La Gran Bretagna da ammirare nei film di Natale

Dai pittoreschi cottage innevati ai luoghi regali, dalle città ai villaggi più remoti della Gran Bretagna: molti luoghi hanno avuto a lungo un ruolo da protagonista nei film proiettati sul grande schermo durante le festività natalizie. Tutti questi posti affascinanti hanno contribuito a ispirare alcuni dei film natalizi più amati, offrendo una gran bella visione della Gran Bretagna per accompagnare il pranzo di Natale.

Shere, Surrey e Cornwell, Oxfordshire - The Holiday (L’Amore non va in vacanza)

Il film della regista Nancy Meyers The Holiday (in italiano tradotto come l’Amore non va in vacanza) ha immortalato diversi luoghi suggestivi per raccontare il tipico ambiente di campagna inglese in cui le star Cameron Diaz e Jude Law trovano l'amore. Il pittoresco villaggio di Shere nel Surrey ha alcune location, con la chiesa e il pub in primo piano. Il caratteristico Rosehill Cottage è stato utilizzato solo per le riprese ma l’ispirazione per quel tipo di ambientazione arriva direttamente dal Honeysuckle Cottage nel piccolo villaggio di Holmbury St Mary. Situato nel cuore AONB delle Surrey Hills, questa regione è caratterizzata dalle dolci colline e dai sentieri nei boschi, nonché da villaggi con piccole strade e cottage color miele.

In una scena del film, la coppia si prepara per un pranzo accogliente nei dintorni di Cornwell Manor, una lussuosa tenuta privata nei Cotswolds. Situata a breve distanza da Chipping Norton, questa regione offre un ambiente idilliaco per una fuga invernale.

1
Cornwell

Snowshill, Gloucestershire - Il diario di Bridget Jones

Filming location for Bridget Jones' Diary, Mansion, Stoke Park, Buckinghamshire

Sebbene sia ambientato principalmente a Londra, il primo incontro di Renee Zellweger con Mark Darcy - interpretato dall'inimitabile Colin Firth - nel Diario di Bridget Jones è ambientato in un meraviglioso villaggio dei Cotswolds ricoperto di neve. Il carismatico villaggio di Snowshill, vicino a Broadway, ha fornito l'ambientazione per la festa in casa dei genitori di Bridget, con tanto di neve finta dato che le riprese si svolgevano in piena estate! Ricca di graziosi cottage in pietra e con colline che si innalzano su tre lati, la regione è nota per la sua bellezza incontaminata, in qualsiasi stagione.

I sontuosi dintorni di Stoke Park nel Buckinghamshire hanno fatto da scenografia alla fuga romantica che il personaggio di Hugh Grant ha organizzato per la sua Bridget. A soli cinque miglia dal Castello di Windsor, il lussuoso hotel a cinque stelle con spa e golf offre una vasta gamma di strutture ricreative e una cucina raffinata per una vacanza degna di nota, inclusa l'opportunità di gustare l’afternoon tea all'Orangery.

2
Snowshill

Londra – Love Actually

Christmas lights above traffic on Regent Street, London, England. Credit to VisitBritain/ Leyla Cobián

Girato in tutta Londra, il romantico classico natalizio britannico di Richard Curtis utilizza come sfondo una serie di luoghi iconici della capitale, accanto ad alcuni meno conosciuti. Ricco di luci scintillanti e allegria natalizia, guardando questo film riconoscerai sicuramente Trafalgar Square e il Millennium Bridge, così come la Tate Modern, museo che si trova nella vecchia centrale elettrica di Bankside, e gli scintillanti grattacieli di Canary Wharf. Da Gabriel's Wharf sulla South Bank fino al 10 di Downing Street, altri luoghi degni di nota includono St Luke's Mews a Notting Hill, dove il personaggio di Andrew Lincoln dei cartelli scritti a mano per confessare il suo amore alla donna interpretata da Keira Knigthley. Non ti sarà difficile notare il grande magazzino Selfridges, dove il compianto Alan Rickman aspetta impaziente che Rowan Atkinson faccia uno splendido pacchetto natalizio, in un lampo lampante!

