Itinerario sostenibile nel sud dell’Inghilterra

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Monday 02 August 2021

Un itinerario sostenibile ed ecologico che possa portarti nel sud dell’Inghilterra è un qualcosa da fare assolutamente a piedi. Perché? Perché ci sono certe contee – come il Kent, per esempio – che storicamente sono sempre stata la patria per pellegrini e camminatori. In Kent, giusto per citare qualcosa di molto celebre, si trova la cattedrale di Canterbury, raggiunta a piedi per secoli. Ma non solo. La costa nord del Kent è solcata da quella che viene chiamata la Saxon Shore Way. Ne hai mai sentito parlare? Prepara lo zaino e lasciati ispirare.

Un itinerario a piedi nel sud dell’Inghilterra

Il sud dell’Inghilterra è facilmente raggiungibile da Londra. Puoi tenere presente i principali aeroporti di Londra e arrivare a Canterbury e prendere questa città come la tua base di partenza per esplorare una parte del sud dell’isola a piedi. Ricorda, però, che i mezzi pubblici sono sempre a tua disposizione per accorciare le distanze e darti un po’ di sollievo nel caso tu sia troppo stanco.

Partiamo da Canterbury

Canterbury è una città che sa davvero raccontare molto. La sua cattedrale parla da sola e, da secoli, domina il paesaggio cittadino e anche il cuore di chiunque ami la letteratura. Il capolavoro medievale di Geoffrey Chaucer – The Cantebury Tales – è ancora un must per chiunque ami un certo tipo di storie ma, in epoca più recente, c’è stato anche TS Eliot a ricordare cosa successe nel Medioevo dentro la cattedrale. A Canterbury non ti sarà difficile passeggiare lungo la cinta muraria. Sai a quando risale? Si tratta di mura di epoca romana. Hai voglia di uscire dalla città senza coprire troppa distanza? Segui il Great Stour, il fiume che scorre in città. Andando verso sud troverai la Great Stour Way, un percorso di 9 km che ti porterà fino al villaggio di Chartharm. Questo luogo fa parte della AONB dei North Downs e ti sembrerà di essere entrato in una cartolina.

Dall’Estuario del Tamigi a Margate lungo la Saxon Shore Way

La Saxon Shore Way è un sentiero a lunga distanza che percorre il tratto di Gran Bretagna tra la foce del Tamigi fino alla città di Margate. Poi prosegue anche verso sud, arrivando fino ad Hastings. Si chiama così perché lì i Sassoni costruirono parecchie fortificazioni ma non furono i primi: questo fu il luogo in cui approdarono i romani e dove poi, proprio citando Hastings, i Normanni conquistarono l’Inghilterra. La Saxon Shore Way è lunga quasi 260 km. Ami camminare? Prova a renderla il tuo itinerario di viaggio nel sud dell’Inghilterra. Se, invece, non sei allenato, lasciati ispirare dai molti luoghi che tocca: organizzati per mescolare tratti a piedi e altri da coprire con i mezzi pubblici. Questo cammino è proprio un viaggio nella storia della Gran Bretagna oltre che attraverso la sua splendida natura.  

Una volta arrivato a Hastings

Una volta arrivato a Hastings, puoi procedere sulla 1066 Country Walk. Questo sentiero di circa 50 km ti porterà alla scoperta della campagna dietro la medievale città sulla Manica. Camminando, potrai scoprire quale fu il destino di Re Harold. Questo cammino passa anche dall’incantevole cittadina di Rye, luogo che sembra davvero uscito da un’illustrazione inglese d’altri tempi. Il paesaggio lungo la 1066 Country Walk – che prende il nome dall’anno della Battaglia di Hastings – è a dir poco incantevole: aspettati mulini a vento, dolci colline e antichi granai che, probabilmente, sono sopravvissuti proprio a quella battaglia di quasi mille anni fa.

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

I luoghi da vedere in Inghilterra nel nome di Jane Austen

I luoghi da vedere in Inghilterra nel nome di Jane Austen

Da Londra al Dorset sulle tracce dei dinosauri e di vite celebri

Da Londra al Dorset sulle tracce dei dinosauri e di vite celebri

Il cibo da assaggiare in Scozia

Plockton On The South Side Of Loch Carron, From A Heather Covered Hillside Above The Village, Skye and Lochalsh
Il cibo da assaggiare in Scozia

Il cibo da assaggiare in Galles

Il cibo da assaggiare in Galles

Itinerario sostenibile in Galles

Default Image for VisitBritain
Itinerario sostenibile in Galles