Luoghi da visitare in Gran Bretagna se ami la letteratura contemporanea

Thursday 04 May 2017

Se ami la Gran Bretagna moderna e sei fan di alcune fiction, la ricerca di alcuni hotspot britannici legati ad alcuni libri fa proprio per te. Ci sono città, in tutta l'isola, che sicuramente hanno cambiato aspetto nel corso degli anni ed è davvero bello poter visitarle confrontandole con le pagine di alcuni libri che parlano di loro.

Tre città, tre viaggi storici

Edimburgo

Edinburgh

Edimburgo nel passato: Alanna Knight

a città è sempre stata conosciuta per i suoi tratti gotici, il castello che incombe sulla città e le strette viuzze acciottolate. Alanna Knight ha descritto il carattere storico della città in una serie di libri  che si mostrano con la stessa bellezza di una foto di altri tempi.

Arthur's Seat: L'ispettore Jeremy Faro, detective vittoriano di Edimburgo, visita la città e indcaga nei dintorni dell' Arthur's Seat, l'iconico antico vulcano al centro della città. Si dice che ci fossero molti gatti selvatici da quelle parti in quel periodo.

The Innocent Railway: Questo luogo si trova ai margini del vasto Queen's Park di Edimburgo. Sul lato opposto correva la "Innocent Railway" (orgogliosamente chiamata così dato che nessuna vita era stata persa nella sua costruizione) Originariamente era una linea di trasporto tra St Leonards e Musselburgh ma, con l'avvento della locomozione a vapore, è diventata una ferrovia e resta una grande impronta del passato.

Edimburgo nel presente:  James Oswald

La città ora è conosciuta in gran parte come paese di Ian Rankin e per i numerosi omicidi e crimini che ha commesso sulla carta nelle strade della capitale.

C'è uno scrittore che mette la città sulla mappa moderna della narrativa criminale con la sua miscela soprannaturale di omicidi e misteri. James Oswald ha ambientato romanzi a Morningside e ha inventato una stazione di polizia nella famosa zona di Newington - proprio nel cuore della vecchia Edimburgo, nell'ombra di Arthur's Seat.

In Prayer for the Dead, ci sono un mistero e un omicidio ambientati nelle caverne sotterranee della città. Per scoprire il presente e il futuro, devi guardare indietro al passato. Questo libro dimostra questo e altro.

Manchester

Manchester

Manchester nel passato: Elisabeth Gaskell

Manchester è una moderna e operosa, sede di una grande scena musicale e, da sempre, simbolo di Rivoluzione Industriale: il passato può raccontare molto di questo luogo. Per approfondire, leggi uno dei libri di Elizabeth Gaskell. Si tratta di Mary Barton, testo che evoca un periodo in cui Manchester era una città nel pieno della sua operosità. Si parla di un vero omicidio, avvenuto nel 1831, che riguarda il progressista proprietario di un mulino. Dato che è ambientato tra il 1837 e il 1842, dipinge un'immagine potente e commovente della vita della classe operaia nell'Inghilterra vittoriana.

Il Museo della Scienza e dell'Industria è un buon posto da visitare per rivivere la Manchester del passato, ma il posto da non perdere è la casa di Elizabeth Gaskells, al numero 84 di Plymouth Grove, sua dimora dal 1850 fino alla sua morte nel 1865.

Manchester nel presente: Marnie Riches

Per più di una visione moderna della città, se non una visione più grintosa di essa, Born Bad di Marnie Riches è un buon punto di partenza. Potrebbe essere una cruda riflessione che parte dal ventre della città ed è ambientato tra famose vie e negozi ben frequentati. Uno dei luoghi raccontati è il campo da cricket dell'Old Trafford descritto con queste parole: "la costruzione simile ad una stazione spaziale dello stadio di cricket degli Emirati". Il campo si presenta con orgoglio come la "cupola blu del Trafford Centre in lontananza". Lo shopping è ovviamente un buono sport da fare in città.