3
London

Shrewsbury – A Christmas Carol

La produzione del 1984 del racconto classico di Charles Dickens, A Christmas Carol, ha visto le strade di Shrewsbury trasformarsi nella Londra vittoriana. Questa tradizionale market town nel cuore dello Shropshire è stata protagonista delle scene di apertura. Si può ancora ammirare la tomba di Ebenezer Scrooge, interpretato da George C. Scott, nei pressi della chiesa di St Chad. Il suo nome è stato inciso su una pietra tombale all'interno del terreno del caratteristico edificio che si affaccia su Quarry, un parco sulle rive del fiume Severn, e vi rimane ancora oggi.

4
Shrewsbury

Sussex – Snowman (L’uomo di neve)

Un classico animato basato sul libro illustrato per bambini di Raymond Briggs, The Snowman è ambientato nel Sussex, dove viveva l'autore. Un adattamento natalizio popolare tra le persone di tutte le età. The Snowman è completamente senza dialoghi e la sua caratteristica principale è la sua colonna sonora suonata da un’orchestra, nella quale primeggia il brano Walking in the Air. La campagna sorvolata da James e il suo pupazzo di neve è quella del South Downs National Park, con la coppia che si libra sopra l'iconico Royal Pavilion di Brighton e il suo famoso molo. Costruito come rifugio costiero per il re Giorgio IV, lo stravagante padiglione orientale ha una storia che risale a più di 200 anni e mescola la grandezza della Regency con influenze architettoniche indiane e cinesi.

5
Sussex

Warwick – A Christmas Carol

Mill Street, Warwick, Warwickshire, UK. View of Mill Street, Warwick's most historic street. Tudor houses dated back to the 17th century. Credit to VisitBritain/LeeBeel
Questo adattamento in tre parti del classico di Dickens, scritto da Steven Knight, autore di Peaky Blinders, è andato in onda nel 2019 e presenta scene girate al Lord Leycester Hospital di Warwick. Un gioiello medievale risalente al XIV secolo, con un'architettura davvero eccezionale, questo luogo ha fatto da scenografia alle star Stephen Graham e Andy Serkis per riportare in vita il celebre racconto di Natale con protagonisti i tre fantasmi. Sviluppato in collaborazione da BBC e il canale americano FX, e co-prodotto da Tom Hardy e Ridley Scott, quest’opera cinematografica mescola una delle opere più amate di Dickens con lo splendore di Warwick, insieme alla Rainham Hall di Londra est, una proprietà del periodo georgiano, tutelata per la sua preziosità, che si trova a Havering.

 

6
Warwick

Coventry – Nativity!

Con Martin Freeman nei panni dell'insegnante di scuola che cerca di mettere in scena un'indimenticabile commedia natalizia, questo film racconta molti luoghi nella città natale della regista Debbie Isitt, Coventry. Essa sarà presto nominata città della cultura del Regno Unito per il 2021. Le storiche Spon Street e Priory Street sono state trasformate per le riprese, con tanto di cammelli al pascolo fuori dalle rovine della cattedrale di Coventry, famosa per essere stata danneggiata dalla guerra!

7
Coventry

Powys – A Child’s Christmas in Wales

Basato su un celebre brano in prosa del poeta gallese Dylan Thomas e adattato per film, teatro e animazione, A Child’s Christmas in Wales ha visto Denholm Elliott nel ruolo principale. Girato nella città gallese di Montgomery, nella regione del Powys, il film mostra un ambiente pittoresco a breve distanza dal confine con l'Inghilterra, con bellissime immagini e suggestioni natalizie. La città storica con le sue strade medievali e l'architettura georgiana e vittoriana è vicina anche all'Offa’s Dyke Path, un sentiero nazionale che si snoda attraverso alcuni dei paesaggi più spettacolari del Galles.

8
Powys

Edinburgh and Glasgow: The Princess Switch: Switched Again (Nei panni di una principessa 2)

Vanessa Hudgens recita nel sequel del piacevole successo Netflix del 2018 The Princess Switch. Il film arriverà sulla piattaforma di streaming il 19 novembre, in tempo per le festività natalizie. La Scozia fa da sfondo a questo film, con i suggestivi dintorni della Cattedrale di Glasgow, edificio risalente al XII secolo. Noterai anche la Mimi’s Bakehouse a Leith, tra i luoghi trasformati nel mondo immaginario di Belgravia. Le riprese del terzo film sono già in corso, con la Dalmeny Estate a nord-ovest della capitale a fare da sfondo alla vicenda.

9
Edinburgh
28 Nov 2020(last updated)

Related articles