Galles: i castelli dell'Iron Ring di Edoardo I

Thursday 28 July 2016

Si può tranquillamente affermare che il Galles è la patria dei castelli. In questa Nazione troverai magnifiche fortezze di ogni tipo e dimensione: ma tra loro ve ne sono 17 che meritano una particolare attenzione, perché fecero parte di un grandioso progetto di occupazione militare ideato da uno dei più famigerati e bellicosi re della Gran Bretagna. Stiamo parlando di Edoardo I e del suo Iron Ring.

Castello di Criccieth

A partire dal 1276 l'Inghilterra dovette fronteggiare una serie di insurrezioni in Galles. Per impedire ulteriori rivolte e affermare il proprio dominio, Edoardo I diede vita a un ambizioso piano riguardante il nord del Paese che prevedeva la costruzione di nuovi castelli, la ristrutturazione di altri già esistenti e lo sviluppo di città fortificate. Geograficamente questi capisaldi dovevano letteralmente circondare il territorio del quale erano posti a guardia, perciò andarono a formare una sorta di anello che venne in seguito soprannominato Iron Ring (Anello di Ferro).

Per la direzione dei lavori venne chiamato James of Saint George, un architetto che il re aveva conosciuto in Francia, il quale fu incaricato del progetto di gran parte dei castelli. L'influenza dello stile francese si vede chiaramente in molte di quelle costruzioni e nei centri abitati che si svilupparono nei loro pressi. L'ultimo castello venne iniziato nel 1295: poco dopo Edoardo I dovette  occuparsi delle rivolte in Scozia, le finanze scarseggiarono, il Galles perse forzatamente interesse agli occhi del sovrano e così alcune fortezze rimasero incompiute. Il costo totale di questo gigantesco piano edilizio fu pari a circa 30 000 000 di sterline attuali.

Ora ti proponiamo un itinerario tra i 4 castelli più belli e famosi dell'Iron Ring, tutti progettati da James of Saint George. Per il loro eccezionale valore storico e architettonico l'UNESCO ha riunito queste fortezze in un sito chiamato Castles and Town Walls of King Edward in Gwynedd.

Harlech Castle

Castello di Harlech

Il Castello di Harlech si trova nel paese omonimo, sulla Baia di Cardigan, all'interno del Parco Nazionale di Snowodonia. Questa fortezza di forma rettangolare sorge su uno sperone roccioso, in una spettacolare posizione che domina il territorio. Ai suoi tempi era quasi inespugnabile: in caso di assedio i rifornimenti erano assicurati da una scalinata che conduce alla base  dello sperone, la quale era collegata al mare da un canale navigabile. Durante la Guerra delle Due Rose il castello subì un assedio che durò ben 7 anni (il più lungo nella storia britannica) e questo episodio ispirò “Men Of Harlech”, celebre canzone popolare considerata come il secondo inno nazionale del Galles. Harlech è anche una nota e frequentata località di villeggiatura, e ospita il Royal St. David's Golf Club, uno dei migliori campi della Gran Bretagna.

Caernarfon Castle

Castello di Caernarfon

Il Castello di Caernarfon, con le sue caratteristiche torri ottagonali, è probabilmente il più conosciuto tra i manieri del Galles. Questa poderosa fortezza che sorge nei pressi del fiume Seiont e dello Stretto di Menai è veramente impressionante, e te ne renderai facilmente conto sia ammirandola dall'esterno che visitandola all'interno. Dal 1911 vi si proclama il Principe di Galles, tradizione che fu instaurata da Edoardo I nel XIII secolo quando fece nascere qui suo figlio. Il castello ospita anche il Royal Welch Fusiliers Museum, ricchissima esposizione dedicata alla storia del più antico reggimento gallese. La cittadina di Caernarfon venne fortificata, ma con l'andare del tempo alcuni tratti della cinta muraria sono andati perduti e così al giorno d'oggi rimane incompleta.

Beaumaris Castle

Catello di Beaumaris

Il Castello di Beaumaris, sull'Isola di Anglesey, è forse il migliore e più sofisticato esempio di ingegneria militare della sua epoca. È costruito con il sistema dei due ordini di mura concentrici, dei quali l'esterno era più basso di quello interno per unire la massima capacità di difesa alla massima potenza di tiro con frecce e altre armi da lancio. La sua edificazione iniziò nel 1295, quasi alla fine delle campagne inglesi in Galles. Nel 1298 i fondi vennero a mancare e perciò rimase incompiuto, ma anche così rimane un superbo castello. A parte le motivazioni storiche e architettoniche sorge in un bellissimo luogo, circondato da un fossato popolato di anatre e cigni, con vista sullo Stretto di Menai, il Mare d'Irlanda e le montagne di Snowdonia.

Conwy Castle

Castello di Conwy

 Il Castello di Conwy è forse il più impressionante e bello di tutto il Galles. Di forma allungata e approssimativamente rettangolare, è difeso da possenti mura dotate di 8 grandi torri cilindriche e due barbacani (accessi fortificati), il tutto perfettamente conservato. Posto in una bellissima posizione lungo il fiume Conwy, dall'alto dei suoi camminamenti si gode di una fantastica vista sul territorio circostante, la costa e l'estuario del fiume. Nelle immediate vicinanze del castello si possono ammirare anche il famoso Suspension Bridge (Ponte Sospeso) di Thomas Telford e il Railway Bridge (Ponte Ferroviario) di Robert Stephenson, strutture risalenti al XIX secolo e tutt'ora in uso che collegano le due sponde del fiume. Come Caernarfon anche Conwy era stata fortificata, però qui le mura sono ben preservate in tutta la loro estensione.

L'Iron Ring completo

Se ne hai la possibilità può essere un'ottima idea programmare un tour di tutti i castelli che compongono l'Iron Ring, un itinerario che contemporaneamente ti porterà a visitare buona parte del Galles del Nord. Ecco l'elenco completo di queste storiche fortezze, che parte da quella più a sud e prosegue in senso orario lungo la costa e verso il confine con l'Inghilterra. Prendi una mappa e dai un'occhiata assieme a noi.

Come arrivare?

Prendendo come riferimento Caernarfon, che si trova più o meno a metà dell'Iron Ring, con una combinazione di treno e autobus si può arrivare da Londra in circa 4 h, da Liverpool in circa 2 h 30 min, da Cardiff in circa 5 h, da Birmingham in circa 3 h 30 min.

Per pianificare un itinerario a tappe nel Galles del Nord viaggiando con i mezzi pubblici puoi consultare il sito web Traveline.

Articoli più recenti

Sulle orme di Sherlock Holmes

Vai
A Victorian-style policeman on guard outside the Sherlock Holmes Museum on Baker Street
Sulle orme di Sherlock Holmes

Un weekend nelle Cotswolds

Vai
Cotswolds
Un weekend nelle Cotswolds

Come essere un vero Kingsman, o un vero gentiluomo

Vai
Kingsman: The Golden Circle
Come essere un vero Kingsman, o un vero gentiluomo

Vestirsi come un agente Kingsman

Vai
Vestirsi come un agente Kingsman

Degustare Whisky in Scozia come un agente Kingsman

Vai
Degustare Whisky in Scozia come un agente Kingsman