OMGB > Esplora le Highlands in Scozia

Esplora le Highlands in Scozia

Esplorare gli sconfinati panorami della Glencoe, tornare indietro nel tempo visitando il castello di Eilean Donan, lasciarsi affascinare dall'incredibile bellezza dell'Isola di Skye...Quale sarà il tuo momento #OMGB?

Esplora gli sconfinati panorami della Glencoe e della Great Glen

La caratteristica principale per la quale sono famose le Highlands è l'estrema bellezza del loro paesaggio. Montagne, colline, brughiere, laghi, fiordi, remote isole e spiagge incantevoli compongono il quadro di un magnifico territorio, dolce e aspro allo stesso tempo. Non c'è da stupirsi che questo scenario naturale abbia stregato nei secoli innumerevoli visitatori, e siamo sicuri che farà lo stesso con te. Vuoi provare un'emozione che non dimenticherai mai più? Vieni alla scoperta delle glen, le vallate create dall'erosione dell'acqua e del ghiaccio, che raggiungono anche estensioni gigantesche e che possono contenere panorami realmente sconfinati. Avventurati nella meravigliosa Glencoe, dominata dalla piramide della Buachaille Etive Mòr, una delle montagne più scalate e fotografate della Scozia. Il tuo cuore quasi si fermerà di fronte alla sua vastità, e lungo il tuo percorso potresti anche scovare la Lost Valley, uno tra i luoghi più nascosti della Scozia.

La località di Glencoe & Dalness dista meno di un'ora d'auto da Fort William: lì inizia la lunghissima Great Glen, che corre lungo una linea di faglia che divide in due le Highlands arrivando fino a Inverness. Esplorando questa vallata troverai anche il celeberrimo Loch Ness con il suo antico castello di Urquhart. Le Highlands contengono tantissime glen grandi e piccole, che aspettano solo di essere viste da te!

Vai indietro nel tempo visitando il castello di Eilean Donan

Da Fort William in circa 2 ore puoi arrivare al castello di Eilean Donan, dove viaggerai nel tempo rivivendo l'eroica storia della Scozia. Quando immagini un castello scozzese, una fortezza che sorge solitaria nelle Highlands aspettando il ritorno dei suoi guerrieri, sicuramente pensi a un luogo come questo.

Il castello di Eilean Donan si trova sopra un'isoletta alla confluenza di 3 grandi fiordi (il Loch Duich, il Loch Long e il Loch Alsh), circondato dal magnifico paesaggio della Kintail National Scenic Area. Le sue origini risalgono addirittura al XIII secolo e da allora è stato ricostruito più volte, fino all'insurrezione Giacobita del 1719 che segnò la sua fine e il suo abbandono.

Questo castello ti sembra familiare, anche se è la prima volta che visiti la Scozia? Non c'è niente di strano. A parte il fatto che il castello di Eilean Donan è uno dei soggetti più fotografati della nazione, esso è stato usato come location per molti lavori televisivi e cinematografici, tra i quali citiamo Il Mondo Non Basta (film della serie di James Bond, l'agente 007) e Highlander (il celebre cult movie degli anni '80). Ora dicci la verità: da quale castello scozzese ti aspetteresti di veder sbucare l'immortale Connor MacLeod, se non dal castello di Eilean Donan? “Ne resterà soltanto uno!”

Lasciati affascinare dalla meravigliosa isola di Skye

Il tuo tour delle Highlands non può dirsi completo se non visiti l'isola di Skye, la più grande delle Ebridi Interne: lo Skye Bridge, il ponte che la collega alla terraferma, dista meno di mezz'ora d'auto dal Castello di Eilean Donan.

