Avventure autunnali – road trip dai principali aeroporti britannici

Per chi arriva nei principali aeroporti della Gran Bretagna, non c’è nulla di meglio e più facile che noleggiare un’auto e partire alla scoperta dell’autunno britannico. Le principali compagnie di autonoleggio si trovano in tutti gli aeroporti. A breve distanza dal dinamismo e l’effervescenza delle città si trovano paesaggi suggestivi facilmente raggiungibili, da scoprire al proprio ritmo.

Con tempi di percorrenza che variano da una o due ore, queste destinazioni ospitano tranquilli villaggi, dove gustare prelibatezze regionali e vivere la cultura britannica al meglio - dalla storia e il patrimonio architettonico, con i castelli e le dimore nobiliari, alla scoperta di chilometri di memorabili percorsi escursionistici e costieri.

Arrivo a Londra Heathrow

The Bridge of Sighs or Hertford bridge at Hertford College, a national landmark, pedestrian covered footbridge over a road in Oxford. Credit to VisitBritain/Jon Attenborough

Situato a ovest di Londra, nei pressi dell’aeroporto di Heathrow si trova un mix di città storiche e campagne sontuose, oltre agli ottimi collegamenti con il centro della capitale. In testa a tutte c’è Windsor, che con la sua fortezza reale quasi millenaria - è il più grande e antico castello abitato del mondo – vanta un patrimonio storico e architettonico impareggiabile. In alternativa, ci sono le Chiltern Hills, un’Area di Straordinaria Bellezza Naturalistica, sulla strada per scoprire l'incantevole architettura e la storia accademica di Oxford, sede della più antica università britannica. I suoi straordinari college in pietra dorata conferiscono grande fascino alla città delle guglie sognanti, così come l’accostamento di edifici antichi e moderni, i suoi corsi d'acqua e i lussureggianti spazi verdi, che mostrano una straordinaria gamma di colori durante i mesi più freddi. Gli appassionati di Harry Potter non dovranno fare molta strada per visitare il Warner Bros. Studio Tour London: The Making of Harry Potter, dove potranno immergersi nel mondo del famoso mago di JK Rowling, esplorando gli affascianti set e ammirando gli oggetti di scena dei film.

Tempi di viaggio

• Per arrivare a Oxford tramite la M40 ci vuole circa 1 ora dall'aeroporto.

• Per Windsor tramite la M4 ci vogliono circa 20 minuti.

• Per Watford tramite la M25 ci vogliono circa 35 minuti.

Arrivo a Londra Gatwick

Brighton Pier in the evening sunset glow, Brighton, East Sussex, England. Credit to VisitBritain/Ilyas Ayub

Un altro dei principali snodi dei trasporti di Londra, Gatwick, offre un rapido accesso sia al centro di Londra che alla maestosa bellezza della costa meridionale dell'Inghilterra. Dopo aver attraversato alcuni tratti della High Weald, Area di Straordinaria Bellezza Naturalistica, si raggiungono le pittoresche strade dello shopping di The Lanes a Brighton, per poi assaporare il fish and chips in uno dei tanti ristoranti sulla spiaggia o godersi il brivido a bordo delle giostre di Brighton Palace Pier. In alternativa, ci si può dirigere a est lungo la costa fino a Eastbourne, cittadina dall’atmosfera retrò con un delizioso mix di fascino marino vittoriano, gallerie ultramoderne e splendidi paesaggi costieri, tra cui le imponenti scogliere di Beachy Head.

Tempi di viaggio

• Il viaggio al centro di Londra dall'aeroporto tramite la M23 / A23 dura circa 1 ora e 30 minuti.

• Per Brighton e la costa meridionale tramite la M23 e la A23 ci vogliono circa 45 minuti.

• Per Eastbourne tramite la A22 ci vogliono circa 1 ora e 20 minuti.

Arrivo a Londra Stansted

 Historic town houses overlooking the river Wensum, Norwich, Norfolk, East Anglia, England. Credit to VisitBritain/Helen Hotson

Situato a nord di Londra con collegamenti diretti nella capitale, Londra Stansted è in una posizione ideale per esplorare il Cambridgeshire e la campagna circostante. A meno di un'ora a nord si trova la città universitaria di Cambridge, un centro di creatività ricco di architettura, arte e antichità sorprendenti. Tra le tante attività consigliate c’è sicuramente un giro in punt lungo il fiume Cam sotto una raffica di foglie autunnali e assaggiare le prelibatezze offerte dall'istituzione locale Fitzbillies, che celebra il suo centenario nel 2020. In alternativa, a est dall'aeroporto si trova la spettacolare campagna sulla strada per Colchester. Cittadina storica con un glorioso passato, un tempo capitale della Britannia romana, che si ritrova anche nel Castello di Colchester o nel Museo di storia naturale, e il cui zoo, il Colchester Zoo, ospita circa 220 specie di fauna selvatica. Chi vuole fare un un viaggio leggermente più lungo deve dirigersi a nord-est, per scoprire le strade acciottolate medievali di Norwich, la sua imponente cattedrale normanna e le meraviglie della costa del nord del Norfolk.

Tempi di viaggio

• Guidare nel centro di Londra tramite la M11 dura circa 1 ora.

