Atterrare a Luton: cosa fare nei dintorni

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Thursday 19 July 2018

Sei pronto a volare in Gran Bretagna con un volo low-cost per Luton? Questo aeroporto si trova in una località a nord-ovest di Londra, un luogo che può essere molto interessante come base per esplorare alcuni dei luoghi più belli e iconici dell'Inghilterra. Tra di essi ci sono, per esempio, le famose Cotswolds e la città di Oxford. Sei pronto a seguirci in questo itinerario? Ti racconteremo cosa fare in tre giorni, una settimana e ben 15 giorni atterrando a Luton, senza passare per Londra.
 

Dove si trova Luton

Come ti dicevamo, Luton si trova a nord-ovest di Londra, nella contea del Bedfordshire. Tra i britannici, questa località è conosciuta per essere stata la sede di un'importante azienda automobilistica, oltre che ovviamente essere uno dei luoghi di riferimento per prendere voli low-cost per ogni dove. Luton è in una posizione davvero buona per affrontare il cuore dell'Inghilterra, ovvero le Midlands. Ci sono voli diretti per East Midlands ma, nel caso non li trovassi, sappi che Luton potrà essere un'ottima alternativa. 

 

Cosa vedere nei dintorni di Luton... in tre giorni

Stowe Landscape Gardens

 

La prima indicazione che ti diamo, nel caso di atterraggio a Luton, è di noleggiare un'auto per dirigerti verso uno dei capolovi dell'architettura paesaggistica britannica. Stiamo parlando di Stowe House and Gardens, una proprietà molto importante che è stata letteralmente plasmata - a livello di paesaggio - da quel genio del gardening che era Lancelot Capability Brown. Il giardino di Stowe è davvero immenso e, nel caso tu fossi un amante del genere, potrebbe prenderti un'intera giornata di visita. Esso è gestito dal National Trust e, ogni anno, si riempie di volontari che aiutano i giardinieri professionisti nella cura dello spazio verde. Come mai? Ebbene, Stowe è così particolare da dover essere curato con strumenti risalenti ai tempi di Capability Brown. Qui niente decespugliatori elettrici: di fa tutto a mano. Hai l'impressione di aver già visto questo giardino? Nulla di più facile: la sua particolare immagine del XVIII Secolo l'ha reso location di molti film

Da un'icona del paesaggio britannico... a un simbolo della Gran Bretagna nel mondo. Il giorno dopo aver visitato Stowe, dirigiti nuovamente verso ovest, fino a incontrare gli splendidi villaggi delle Cotswolds. Questa parte di Inghilterra identifica il paesaggio britannico in tutto il mondo ed è uno di quei luoghi perfetti per essere visitati in tutte le stagioni, anche se - te lo diciamo come consiglio personale - fuori stagione dà il meglio di sé. Autunno e inverno, da quelle parti, sono perfettamente avvolgenti e romantici. Quale villaggio delle Cotswolds visitare? Hai semplicemente l'imbarazzo della scelta. 

Visitare Oxford

Procediamo col nostro viaggio partito da Luton e approdiamo in una città spettacolare che, da sola, meriterebbe un paio di giorni di attenzione: Oxford. Sede di molti prestigiosi college e università, Oxford è la città che ha visto crescere culturalmente e professionalmente come scrittore J.R.R. Tolkien. Vale la pena di trascorrere, nel caso potessi, qualche giorno in città per concederti anche la bellezza di un giro in barca sul fiume o la visita a qualche college degno di nota. Come nostro consiglio personale, ti diciamo di organizzare una visita alla Bodleian Library, una delle biblioteche più celebri di Oxford e... location di più di un film di Harry Potter. 

Cosa vedere nei dintorni di Luton... in una settimana

 

Hai mai sentito parlare di Cirencester? Si tratta di una città del Gloucestershire, nell'ovest dell'Inghilterra. Un tempo, circa 2000 anni fa, si chiamava Corinium ed era una delle più floride e importanti città romane in Gran Bretagna. Si trovava (e si trova anche oggi) lungo la Fosse Way, una delle vie consolari che permettevano alle legioni di spostarsi tra le colonie britanniche. Cirencester è piacevole da visitare e qui potrai ammirare alcuni dei resti romani ancora presenti in Inghilterra. In realtà, Cirencester racconta molte epoche della storia inglese. Approfittane per una bella visita, non rimarrai deluso!

