Itinerario nell'Inghilterra del Sud: da Windsor a Tintagel

Monday 06 November 2017

L’Inghilterra è una nazione straordinaria perché è assolutamente variegata: nei suoi paesaggi, nei suoi monumenti, nei suoi misteri più o meno inspiegabili, nelle sue leggende. In questo Paese si possono seguire percorsi che riescono a conciliare il relax e il divertimento con la scoperta storica e culturale. Ora ti presentiamo un itinerario veramente eclettico che da Windsor (la celebre località legata alla Monarchia situata nei pressi di Londra) ti farà attraversare parte dell'Inghilterra del Sud fino ad arrivare a Tintagel (villaggio della Cornovaglia legato alla leggenda di Re Artù e del Mago Merlino). Prendi una mappa e preparati a partire con noi.
 

Windsor

Windsor

Windsor è una cittadina situata nella contea del Berkshire, circa 40 km a est della City di Londra e circa 15 km a est dell'aeroporto londinese di Heathrow. Il Castello di Windsor è una celebre Residenza Reale, il cui nucleo originario è stato fatto costruire da Guglielmo il Conquistatore nel XI secolo. Il Castello di Windsor ospita ininterrottamente i sovrani inglesi dal XII secolo, ed è il castello abitato più grande e antico del mondo. Qui potrai visitare la splendida St George's Chapel (dove sono sepolti 10 monarchi britannici), la Drawings Room (la bellissima sala usata anche come spazio espositivo), gli Appartamenti di Stato e la Queen Mary's Dolls' House (la casa di bambole più bella e grande del mondo). Già che sei qui fai un salto nella vicina Ascot (12 km a sud-ovest), sede del più famoso ippodromo del Regno Unito, fondato nel 1711, nel quale si svolge il concorso ippico Royal Ascot.
 

Oxford

Oxford

Oxford si trova nella contea dell'Oxfordshire, circa 70 km a nord-ovest di Windsor. Qui ha sede la celebre Università, che è composta da 44 college e che essendo stata fondata nel XI secolo è la più antica del mondo anglosassone. Oltre al quasi obbligatorio tour dei college, a Oxford potrai visitare l'Ashmolean Museum (il più antico museo al mondo costruito appositamente per tale scopo), la Bodleian Library (antica biblioteca contenente milioni di volumi, è la seconda più grande del Regno Unito ed è stata usata anche come location dei film di Harry Potter), i Giardini Botanici dell'Università (i più antichi della Gran Bretagna), il Pitt Rivers Museum (museo archeologico ed etnografico che possiede una collezione di oltre 500'000 oggetti e documenti) e anche una copia del Ponte dei Sospiri di Venezia.
 

Bath

Bath

Lasciamo l'Oxfordshire, entriamo nel Somerset e arriviamo a Bath, circa 110 km a sud-ovest di Oxford. Per il suo valore culturale e storico questa splendida città è stata dichiarata sito del Patrimonio Mondiale dell'Umanità dell'UNESCO. Unico luogo in Gran Bretagna dove sgorgano sorgenti calde naturali, Bath è stata fondata dai Romani con il nome di Aquae Sulis e con la funzione di centro termale. Attorno al XVIII secolo è divenuta un elegante centro di ritrovo mondano, frequentato dall'alta società e anche dalla Famiglia Reale. In quel periodo si sviluppò trasformandosi in un fulgido esempio di architettura Georgiana, e in un vero simbolo dell'epoca Regency (anche grazie ai romanzi di Jane Austen, che vi abitò per diversi anni e che ne trasse notevole ispirazione). Qui potrai visitare le meravigliose Terme Romane (uno dei ritrovamenti archeologici più belli e meglio conservati del mondo), le numerose costruzioni in stile Georgiano (come Royal Crescent, il Circus, le Assembly Rooms, Queen Square), il Pulteney Bridge (che risale anch'esso all'epoca Georgiana, che ospita negozi lungo tutta la sua estensione e vicino al quale si trova la famosa diga a forma di “V” sul fiume Avon), la meravigliosa Abbazia, la moderna Bath Spa e naturalmente il Jane Austen Centre.
 