Marnie presenta con ironia anche la prigione di Strangeways: " Poteva vedere il sole colpire le guglie sognanti della prigione di Strangeways.". Dà un calore alla città ed è un importante punto di riferimento nel centro della città.

Norwich

Norwich nel passato e nel presente: Elly Griffiths

Elly Griffiths ha sicuramente messo Norwich e Walsingham sulla mappa dei luoghi letterari in Gran Bretagna. Grazie ai suoi romanzi scava nel passato e racconta alcune scoperte forensi.

In The Chalk Pit, vengono ritorvate alcune ossa in un tunnel sotto la Guildhall, proprio nel punto in cui l'architetto Quentin Swain sperava di costruire un nuovo e sfarzoso ristorante.

La Guildhall ora è sede degli uffici comunali, ma nel passato è stata un casello, un tribunale e una prigione. I prigionieri più pericolosi sono stati tenuti qui, in celle sotterranee. Un bel mix di passato e presente per un qualcosa da vedere proprio nel cuore della città.

In un altro dei suoi romanzi, The Woman in Blue, il villaggio di Walsingham viene spesso definito "la Nazareth d'Inghilterra". Il villaggio è famoso per i suoi santuari religiosi in onore della Vergine Maria, diventando così un importante centro di pellegrinaggio. Qui troverai anche le rovine di due case monastiche medievali. Passato e presente si fondono per dare vita alla città così come la vediamo oggi.

Infine... Londra

London

Londra è forse la città che ha più tracce del passato e del presente. Ti basterà camminare lungo una delle sue strade , Pudding Lane per esempio, per vedere dove passato e presente si fondono. Una statua segna il punto in cui il grande incendio di Londra è iniziato: questo fatale momento storico è stato riportato in vita in The Ashes of London  di Andrew Smith.

La città avrebbe potuto essere rasa al suolo dal fuoco (come in parte è stata) ma dalle sue ceneri è rinato il luogo che possiamo vedere oggi: un mondo dove convivono alcune delle migliori biblioteche del pianeta, come la British Library.

Questa biblioteca collega passato e presente, emanando una luce particolare sulla Gran Bretagna. Qui potrai trovare di tutto: Quick Curtain racconta, per esempio, i tempi in cui il teatro faceva il bello e il cattivo tempo in città. "Death in the Tunnel" racconta, invece, i tempi in cui l'avvento della ferrovia cambiò radicalmente il paesaggio. Questi libri sono una gran bella finestra spalancata sulla Gran Bretagna presente e passata.

Anche i romanzi moderni hanno, ovviamente, una grande parte nel raccontare la Londra letteraria: in The Secret Keeper di Kate Morton, uno dei personaggi fa di tutto per scoprire i segreti del passato, aprendo la porta alla vita in città durante la guerra..

 

Visita la Gran Bretagna per scoprire dove il passato e il presente si mescolano, magari con un libro, per abbinare per sempre l'immagine di un luogo alle parole stampate sulle pagine.

 

The Booktrail è un'agenzia di viaggi letteraria pluripremiata, dove puoi "prenotare" la tua prossima avventura letteraria e trovare la tua strada in giro per il mondo. Scopri mappe, guide di viaggio, recensioni, gallerie fotografiche e molto altro ancora per ispirare e arricchire il tuo prossimo viaggio in Gran Bretagna.

Per maggiori informazioni visita The Booktrail

o segui l'agenzia su Twitter: @thebooktrailer

Nuovi articoli

5 cose inaspettate da fare a Londra

Cose inaspettate da fare a Londra
5 cose inaspettate da fare a Londra

7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra

7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra

Scottish Borders: un itinerario per scoprire la regione a sud di Edimburgo

Itinerario Scottish Borders
Scottish Borders: un itinerario per scoprire la regione a sud di Edimburgo

Un itinerario per scoprire on the road la Cornovaglia

Itinerario per scoprire la Cornovaglia
Un itinerario per scoprire on the road la Cornovaglia

Cosa fare nei dintorni di Salisbury

Cosa fare nei dintorni di Salisbury