I canali della Gran Bretagna: solca i corsi d’acqua britannici

Tuesday 20 March 2018

I canali britannici non sono solo dei semplici corsi d’acqua. Scavati artificialmente duecento anni fa, oggi sono considerati esempi stupefacenti di ingegneria vittoriana.

Questi canali, chiamati spesso Cut per il modo in cui si ritagliano un percorso attraverso la campagna e collegano il sistema fluviale del paese, divennero ben presto una via di trasporto fondamentale per numerosi commercianti, nel corso della rivoluzione industriale. E proprio il successo di questi corsi d’acqua commerciali tra il XVIII e l’inizio del XIX secolo contribuì a rendere la Gran Bretagna una superpotenza mondiale.

Tuttavia, al termine della Seconda Guerra Mondiale, si assistette al declino di queste aziende tradizionali, che comportò l’abbandono dei canali, fino agli anni Sessanta, quando alcuni gruppi di cittadini si impegnarono nel loro recupero e restauro.

Oggi, questa intricata rete di canali è aperta al pubblico, che può così godere di un’ampia gamma di attività tipicamente britanniche in cui cimentarsi, dalla navigazione su chiatta al canottaggio, dalla pesca alle escursioni in bicicletta o a piedi lungo le alzaie..

Birmingham – la “Venezia delle Midlands”

Il Grand Union Canal collega Londra al cuore dei territori dei Peaky Blinders, a Birmingham. Parti dal Paddington Basin, West London ,e naviga attraverso villaggi e cittadine industriali fino alla campagna verdeggiante del Colne Valley Regional Park.

Taglia attraversando la campagna

Visita la celebre città universitaria di Oxford e cimentati in un’altra tradizione locale, il pub crawl. College Cruisers accompagna i turisti, a bordo di una chiatta, lungo l’Oxford Canal, attraverso i villaggi e i sinuosi terreni coltivati delle Cotswold, prima di fermarsi di fronte ai deliziosi pub di tua scelta situati lungo il canale, per sorseggiare un gin tonic e gustare un abbondante pranzo da pub.

Fermati ad ammirare il Denham Deep Lock, vera meraviglia ingegneristica nel Buckinghamshire; con oltre tre metri di profondità, questo canale è il più profondo del Grand Union Canal e permette alle barche di solcare l’acqua a diversi livelli , semplicemente azionando il sistema di chiuse

Collegamenti dei canali a Londra

Curiosa tra le bancarelle e i negozi del leggendario Camden Market, prima di avventurarti in un’escursione lungo Regent’s Canal a bordo di un London Waterbus. Questa crociera panoramica attraversa l’area verdeggiante di North London fino a Little Venice, Paddington, e termina al London Zoo.

Nel punto in cui il Grand Union Canal incontra Regent’s Canal, si trova la deliziosa oasi di Little Venice, così ribattezzata dal poeta Robert Browning, che vi abitava. Lungo questa tranquilla via d’acqua, si affacciano imponenti residenze georgiane e vittoriane. Potrai inoltre visitare Browning Island, un’isoletta che ospita diversi uccelli acquatici, oche egiziane e diversi negozi e attività galleggianti, tra cui una galleria d’arte e un hotel.

Se tutte queste escursioni ti hanno fatto venire fame, potrai scegliere tra i numerosi ristoranti sui e lungo i canali, tra cui il locale galleggiante Waterside Cafè e il ristorante Waterway, con la sua enorme terrazza all’aperto. Sali a bordo del Feng Shang Princess, ristorante cinese galleggiante vicino a Primrose Hill, rinomato per la sua clientela VIP e per i panorami sul canale, oppure prova il Narrowboat Pub, su Regent's Canal, all’altezza di Islington.

Benché tutti i canali londinesi siano pieni di sorprese, una delle più particolari è il Puppet Theatre Barge. Questo teatro di marionette galleggiante fu realizzato quarant’anni fa e tuttora incanta i più piccoli dal barcone a fondo piatto di quasi ventidue metri, ormeggiato a Little Venice.

Se vuoi concederti un’esperienza davvero unica, prendi parte a una crociera organizzata da HotTugUK: ti basteranno un costume da bagno e la voglia di divertirti. Mettiti al timone di queste vasche da bagno galleggianti, elettriche, nel City Road Basin (a cinque minuti dalle fermate della metropolitana di Angel e Old Street) e, nei 75 minuti di tempo disponibili, goditi le vedute di Londra e l’acqua riscaldata fino alla gradevole temperatura di 38°.

Per ulteriori informazioni sulla storia dei canali nel Regno Unito, partecipa a uno degli open day organizzati dal Canal River Trust.

 

For more information contact:

VisitBritain Media Team

pressandpr@visitbritain.com

Assets to download

Download images in this article

Visit website

Download PDF version of this article

Hot Tug landscape
Colne Valley Park
Canal and Barges, Birmingham
Canal side Cafe and Barges, Birmingham
Puppet Theatre aerial
Puppet Theatre Exterior
UK breaks: Microgapping in Leeds