Bristol

Proprio come il più conosciuto dei suoi figli, lo street artist Banksy, Bristol è una città creativa, a tratti sfrontata e assolutamente alternativa. Storicamente legata alle attività marittime e all'industria – e l'eredità lasciata da tutto questo è sicuramente da vedere – questa auto-eletta capitale del sud-ovest dell'Inghilterra è attualmente un portabandiera in quanto a idee, indipendenza e innovazione. Si tratta di un posto vivace dove vivere e un interessante città da visitare. Fermati qui se sei interessato ad un week-end movimentato. Bristol si trova a circa due ore di treno da Londra e molti voli low-cost atterrano qui direttamente dall'Italia. In una città come Bristol capirai un budget mediamente contenuto possa essere sufficiente.

Le attrazioni principali

Una delle cose che più può attrarre il visitatore è la SS Great Britain, la nave progettata dal leggendario ingeniere Isambard Kingdom Brunel. Varata nel 1843 e definita “il più grande esperimento dalla Creazione”, è stata descritta come un'anticipatrice delle moderne navi. Non ci sono sconti o offerte da applicare ai biglietti per visitare la SS Great Britain ma sappi che, una volta acquistato il tuo biglietto, potrai ritornare a visitare la nave senza pagare nulla per I 12 mesi successivi alla tua prima visita.


SS Great Britain © ssgreatbritain

La seconda iconica opera di Brunel legata indissolubilmente a Bristol è il puente colgante de Clifton che si allunga da un lato all'altro della Avon Gorge. Per qualsiasi informazione su questo ponte, ti consigliamo di dare un'occhiata al visitor centre che è aperto giornalmente e che di racconterà molto sulla progettazione, storia e design di questo ponte così particolare. Esistono anche dei tour guidati gratuiti che partono alle 3 del pomeriggio ogni Sabato, Domenica e nei giorni di Bank Holiday tra Pasqua e la fine di Ottobre.

Clifton Suspension Bridge © igersbristol
Clifton Suspension Bridge © igersbristol

I musei principali di Bristol sono gratuiti, incluso l'eccellente M Shed che ti mostrerà un moderno (e a volte critico) racconto del passato, presente e futuro di Bristol. Al suo interno vedrai anche un'opera d'arte di Banksy. Anche per l'elegante Bristol Museum & Art Gallery l'entrata è gratuita: questo spazio ti mostrerà arte di ogni epoca, dalla più antica fino ad arrivare a lavori contemporanei.

A Bristol si tengono anche alcuni festival culturali, molti dei quali sempre gratuiti. Uno dei più conosciuti e importanti è l'International Balloon Fiesta. Dura 4 giorni e per raggiungere il luogo di partenza delle mongolfiere potrai usare la navetta gratuita dal centro città. A Bristol si tiene anche l'Upfest, il più grande festival dedicato ai graffiti .

Bristol Balloon Fiesta © bristolballoon
Bristol Balloon Fiesta © bristolballoon

 

Qualcosa di insolito

Bristol non è di certo piccola e uno dei migliori modi per scoprirla in poco tempo è salire su uno dei bus turistici di Bristol Insight, che ti porterà in giro per la città tutto l'anno, eccetto gennaio, mostrandoti la maggior parte dei luoghi da vedere. Puoi risparmiare acquistando il biglietto online: avrai così la possibilità di avere il 30% di sconto sull'entrata dei Bristol Zoo Gardens, il quinto zoo più vecchio del mondo. Avrai, inoltre, il 20% di riduzione su ciò che ordinerai da Bill’s.

Ci sono altre attrazioni che non puoi perdere in città: il The Red Lodge Museum oppure il Georgian House Museum che risale ai tempi della tratta degli schiavi.

Tieni d'occhio il Bristol Walking Tours. Questi tour guidati non sono disponibili durante l'inverno ma, in altri momenti dell'anno, lo saranno in barba al bello o cattivo tempo. Se la street art è un qualcosa che fa per te, e quest'argomento ha sicuramente molto a che fare con Bristol, non puoi perderti il pluri-premiato tour dei graffiti Where The Wall, a un prezzo più che ragionevole.

