Il sito è ora aperto ma la prenotazione è obbligatoria.

Musica, buon cibo e festival

Sailing boats racing on the Solent, off the coast of the Isle of Wight. The island sees several sailing events, including Cowes Week and the Round the Island Race.

L'Isola di Wight si è guadagnata il titolo di isola del festival nel 1969, quando lo storico secondo festival dell'Isola di Wight ospitò artisti del calibro di Bob Dylan, che si esibirono di fronte a un pubblico di 150.000 persone. Il festival dell'Isola di Wight continua ad essere un grande appuntamento nel calendario per gli appassionati di musica di tutto il mondo, la cui prossima edizione è prevista dal 17 al 20 giugno 2021.

The Wight Proms è un festival annuale all'aperto di cabaret dal vivo, musica classica e commedia, che si tiene a Northwood House nei pressi di Cowes. Previsto dal 21al 23 agosto 2020, offre un delizioso mix di intrattenimento.

Appuntamento imperdibile per gli escursionisti amanti dell'autunno è l'annuale Walking Festival dell'Isola di Wight, previsto per ottobre 2020. I velisti possono partecipare alla Round the Island Race, che dovrebbe svolgersi a settembre 2020, e i vacanzieri possono semplicemente rilassarsi, godere del panorama e ammirare gli yacht che adornano le acque blu della costa.

Un'altra delle eclettiche celebrazioni dell'isola è il Festival dell'aglio dell'isola di Wight, che dovrebbe tornare con la caratteristica fragranza del bulbo locale ad agosto 2021. Il festival offre anche musica dal vivo, apparizioni di chef stellati e una serie di attività per bambini.

Informazioni pratiche

Muoversi sull’isola

Oltre a tutti i gloriosi percorsi pedonali, ciclabili e automobilistici, l'isola offre una vasta gamma di comodi collegamenti autobus e ferroviari, ideali per chi è alla ricerca del "viaggio lento". Per chi desidera scoprire l’isola in assoluto relax, ci sono le visite guidate stagionali a tema della durata di un giorno o più. Ce ne sono di tutti i gusti: viste panoramiche, storia marittima e Reale, naufragi, dinosauri o persino alla scoperta della scena gastronomica locale!

Come arrivare

Che si tratti di un'avventura sull'Isola di Wight in treno, traghetto o hovercraft, ci sono molti modi per viaggiare verso l'isola. Da Londra, ci sono servizi ferroviari regolari da London Waterloo a Southampton e Portsmouth Southsea. Il viaggio dura poco meno di due ore. Da Southampton, Portsmouth e Lymington, i visitatori possono prendere un traghetto, che impiega 23 minuti con il servizio Red Funnel. L’alternativa più veloce è l'hovercraft!

Dove soggiornare

Da lussuosi hotel a caratteristici cottage tradizionali, l'Isola di Wight offre una vasta gamma di luoghi in cui soggiornare. Vai o consulta il sito dell’ufficio turistico ufficiale dell'isola di Wight per un elenco completo delle sistemazioni dell’isola. Chi desidera connettersi con la natura ci sono campeggi e glamping. I viaggiatori autunnali che amano la vita all'aria aperta possono montare una tenda alla Grange Farm di Newport (che è stata riaperta il 4 luglio 2020) o scegliere un accogliente eco-pod del tranquillo Tom's Eco Lodge (che è stato riaperto il 4 luglio 2020), dove si possono persino noleggiare vasche a idromassaggio!

25 Aug 2020(last updated)

Articoli correlati