Un'altra parte del tuo viaggio in Inghilterra potrebbe portarti, senza dubbio, a visitare Bath. La fama di questa città parla da sola e potremmo metterci a elencare le varie ragioni per trascorrere dei giorni a Bath durante il tuo viaggio in Gran Bretagna e terminare tra tre giorni. Se non di più. Bath vale un viaggio in Gran Bretagna, anch'essa in tutte le stagioni. Settembre è il suo momento di massima affluenza, data la presenza del Jane Austen Festival che, ogni anno, richiama appassionati della grande Jane da tutto il mondo. Consiglio: se ti fermi in città, ci sono due cose che non puoi perderti. La prima è la visita ai Roman Baths e al loro museo. Si tratta delle antiche terme costruite dai Romani. La seconda cosa che ti consigliamo di fare è portare con te il costume e trascorrere qualche ora nelle terme moderne. Fidati: è una grande esperienza. 

Cosa vedere nei dintorni di Luton... in due settimane

 

Tutta la Gran Bretagna è una fucina di città interessanti: Bristol è senza dubbio in cima alla lista. Finora ti abbiamo consigliato di visitare luoghi molto legati alla tipica English Countryside ed è arrivato il momento di una piccola grande immersione urbana in uno di quei luoghi dove storia e modernità si fondono. Bristol è la città perfetta da visitare se ami la street-art: come saprai benissimo, è il luogo natale (e anche di residenza) di Bansky. Le sue opere sono sparse in giro per la città, così come quelle di tanti suoi colleghi. Briston è, inoltre, una città molto intensa dal punto di vista musicale: Portishead, Tricky e Massive Attack sono nati proprio qui e ancora qui producono la loro musica, non a caso chiamata Bristol Sound. Come se ciò non bastasse, il rinnovato fronte del porto della città offre attrazioni e visite davvero interessanti. Il nostro consiglio per Bristol è quello di non andare via senza aver assaggiato una buona pinta di sidro locale. Sei pur sempre nel Somerset, la patria delle mele! 

Da Bristol a Tintern Abbey, in Galles, è il passo è breve e la meraviglia che deriva da questo spostamento è grande. Questa abbazia, ormai senza tetto da secoli a causa della dissoluzione dei monasteri, è stata il simbolo del monachesimo gallese per poi diventare il simbolo della poesia romantica inglese, grazie ai famosi versi scritti da William Wordsworth proprio dopo aver visitato le rovine dell'abbazia. Non ti pentirai di questa deviazione gallese! 

Di abbazia... in cattedrale. E che cattedrale. Ti consigliamo di terminare le tue due settimane di viaggio in Gran Bretagna visitando una città davvero molto bella e non sempre inserita negli itinerari di viaggio inglesi dei nostri connazionali. Gloucester è un luogo da vedere prima o poi nella vita, non fosse altro per la visita alla sua cattedrale che, come avrete compreso guardando la foto, è stata usata come location sempre per i film di Harry Potter. Ma non solo. Anche Gloucester ha un qualcosa a che fare con la storia antica della Gran Bretagna: qui, nel 1974, vennero riportate alla luce altre rovine romane. 

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

Riflettori su East London

Visitare East London
Riflettori su East London

Atterrare nelle East Midlands: cosa fare nei dintorni

Dove si trovano le East Midlands
Atterrare nelle East Midlands: cosa fare nei dintorni

Galles del nord: #ioviaggioper fotografare

Galles del nord: #ioviaggioper fotografare

5 idee di viaggio per visitare il Fife

5 idee di viaggio per visitare il Fife

Atterrare a Luton: cosa fare nei dintorni

Voli low cost per Luton
Atterrare a Luton: cosa fare nei dintorni