• Dirigersi a nord verso Cambridge tramite la M11 impiega circa 40 minuti.

• Per Colchester tramite la A120 e la A12 ci vogliono circa 45 minuti.

• Per Norwich tramite la A11 ci vogliono circa 1 ora e 35 minuti.

Arrivo a Bristol   

Chepstow Castle, Monmouthshire, Wales

Arrivare a Bristol significa avere un facile accesso alle numerose gemme del sud-ovest dell'Inghilterra. Dalle opere di Banksy e il Clifton Suspension Bridge, un'opera d’ingegneria di Isambard Kingdom Brunel, alle colline circostanti e alla pittoresca campagna, in qualsiasi direzione si guidi c'è qualcosa da scoprire. A sud si trova il maestoso scenario delle Mendip Hills, Area di Straordinaria Bellezza Naturalistica, di cui fa parte la famosa Cheddar Gorge (attualmente chiusa). A nord c’è la città termale di Cheltenham, porta d’ingresso ai villaggi e alle cittadine di mercato delle Cotswolds, particolarmente affascinanti con lo sfondo dorato delle foglie autunnali. Stradine tortuose, antiche dimore e oltre 6.500 km di muretti a secco, riserve naturali e prati fioriti, la regione vanta una ricca storia agricola e raccolti anche in autunno, tradizioni culinarie e deliziosi prodotti locali. A ovest sul fiume Severn nel Galles per esplorare si trova Chepstow, con i resti di un imponente castello normanno e tanti negozi tipici, e sentieri che si immergono nello splendido scenario della valle del Wye.

Tempi di viaggio

• Il tragitto verso le Mendip Hills e Cheddar Gorge tramite la A38 dura circa 25 minuti.

• Il viaggio in auto per Chepstow tramite la M48 dura circa 45 minuti.

• Andare a nord verso Gloucester, Cheltenham e le Cotswolds tramite la M5 impiega tra 1 ora e 1 ora e 20 minuti.

Arrivo a Manchester

Historic buildings along Liverpool canal. Credit to MarketingLiverpool/Ant Clausen

Manchester, città ricca di carattere che ricorda il suo ruolo fondamentale nella Rivoluzione Industriale, è l’accesso ideale alle gemme culturali del nord dell'Inghilterra. L'aeroporto si trova a mezz'ora a sud del centro città, una delle più dinamiche e effervescenti del Regno Unito. Da non perdere il Museo della Scienza e dell'Industria e il National Football Museum, così come i suoi negozi e i ristoranti pluripremiati. A breve distanza a ovest si trova Liverpool, con il suo incredibile patrimonio musicale, il lungomare, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, e i suoi tour tra cui il Royal Liver Building 360 Tour. Conosciuta come la città che ha dato i natali ai Beatles, Liverpool conserva molti ricordi dei Fab Four, un'eredità da scoprire presso The Beatles Story e la British Music Experience. A sud-ovest, a Chester si trovano chilometri di mura romane, fantastiche vie dello shopping e uno degli zoo più famosi della Gran Bretagna. Alcune delle gemme più spettacolari della regione si trovano a sud-est, nello spettacolare Peak District National Park, raggiungibile in circa 30 minuti. Nelle vicinanze, da non perdere c’è la cittadina termale di Buxton e la sua straordinaria architettura georgiana e vittoriana. E per i più golosi è d’obbligo una tappa a Bakewell per assaggiare i famosi dolci.

Tempi di viaggio

• Il centro di Manchester è raggiungibile in auto tramite l'A5103 in circa 30 minuti dall'aeroporto.

• Per Liverpool tramite la M62 ci vuole poco meno di 1 ora.

• Per Chester tramite la M56 ci vogliono circa 40 minuti.

• Il viaggio verso il Peak District National Park tramite la B5358 richiede poco più di 30 minuti

Arrivo a Edimburgo

Two large horse head sculptures by a river in Kelpies, Falkirk, Scotland. Credit to VisitBritain/Cliff Williams

Sebbene la capitale scozzese valga da sola il viaggio, grazie ai numerosi monumenti storici, ristoranti stellati Michelin e gallerie di importanza mondiale, è anche la base ideale per esplorare la campagna circostante. Dopo aver vagato per i bastioni del Castello di Edimburgo e aver assaggiato un bicchierino alla Scotch Whisky Experience, a circa un’ora d’auto si vive la magia dei parchi nazionali in autunno, abitati da rari animali selvatici. A nord-ovest da Edimburgo si è accolti dalle ricche tonalità autunnali e dalle acque scintillanti del Loch Lomond e del Trossachs National Park, che offrono panorami mozzafiato ad ogni angolo. Lungo il percorso si trovano la storica cittadina di Stirling e Falkirk e la famosa Falkirk Wheel. A nord nel Perthshire e nel Fife, paradiso del golfisti, sulle rive del fiume Tay c’è Perth, città dalle guglie medievali e le case a schiera georgiane.

Tempi di viaggio

• Perth è a circa 50 minuti dall'aeroporto di Edimburgo tramite la M90.

• Per Falkirk e Stirling tramite la M9 ci vogliono dai 30 ai 45 minuti.

  • • Loch Lomond può essere raggiunto tramite la M9 in circa 1 ora e 30 minuti.
24 Sep 2020(last updated)

Articoli correlati