Wells

Wells Cattedrale

Restiamo nel Somerset, dirigendoci circa 30 km verso sud-ovest e raggiungendo Wells, la più piccola città d'Inghilterra. Questo centro è un luogo davvero delizioso, che in ogni angolo mostra orgogliosamente le sue origini medievali: dalla Cattedrale (una delle più belle e famose della Gran Bretagna), al Bishop's Palace (splendido edificio circondato da un fossato, che per secoli ha ospitato i vescovi locali), alla Vicar's Close (l'unica via medievale ancora completa d'Inghilterra), per arrivare alla Market Place (dove ancora oggi si tiene il mercato due volte alla settimana). La Cattedrale di Wells è anche il centro della zona di produzione tipica del prelibato formaggio Cheddar.
 

Glastonbury

Circa 10 km a sud-ovest di Wells, nella stessa contea, sorge Glastonbury. Sicuramente avrai già sentito nominare questa cittadina a causa del suo celeberrimo festival musicale, che è il più grande del Regno Unito e anche il più frequentato del mondo. A parte questo epocale evento annuale, Glastonbury è considerata il luogo di nascita della cristianità britannica: una leggenda narra che fu visitata da Giuseppe d'Arimatea (l'uomo seppellì Gesù nel suo sepolcro di famiglia e che avrebbe raccolto il suo sangue nel calice chiamato poi Santo Graal), il quale con un miracolo fece anche nascere il biancospino tipico di questa zona (l'unico che fiorisce due volte all'anno). Qui potrai vedere importanti siti religiosi, come la St John's Church (risalente al XV secolo) e l'Abbazia (risalente al XII secolo, uno dei tanti romantici monasteri in rovina della Gran Bretagna). Nei pressi della cittadina si trova la Glastonbury Tor, collina contornata da 7 terrazzamenti d'origine misteriosa. Sulla sua cima svetta la St Michael's Tower, unica sezione rimanente di una chiesa del XV secolo: un mito racconta che in questo luogo si sarebbero riuniti i Cavalieri della Tavola Rotonda di Re Artù.
 

Clovelly

Clovelly

Ora spostiamoci di circa 150 km verso est, nella contea del Devon. Questa tappa è lunga, ma ne vale la pena perché ti porterà a Clovelly, uno dei luoghi più pittoreschi che potrai mai vedere in Inghilterra. Clovelly è un villaggio di pescatori situato sulle alture lungo la costa settentrionale della contea, e una della sua caratteristiche principali è la High Street, la ripida strada acciottolata che dal piccolo porto si inerpica nel centro abitato. Secondo tratto distintivo di Clovelly sono gli asini, che un tempo servivano solo per trasportare le merci su e giù per la High Street, e che ora sono diventati parte integrante della popolazione locale e una graditissima attrazione per i visitatori. Infine lungo la spiaggia troverai una cascata che si getta direttamente sulla riva del mare: dietro ad essa c'è una grotta che una leggenda ritiene essere il luogo di nascita del Mago Merlino.
 

Tintagel

Tintagel

Seguendo ancora le tracce di Re Artù e del Mago Merlino arriviamo al villaggio di Tintagel, sulle coste della Cornovaglia, circa 55 km a sud-ovest di Clovelly. Di fronte a Tintagel troverai i resti di un castello normanno del XIII secolo, situati su una penisola rocciosa praticamente a picco sul mare, che sono considerate tra le rovine più affascinanti del Regno Unito. La leggenda vuole che questo sia il luogo dove fu concepito Re Artù, quando suo padre Uther Pendragon sedusse la regina Ygraine grazie a un sortilegio di Merlino, il quale tramutò le sue sembianze in quelle del marito Gorlois. Un altro mito racconta invece che in una grotta nelle vicinanze, chiamata Merlin's Cave (Grotta di Merlino), abiti ancora oggi il potente mago, del quale si sentirebbero la voce e il rumore dei passi mentre cammina: non ti resta che arrivare lì e verificare di persona!

Nuovi articoli

Torneo di Wimbledon, 14 curiosità che avreste sempre voluto sapere

Andy Murray at Wimbledon
Torneo di Wimbledon, 14 curiosità che avreste sempre voluto sapere

10 hotel splendidamente romantici dove dormire in Gran Bretagna

The witchery
10 hotel splendidamente romantici dove dormire in Gran Bretagna

10 Location di Harry Potter a Londra

10 Location di Harry Potter a Londra

Fai shopping come la Famiglia Reale

Illustrations of Royal Warrant Holders
Fai shopping come la Famiglia Reale

13 luoghi poetici in Gran Bretagna

Man O'War Beach, Dorset
13 luoghi poetici in Gran Bretagna