Come essere un vero Kingsman, o un vero gentiluomo

Tuesday 12 September 2017

Guida alle buone maniere britanniche...

Come fermare un taxi

Ah i Black taxi, icone della Gran Bretagna … Gli autisti si informano e si allenano per anni per conoscere ogni strada della città. Ci sono addirittura delle auto allestite appositamente per far accomodare una persona con in testa la classica bombetta. Come fermare un taxi in maniera tipicamente educata e britannica? 

How to hail a London taxi list of tips

  1. Se la luce del taxi è illuminata in giallo, il mezzo è disponibile. 
  2. Una volta raggiunta la giusta posizione sul lato della strada, allunga il braccio mentre il taxi si sta avvicinando.  Agitare un ombrello chiuso o un cappello è accettabile. Non urlare “Taxi”: non è British!  (Oppure, puoi scaricare Gettaxi, un'app molto utile in viaggio a Londra, e chiamare un taxi con un semplice tocco  https://gett.com/uk/). 
  3. Quanto il taxi si ferma, prima di salire, avvicinati al finestrino anteriore e comunica all'autista la tua destinazione. Ricordati che gli autisti londinesi conoscono ogni dettaglio della città ,quindi non dilungarti a dare altre informazioni.
  4. Sali dalla porta posteriore dal lato del passeggero.
  5. Conversa pure con il tuo autista: scegli argomenti leggeri e non politici! 
  6. Quando arriverai a destinazione, il conducente ti dirà quando devi pagare e lo farà indicandoti il tassametro. Esci e paga attraverso la finestra del guidatore. 
  7. La mancia va a tua discrezione. Solitamente si consiglia di rimanere attorno al 10% o di arrotondare alla cifra più vicina a quanto richiesto per la corsa effettuata.

 

Quando sei al club o al ristorante

Ci sono club e ristoranti di una certa classe dalla lunga tradizione a Londra. Assicurati di famigliarizzare bene con i nostri consigli...The host pours the tea pot. Milk goes in the cups first. Each guest attends to their own milk and sugar. Keep your saucer on the table at all times. Split your scone by hand, not with a knife. And something stronger: Whisky is served in a short, heavy-based glass tumbler. Adding water to a single malt is not frowned upon, but adding ice is a no-no – it interferes with the aromas.

A proposito di tea delle 5:

  • Il padrone di casa versa il tea. Il latte viene messo per primo della tazza. Ogni ospite si occuperà autonomamente del proprio latte e zucchero.
  • Tieni sempre il piattino sul tavolo.
  • Spezza il tuo scone con le mani, non con un coltello.

 

Qualcosa di più forte:

Il Whisky viene servito in un bicchiere di vetro dalla base pesante. .Aggiungere acqua ad un single malt è tollerato, se questo non interferisce con l'aroma del distillato. Non pensate di aggiungere ghiaccio al vostro whisky. Non si fa!

 

Acquistare un abito a Savile Row

Siate sicuri di comprendere in pieno il gergo del vostro sarto…

Kingsman suits in Savile Row shop window

Balance – adjustment of back and front lengths of a jacket to harmonise with the posture of a particular figure. Baste – garment roughly assembled for first fitting. Bespoke – a suit made on or around London’s Savile Row, bespoken to the customer’s specifications. A bespoke suit is cut by an individual and made by highly skilled individual craftsmen. The pattern is made specifically for the customer and the finished suit will take a minimum of 50 hours of hand work and require a series of fittings. Coat – jacket. (Only potatoes have jackets, it used to be said). Cutting system – the process of measurement and figure evaluation devised since the 18th century. Doctor – alteration tailor. Drummer – trouser-maker. Kipper – female tailor. Made-to-measure – garment made to a customer’s individual requirements to some extent, but not necessarily by hand. Pigged – a lapel which turns up after some wear. Rock of eye – rule of thumb: using instinct born of experience, rather than cutting system. Skiffle – a job needed in a hurry. Scye – the armhole: from ‘arm’s eye’. Skirt – part of a jacket that hangs below the waist.

  • Balance – ovvero Bilanciamento. Si tratta dell'adattamento della lunghezza frontale e posteriore della giacca, in modo da renderla più armonica alla postura di chi la porterà.
  • Baste – ovvero l'imbastitura. Si tratta di una prima grezza costruzione del capo.
  • Bespoke –Quando un abito cucito a Savile Row è fatto secondo le specifiche date dal cliente. Un “bespoke suit” è un qualcosa di fatto su misura e confezionato grazie dall'alta abilità dei sarti. Il modello è disegnato e pensato specificatamente sul cliente e per terminarlo serviranno minimo 50 ore di lavoro manuale, oltre ad una serie di prove.  The pattern is made specifically for the customer and the finished suit will take a minimum of 50 hours of hand work and require a series of fittings.
  • Coat – la giacca. (Si dice infatti che solo le patate hanno delle “jackets”).
  • Cutting system –  si tratta del processo di misurazione e di valutazione della figura, vigente fin dal diciottesimo secolo. the process of measurement and figure evaluation devised since the 18th century.
  • Doctor – Il dottore, ovvero il sarto incaricato delle modifiche.
  • Drummer – chi fabbrica I pantaloni.
  • Kipper – la sarta femminile.
  • Made-to-measure –  capo d'abbigliamento fatto secondo le esigenze del cliente, ma non necessariamente a mano.
  • Pigged – un risvolto che si presenta dopo un certo uso.
  • Rock of eye – la regola del pollice. Quando l'istinto nato dall'esperienza vale di più di ogni sistema di misurazione.
  • Skiffle – un lavoro da fare in fretta.
  • Scye – il buco della manica. Deriva da ‘arm’s eye’.
  • Skirt – la parte della giacca che si trova oltre il punto vita.

Articoli più recenti

Stratford-upon-Avon: un itinerario nella città natale di William Shakespeare

Stratford-upon-Avon: un itinerario nella città natale di William Shakespeare

A piedi per Oxford: scoprire la sua storia e visitare i college della sua università

A piedi per Oxford: scoprire la sua storia e visitare i college della sua università

3 buoni motivi per visitare Canterbury

3 buoni motivi per visitare Canterbury

I luoghi più spaventosi della Gran Bretagna

I luoghi più spaventosi della Gran Bretagna

Scopri i luoghi di Vittoria e Abdul

Scopri i luoghi di Vittoria e Abdul