Intervista a Charlie Hunnam su KING ARTHUR: LEGEND OF THE SWORD

Friday 31 March 2017

Charlie Hunnam potrebbe anche avere i piedi ben piantati a Hollywood come attore di successo, ma il suo cuore batte ancora decisamente in Gran Bretagna, tant’è vero che gli manca persino il clima. “A Los Angeles il sole brilla tutto l'anno" spiega l’attore 36enne. "Mi mancano le stagioni, soprattutto l’autunno."

Non sorprende, quindi, che Hunnam, nativo di Newcastle, abbia colto al volo la possibilità di tornare in patria per filmare l’attesissimo film d’azione prodotto dalla Warner Bros. Pictures’ e dalla Village Roadshow Pictures’, King Arthur: Il potere della spada, che uscirà all’inizio di maggio 2017 nelle sale negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Per festeggiare, l’affascinante gentiluomo inglese ha parlato del suo posto preferito per una fuga romantica e del suo recente bromance e ha condiviso un consiglio prezioso per chiunque stia programmando un viaggio in Gran Bretagna.

Charlie Hunnam in King Arthur: Legend of the Sword
Photo by Daniel Smith

Prima di tutto, qual è la prima cosa che fai quando torni in Gran Bretagna? 

Andare a cena con mia madre e i miei fratelli.       

Descrivi il tuo menù britannico ideale.

Cocktail di gamberetti seguito da una bella bistecca in un tradizionale pub di campagna. 

Charlie Hunnam in King Arthur: Legend of the Sword
Photo by Daniel Smith

Cosa ti manca della Gran Bretagma?

Mi manca il clima. Abito a Los Angeles dove splende il sole tutto l'anno. Mi mancano le stagioni, soprattutto l'autunno. 

Che lezione ti ha insegnato la tua città natale?

La forza d’animo. Durante la mia infanzia, c’era la crisi economica a Newcastle. Le industrie principali erano l'estrazione del carbone e le costruzioni navali, settori che versavano in gravi difficoltà. Inoltre, il clima può essere infame! Eppure, c'è un atteggiamento diffuso del tipo "Andiamo avanti." Sono persone forti, i Geordies. 

Charlie Hunnam in King Arthur: Legend of the Sword
Courtesy of Warner Bros. Pictures

Qual è il tuo posto preferito in Gran Bretagna?

Il paesaggio rurale del Northumberland. Trovo particolarmente suggestive la sua asprezza e la sua solitudine.

E qual è, invece, il posto più romantico?

Le Highlands della Scozia.  

Charlie Hunnam in King Arthur: Legend of the Sword
Photo credit: Daniel Smith

Com'è stato lavorare con David Beckham? 

[È stata] un’ottima opportunità per ricordare cosa ci vuole per avere successo. Beckham è ovviamente una superstar e, anche se in King Arthur fa solo una breve apparizione, è venuto sul set molto ben preparato e determinato a fare un ottimo lavoro. E ci è riuscito. Mi ha fatto capire che tutto il successo che ha ottenuto deriva dall’impegno e da un desiderio di fare tutto quello con cui si cimenta al massimo livello. È stato molto stimolante. È anche una persona molto dolce e umile.  

Qual è la cosa che ogni turista dovrebbe fare quando visita la Gran Bretagna?

Vedere il nord. La maggior parte dei visitatori vede solo Londra o alcune zone del sud, ma c'è tanta bellezza al nord, dalla gente al paesaggio. Consiglierei soprattutto il Lake District. Ho trascorso lì la mia adolescenza ed è di una bellezza straordinaria. 

Articoli più recenti

Terme di Bath: la più famosa spa della Gran Bretagna

Terme di Bath: la più famosa spa della Gran Bretagna

Un weekend a Cambridge

Un weekend a Cambridge

Sulle orme di Sherlock Holmes

A Victorian-style policeman on guard outside the Sherlock Holmes Museum on Baker Street
Sulle orme di Sherlock Holmes

Un weekend nelle Cotswolds

Cotswolds
Un weekend nelle Cotswolds

Come essere un vero Kingsman, o un vero gentiluomo

Kingsman: The Golden Circle
Come essere un vero Kingsman, o un vero gentiluomo