Where The Wall © wherethewall
Where The Wall © wherethewall

 

Il principale luogo di shopping a Bristol è il Cabot Circus, dove ci sono oltre 90 negozi. Sul sito internet ufficiale troverai molte delle offerte in corso: assicurati di dare un'occhiata prima del tuo viaggio a Bristol. Un altro luogo che non puoi perdere, se ami fare acquisti di capi di design e sei un segugio in cerca di offerte, è la Rag Trade Boutique.

Come arrivare e come spostarsi

L'aeroporto di Bristol è ben servito da molte compagnie low-cost. Dall'Italia ci sono voli diretti sia durante la bella stagione che d'inverno, in quest'ultimo periodo con minore frequenza ma sempre settimanali. Per raggiungere il centro dall'aeroporto di Bristol prendi l'Airport Flyer, un autbobus in servizio 24 ore su 24. Si tratta della soluzione più efficente e meno costosa per raggiungere il centro. Acquista il biglietto di andata e ritorno: ti costerà meno che due biglietti singoli. La fermata più centrale è Bristol Temple Meads, ovvero la stazione ferroviaria principale della città.

Bristol è stata la prima città del Regno Unito ad essee nominata ufficialmente “Cycle City”: Possiede,infatti, molte piste ciclabili che scorrono accanto alle strade principali. Se vuoi esplorare la città su due ruote, YoBike è una società di noleggio bici low-cost: le sue tariffe sono pay-per-ride. Cycle the City è, invece, un negozio che noleggia bici ad un buon prezzo. Le sue bici, tra l'altro, sono proprio fabbricate a Bristol.

Se I tuoi piani sono di viaggiare anche nei dintorni di Bristol ed esplorare un po' più ampliamente la regione (fan di Jane Austen prendete nota: la splendida Bath è davvero vicina), considera l'acquisto del Freedom Travel pass oppure del Brit-Rail South West Pass che ti garantirà viaggi illimitati sulle principali linee di autobus e treno. Se ti piace viaggiare al fianco della tecnologia, esiste anche una app che ti permetterà di avere il biglietto direttamente sul tuo smartphone.

Dove dormire

Oltre ai molti alloggi reperibili su Airbnb, Bristol è una città che offre molti tipi di hotel, alcuni dei quali potrebbero pesare poco sul tuo portafoglio. Una classica opzione low-cost include il YHA Bristol e il Rock & Bowl Motel che ti darà uso gratuito delle piste da bowling e dei tavoli da biliardo il lunedì. Nel caso di viaggio con famiglia e bimbi oppure viaggio di gruppo, un appartamento con servizio potrebbe essere la giusta soluzione.

Qualche consiglio per trovare la giusta tariffa per il vostro soggiorno a Bristol: in alta stagione, durante l'estate, I giorni centrali della settimana possono essere la migliore soluzione per avere un po' di tranquillità e camere a costi più bassi rispetto ai fine settimana. Durante il resto dell'anno, I giorni più affollati sono solitamente il martedì e il mercoledì, a causa di chi viaggia per lavoro.

Sul sito ufficiale dell'ente del turismo locale, Visit Bristol, troverete spesso delle offerte per soggiornare in città: dalle stanze scontate fino ad arrivare agli hotel che vi accoglieranno con un cocktail gratuito.

Dove mangiare

Il cibo, a Bristol, è un qualcosa di serio. Non perderti gli street food market regolari che troverai ai Royal Fort Gardens e a Temple Quay. Pranza al Bulrush Bulrush oppure nello stellato Wilks. Tieni d'occhio I siti internet di Wriggle Bristol e Tablepouncer per restare aggionaro sulle offerte e ricordati di leggere I consigli da esperto di Foozie per trovare il meglio che la città offre.

Bristol Eats © bristoleats
Bristol Eats © bristoleats

 

Per avere maggiori informazioni su Bristol visita VisitBritain.com per avere maggiori informazioni su Bristol.

Acquista il tuo biglietto per la SS Great Britain su VisitBritainshop.com