Itinerario sostenibile nelle Midlands

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Monday 02 August 2021

Le Midlands – divise in due macro-regioni – sono considerate il cuore dell’Inghilterra e ne hanno ben ragione. Si tratta di un territorio che occupa la parte centrale della nazione, con Birmingham come città principale a ovest e Nottingham e Leicester a est. Il cuore dell’Inghilterra è stato, proprio come dice la parola stessa, un organo pulsante per la Gran Bretagna, dato lo sviluppo industriale e le tante attività presenti. Molti viaggiatori pensano che le Midlands siano sinonimo di Inghilterra industriale ma non è così. Ci sarà un motivo per cui Tolkien si è ispirato proprio a una parte delle Midlands per descrivere la Contea ne Il Signore degli Anelli? Scopri di più con questo itinerario che strizza l’occhio alla salute del pianeta.

Midlands: tra campagna, realtà urbana e storia

Il modo migliore per esplorare le Midlands con un basso impatto sul pianeta è usare i mezzi pubblici: treni e bus sono davvero molto capillari nella zona perché si tratta di una regione dove le attività produttive e la realtà urbana sono ancora molto diffusi. Questo, però, non ti devi spaventare: troverai anche qui un paesaggio che ti ruberà il cuore. Atterra a East Midlands, non distante da Nottingham e prendi il tuo volo di ritorno da Birmingham.

Nottingham e la Foresta di Sherwood

Alzi la mano chi non ha mai sognato di vivere per un minuto la saga di Robin Hood? La storia del buon Robin ci porta dritti a Nottingham, dove potresti alloggiare per i primi giorni dopo il tuo arrivo in Gran Bretagna. Da Nottingham non ti sarà difficile trovare l’autobus che ti porterà al Visitor Centre della Foresta di Sherwood. Lì potrai ottenere tutte le informazioni per vivere una giornata a contatto con la foresta più celebre dell’Inghilterra.

Leicester e Bowsworth Market

Una mezz’ora di treno ti porterà da Nottingham a Leicester. Qui, se sei amante della storia, avrai l’imbarazzo della scelta sui percorsi da seguire. Leicester è una città di origine romana e i resti di quel periodo sono ben visibili. Una mezza giornata di passeggiata ti sarà sufficiente per seguire il Richard III Trail, il percorso che delinea l’ultimo giorno di Riccardo III prima della battaglia che vide la fine della Guerra delle due Rose. Il percorso è molto bello e ti porterà dal centro città alla campagna. Il giorno dopo, prendi l’autobus e arriva a Bosworth Market. Lì c’è il museo che ti racconterà proprio uno dei giorni più celebri della storia inglese. Bosworth è un piccolo paese nella campagna delle Midlands: dopo la visita al museo, cammina proprio su quello che fu il campo di battaglia. Sarà una passeggiata tra natura e storia.

Birmingham e tutto quello che racconta

Raggiungere Birmingham da Leicester è molto semplice e ci vuole meno di un’ora di treno. Un consiglio sia ecologico che pratico se prendi il treno in Gran Bretagna: ti servirà il biglietto cartaceo per entrare nella zona dei binari di ogni stazione. Una volta finito il tuo viaggio, ricordati di non dimenticare sul treno il tuo biglietto: oltre a essere poco ecologico, lasciare il biglietto sul treno non ti permetterà di uscire dalla stazione. Occorre passare il tornello con il biglietto valido. La stazione di Birmingham è immensa e ti darà già un’idea della città in cui sei arrivato. Controlla se il tuo hotel è raggiungibile con il tram che viaggia in città e nelle zone appena limitrofe: è sicuramente più sostenibile che usare un taxi. Se vuoi conoscere l’anima di Birmingham camminando, dirigiti al Gas Street Basin. Lì troverai i canali che sono sopravvissuti al bombardamento della città. Seguili per uscire dalla città: camminando lungo il canale incontrerai la campagna e poi la Egbaston Reservoir: ovvero dove la natura incontra la città.
 

In cerca della Contea di Tolkien

Non puoi lasciare le Midlands senza una degna conclusione per questo itinerario che cerca di rispettare il pianeta il più possibile. Da Moor Street, nel centro città, puoi prendere una linea di bus dove viaggiano anche dei mezzi completamente elettrici. Dove stai andando? Stai raggiungendo il Sharehole Mill Museum, ovvero il luogo che ha ispirato Tolkien per descrivere la contea degli Hobbit. Non ti sembrerà di essere a mezz’ora dal centro di Birmingham. Eppure, è così.

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

I luoghi da vedere in Inghilterra nel nome di Jane Austen

I luoghi da vedere in Inghilterra nel nome di Jane Austen

Da Londra al Dorset sulle tracce dei dinosauri e di vite celebri

Da Londra al Dorset sulle tracce dei dinosauri e di vite celebri

Il cibo da assaggiare in Scozia

Plockton On The South Side Of Loch Carron, From A Heather Covered Hillside Above The Village, Skye and Lochalsh
Il cibo da assaggiare in Scozia

Il cibo da assaggiare in Galles

Il cibo da assaggiare in Galles

Itinerario sostenibile in Galles

Default Image for VisitBritain
Itinerario sostenibile in Galles