Glastonbury Tor

L'affascinante altura chiamata Glastonbury Tor domina la cittadina di Glastonbury e la campagna circostante. Alta quasi 160 m, la collina è sormontata dalla St Michael's Tower, unica testimonianza rimasta di una chiesa risalente al XV secolo e dedicata a San Michele.

Rilevamenti archeologici hanno mostrato segni di altre costruzioni precedenti alla torre e risalenti fino all'epoca Sassone: si pensa che questo luogo sia stato impiegato nei secoli prima per culti pagani o come fortezza, e in seguito come centro monastico cristiano. La Glastonbury Tor è una collina naturale ma lungo i suoi fianchi vi sono 7 terrazzamenti, che quasi certamente sono d'origine artificiale ma il cui scopo è finora rimasto ignoto.

Il suo aspetto enigmatico e il suo misterioso passato hanno fatto sì che la Glastonbury Tor sia stata collegata a vari miti e leggende: si racconta che qui si siano riuniti i cavalieri della Tavola Rotonda di Re Artù, o che addirittura questa sia la porta per entrare nel regno di Avalon. Quale che sia la verità, scoprirai che la vera magia sarà salire sulla sua sommità e ammirare il magnifico panorama del Somerset, seduto sull'erba ai piedi della Torre di San Michele.

Glastonbury Tor