Image By Bev Goodwin on Flickr

I moli di Liverpool

Liverpool sorge sul grande estuario del fiume Mersey, con accesso al Mare d'Irlanda. In passato il suo porto è stato d'importanza capitale per l'economia britannica e per lo sviluppo locale, tanto che Liverpool è stata dichiarata dall'UNESCO sito del Patrimonio Mondiale dell'Umanità proprio per i suoi meriti come città mercantile marittima.

Dopo un periodo di abbandono seguito al loro declino, al giorno d'oggi i moli di Liverpool sono stati recuperati e ristrutturati, diventando vivaci zone dedicate alla cultura e al divertimento. Il più famoso di questi moli è l'Albert Dock, battezzato così perché fu inaugurato nel 1846 dal principe Alberto, marito della regina Vittoria. Nessuna visita di Liverpool può dirsi completa se non si è visitato anche l'Albert Dock, con i suoi iconici edifici in mattoni rossi, le sue splendide viste sul fiume e le sue magnifiche attrazioni.

Qui scoprirai la galleria d'arte moderna Tate Liverpool, il Merseyside Maritime Museum (esposizione dedicata alla storia marittima della città) e l'International Slavery Museum (l'unico museo nazionale al mondo dedicato alla storia della schiavitù). Se sei appassionato dei Beatles visita la Beatles Story, straordinaria mostra che ti racconterà tutto su Fab Four attraverso foto, video e oggetti originali. Poi salta sull'autobus del Magical Mystery Tour, la visita guidata che ti porterà in tutti i luoghi di Liverpool legati ai Beatles, incluso il mitico Cavern Club. I tuoi bambini si divertiranno un mondo sulla Giostra Vittoriana e nella Mattel Play! Liverpool, vasta area gioco indoor di oltre 1'200 m² di superficie.

Per rendere davvero completa la tua visita ai moli, ammira Liverpool dall'alto salendo sulla Wheel of Liverpool, la grande ruota panoramica che si trova proprio lì vicino.

Albert Dock