Lo Scone: delizia del tè del pomeriggio

Monday 08 August 2016

Tra le varie specialità gastronomiche della Gran Bretagna, lo Scone merita sicuramente un posto di riguardo. Questo tipico dolcetto da forno, morbido e dal sapore burroso, ha fatto ingolosire generazioni di britannici per più di 500 anni ed è entrato nel menù della merenda più aristocratica e famosa del mondo.

Scone

Cos'è e dov'è nato lo Scone? Si tratta di un impasto a base di farina, latte e burro, preparato senza l'uso di lievito vivo, che si solleva direttamente durante la cottura tramite l'aggiunta di diverse sostanze naturali o artificiali. La prima menzione ufficiale dello Scone appare in Scozia all'inizio del XVI secolo. L'origine del nome è incerta e si sono fatte diverse ipotesi. Alcuni ritengono che derivi dalla Pietra di Scone, il masso sul quale venivano incoronati i re scozzesi e sul quale, dai tempi di Edoardo I, si proclamano i re inglesi. Altri invece teorizzano che l'etimologia sia da ricercarsi nell'olandese schoonbrot o nel germanico sconbrot, che significano entrambi bel pane.

Afternoon tea

Anticamente, quando non c'era l'aiuto della tecnologia alimentare moderna, come agente lievitante veniva incorporato il latticello (in inglese: buttermilk), che è il residuo liquido e acidulo della trasformazione della panna in burro. L'impasto era versato sopra una piastra posta sul fuoco, e a cottura ultimata risultava una specie di piccola torta che veniva poi tagliata a spicchi. Con l'invenzione del lievito chimico (in inglese: baking powder), e l'avvento dei forni domestici si è arrivati alla versione moderna dello Scone, di consistenza più morbida, che viene cotto in pezzi di piccole dimensioni. Il suo sapore abbastanza neutro lo rende particolarmente adatto ad essere farcito nei modi più diversi, e può essere impiegato non solo come dolce ma anche come spuntino salato.

Lo Scone raggiunse la grande popolarità in Gran Bretagna con l'introduzione nel XIX secolo dell'Afternoon Tea (il tè del pomeriggio), la merenda della quale è diventato un elemento essenziale. La sua presentazione più famosa lo vede accompagnato da marmellata di fragole e clotted cream (una crema molto densa e ricca, cotta a vapore o a bagnomaria), e l'Afternoon Tea che include nel menù questo tipo di Scone viene perciò detto anche Cream Tea.

E ora, se per caso non l'hai già fatto, non ti resta che assaggiare un prelibato Scone (o anche più di uno, se sei molto goloso). Se vuoi puoi provare a cucinarlo a casa tua. Oppure puoi cercarlo direttamente in Gran Bretagna. Possiamo darti qualche consiglio in merito?

Dove gustare gli Scone migliori a Londra

Se lo Scone ha davvero origini scozzesi perché mai dovresti cercarlo a Londra? Perché storicamente l'Afternoon Tea, come evento sociale e mondano, si è sviluppato proprio nella capitale britannica e non esiste un vero Afternoon Tea senza Scone. A Londra questa tradizione è tuttora molto diffusa: il tè del pomeriggio è servito in lussuosi alberghi e ristoranti, così come in molti altri locali più informali. Per questo motivo alcuni degli Scone migliori dello UK si trovano proprio lì. In più tale ricerca può essere l'occasione per visitare alcuni luoghi famosi e altri meno conosciuti di questa magnifica e multiforme città.

The Orangery (Kensington Palace)

Orangery

The Orangery è un elegante locale che si trova nei Kensington Gardens, il parco di Kensington Palace. Orangery significa aranciaia, perché in origine questa era una serra fatta costruire nel XVIII secolo dalla Regina Anna per coltivare gli agrumi (nella quale, però, organizzava anche intrattenimenti e ricevimenti). Gli Scone serviti durante l'Afternoon Tea della Orangery sono tra i più rinomati di Londra. I Kensington Gardens confinano con Hyde Park, e poco lontano c'è l'altrettanto famosa Royal Albert Hall.

Bea's Cake Boutique

Bea's Cake Boutique è una catena di pasticcerie-caffetterie inaugurata nel 2008. I suoi Scone vengono ritenuti formidabili e sono stati addirittura inseriti in una Top 10 stilata dal quotidiano online The Independent. Bea's ha ben 5 negozi a Londra: uno nel quartiere di Bloomsbury, che è stato il primo ad essere aperto; uno vicino alla Cattedrale di St Paul, dotato di una vera sala da tè; uno nella zona di Farringdon, appena fuori dalla City of London; uno nell'antica stazione della metropolitana di Maida Vale, a poca distanza dal Paddington Recreation Ground e dal Lord's Cricket Ground; uno nel quartiere di Marylebone, nei pressi del Regent's Park e del Museo delle Cere di Madame Tussauds.

The Diamond Jubilee Tea Salon (Fortnum & Mason, Piccadilly)

Fortnum and Mason

Fortnum & Mason è uno storico negozio di gastronomia fondato nel 1707, che ha una filiale a St Pancras International, una al Terminal 5 dell'aeroporto di Heathrow e una persino a Dubai. Nella sua sede centrale a Piccadilly si trova il Diamond Jubilee Tea Salon, raffinata sala da tè inaugurata nel 2012 dalla Regina Elisabetta II in persona, dove si può gustare uno dei migliori Afetrnoon Tea di Londra. Gli Scone di Fortnum & Mason hanno la reputazione di essere talmente deliziosi da non aver bisogno del rinforzo di crema e marmellata. Nelle vicinanze c'è la Burlington House, sede di alcune celebri associazioni culturali e scientifiche come la Royal Academy of Arts e la Royal Astronomical Society.

Scopri le altre delizie della gastronomia britannica!

Articoli più recenti

Un weekend a Cambridge

Un weekend a Cambridge

Sulle orme di Sherlock Holmes

A Victorian-style policeman on guard outside the Sherlock Holmes Museum on Baker Street
Sulle orme di Sherlock Holmes

Un weekend nelle Cotswolds

Cotswolds
Un weekend nelle Cotswolds

Come essere un vero Kingsman, o un vero gentiluomo

Kingsman: The Golden Circle
Come essere un vero Kingsman, o un vero gentiluomo

Vestirsi come un agente Kingsman

Vestirsi come un agente Kingsman