Esplorando Skye capirai perché il National Geographic l'ha inserita nella lista delle più belle isole del mondo: vai alla scoperta del suo paesaggio mozzafiato fatto di spiagge, montagne, brughiere, insenature e penisole, incorniciato dal blu di un mare stupendo. Fatti incantare dal Black Cuillin, la ripida catena montuosa che raggiunge quasi i 1000 m d'altitudine, e dalle Fairy Pools, laghetti con piccole cascate che si trovano ai suoi piedi e che sembrano usciti da un libro di fiabe. Fai trekking sul Trotternish Ridge, il crinale dal quale potrai godere di spettacolari panorami, e raggiungi anche tu il Quirang, la formazione rocciosa che si è originata da una grande frana. Ammira l'enigmatico Old Man of Storr, il pinnacolo che sembra vegliare sull'isola. Vai alla ricerca delle orme di dinosauro a Duntulm e ad An Corran, dove ci sono anche i resti di un insediamento preistorico.

L'isola di Skye sembra quasi far parte di un altro pianeta, ma è facile da raggiungere: ti basta venire in Scozia!

Vivi la magia dell'aurora boreale nelle Ebridi Esterne in Scozia

Sogni di vedere un'aurora boreale e pensi che potresti farlo solo in Scandinavia o al Polo Nord? Vieni in Scozia e ti faremo cambiare idea! La parte più settentrionale della nazione si trova infatti alla stessa latitudine di Alaska, Terranova e Norvegia, quindi è un posto perfetto per aspettare le magiche ed evanescenti Luci del Nord, che qui vengono chiamate Merry (o Mirrie) Dancers.

Vuoi qualche consiglio su dove poter osservare le aurore boreali in Scozia? Raggiungi l'isola di Lewis, nell'arcipelago delle Ebridi Esterne: partendo in traghetto da Skye ci metterai meno di 2 ore. A Lewis recati sulla solitaria spiaggia di Eoropie: il suo paesaggio fiabesco e selvaggio, composto da dune di sabbia e machair (i fertili terreni tipici delle coste), sarà per te un fantastico teatro dove poter ammirare lo spettacolo delle Luci del Nord. Eoropie dista solo 2 km circa da Butt of Lewis, il punto più settentrionale dell'isola, ritenuto anche il luogo più ventoso della Gran Bretagna. Contornato da meravigliose scogliere e dominato da un faro costruito nel XIX secolo, Butt of Lewis sarà un'altro magnifico palcoscenico dove assistere alle esibizioni delle Merry Dancers.

Il periodo migliore per catturare le aurore boreali è l'inverno, quando le notti sono più lunghe.

Assaggia un whisky nel fantastico scenario delle Highlands

Sicuramente quando senti la parola whisky pensi subito alla Scozia. Infatti questo distillato è nato proprio qui secoli fa quando, si racconta, venne creato utilizzando dell'orzo bagnato dalla pioggia.

In Scozia si producono attualmente 115 rinomati whisky, ognuno con le sue caratteristiche uniche. Le distillerie sono sparse su tutto il territorio, suddivise in 5 regioni di provenienza: Lowlands, Campbeltown, Islay, Speyside e naturalmente anche le Highlands. Hai mai pensato che viaggiando alla scoperta del whisky scozzese potresti anche esplorare quest'ultimo meraviglioso territorio? Nelle Highlands assaggerai whisky davvero sublimi, visitando contemporaneamente alcuni dei più straordinari paesaggi del mondo!

Immagina l'emozione di assaporare un Highland Park o uno Scapa avendo di fronte il rude panorama delle isole Orcadi, loro terra d'origine. Sorseggia un bicchierino di Ben Nevis nella sua distilleria, che si trova ai piedi dell'omonima montagna, la più alta della Gran Bretagna. Fai una degustazione alla Glenmorangie, posta lungo la placida costa del Dornoch Firth. Oppure gustati un Talisker, il whisky dell'isola di Skye: la sua distilleria sorge proprio sul mare, con vista sulle cime del Black Cuillin. Ti raccomandiamo, bevi soltanto un sorso: ci penseranno le Highlands a farti girare la testa!

Scopri gli altri momenti:

Galles
Le Cotswolds
Shopping
Musica
Piatti tipici
Luoghi iconici
Vie pittoresche
Film