Meal deal: come pranzare in vero stile britannico

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Monday 10 February 2020

Quando si visita un Paese straniero, vivere secondo le usanze locali e mangiare come gli abitanti del posto sono tra le esperienze più ricercate dai viaggiatori. Nel Regno Unito potrai fare entrambe le cose contemporaneamente, facilmente e, soprattutto, risparmiando sul tuo budget di viaggio. Come? Con un meal deal.

Cosè il meal deal? Con questo termine si indica uno sconto speciale applicato sui generi alimentari che servono per comporre un pasto più o meno elaborato. Di solito con un meal deal acquisti 3 cose: un “pezzo” principale (main), un contorno (side) e qualcosa da bere (drink). Tipicamente il main è composto da 2 sandwich oppure 1 baguette farcita, il side è un sacchetto di patatine e il drink è una bottiglietta d'acqua o una bibita. Un pranzo del genere ti può costare sulle £3 - £4 circa, e come puoi facilmente intuire è una validissima soluzione per contenere le spese durante le tue vacanze in Gran Bretagna.

bandiera union jack di forma triangolare

Nel nostro Paese trovi questa offerta praticamente dappertutto, dal grande supermercato al piccolo emporio. Il meal deal può variare sia come composizione che come prezzo. I main possono essere anche 2, 3 o più, includendo pietanze più elaborate come piatti surgelati o insalate pronte (in questi casi il costo naturalmente aumenta). Oppure il drink può essere sostituito da un frutto o un dolce, così come al posto delle patatine puoi scegliere un altro tipo di side. A volte persino i fast food offrono un meal deal con pizza, kebab, fish and chips o altri piatti, però solitamente solo nell'ora di pranzo e mai alla sera.

Comporre un meal deal in un negozio è facilissimo, perché gli articoli interessati sono contrassegnati sugli scaffali, e la composizione dell'offerta è indicata chiaramente. E se per caso ti sbagliassi (per esempio se prendessi solo 2 pezzi invece di 3), di regola i commessi ti avvertono sempre prima di pagare.

pezzi di pane su una bancarella di un mercato

Come sicuramente saprai, in Gran Bretagna l'orario lavorativo continuato è prassi assai comune. Diversamente da quanto accade in Italia, la pausa pranzo è molto corta e non c'è tempo di andare a casa. Quindi si mangia spesso sul luogo di lavoro oppure fuori sede, e sono in molti ad approfittare del meal deal. E chi non lo fa, di solito consuma un panino o un'insalata portati da casa.

 

 

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

Ricetta del Cornish Pasty

vassoio con una serie di cornish pasty crudi
Ricetta del Cornish Pasty

8 classici britannici per sognare nuovi viaggi in Gran Bretagna

8 classici britannici per sognare nuovi viaggi in Gran Bretagna

Letteratura e viaggi: ispirazioni e classici senza età per il tuo viaggio in Gran Bretagna

Letteratura e viaggi: ispirazioni e classici senza età per il tuo viaggio in Gran Bretagna

Le location del film Emma in Inghilterra

cottage tradizionale a Lower Slaughter.
Le location del film Emma in Inghilterra

7 esperienze virtuali per visitare i giardini della Gran Bretagna

La Temparate House à Kew Gardens.
7 esperienze virtuali per visitare i giardini della Gran Bretagna