La metropolitana di Londra: curiosità, misteri e storie di fantasmi

Thursday 26 September 2019

La metropolitana di Londra, che nella capitale britannica viene chiamata Underground (Sotterranea) ed è soprannominata affettuosamente The Tube (Il Tubo), è particolarmente famosa nel mondo, e non solo per la funzionalità del servizio. Intorno alle sue stazioni, ai suoi convogli e ai suoi binari sono molte le leggende che si raccontano e che hanno come soggetto storie soprannaturali e spettri terrificanti. Questi miti si moltiplicano di anno in anno, attirando moltissimi turisti curiosi e amanti del brivido: la metro di Londra è formata da oltre 350 stazioni, molte delle quali sono comprese nei tour che vanno a caccia di misteri. Non bisogna dimenticare, tra l’altro, che questa è la linea sotterranea più antica del mondo, essendo stata inaugurata nel 1863.

Vagone della metropolitana di Londra

Curiosità sulla metro londinese

  • La Central Line parte da West Ruislip e arriva fino a Epping. Questa è la linea più lunga della metropolitana londinese, e la seconda come numero di passeggeri trasportati. Sulla mappa cittadina è colorata in rosso.
     
  • La stazione di Angel, nel sobborgo di Islington, ha la scala mobile più lunga di tutta la metro di Londra: infatti misura 60 m e ha un dislivello in altezza di quasi 28 m.
     
  • Qual è la verità sul nome della Jubilee Line (Linea del Giubileo)? Nessuno lo sa davvero. In teoria il nome di questa linea era ispirato dal fatto che avrebbe dovuto essere completata nel 1977 (anno del Giubileo d'Argento della regina Elisabetta II: infatti nelle mappe questa linea era colorata in argento), ma in realtà essa fu aperta solo nel 1979. Alcuni pensano si chiami così anche perché tra i viaggiatori che la frequentano vi sono molti anziani.
     
  • La metro londinese è anche uno spazio perfetto per l’arte e la creatività. Un esempio peculiare in questo senso è la fermata di Tottenham Court Road, decorata nel 1986 con i mosaici in vetro di Eduardo Paolozzi, ammiratissimi dai pendolari che transitano nell’area.
     
  • Che cos’è la zanzara della metro di Londra? Il suo nome scientifico è Culex molestus, e fu notata per la prima volta durante la Seconda Guerra Mondiale, quando la gente usava i tunnel come rifugi antiaerei.

Interno di una stazione della metropolitana di Londra

 

Fantasmi e fenomeni soprannaturali nella metro di Londra

Aldwych Station

Fu inaugurata nel 1907, e la linea che passava di qui veniva chiamata la linea dei teatri perché era vicina a parecchi teatri del West End: in questo sito si trovava il vecchio Royal Strand Theatre. Durante la Seconda Guerra Mondiale la stazione fu chiusa per essere usata come rifugio antiaereo per persone e oggetti preziosi del British Museum. La stazione venne chiusa nel 1994, e molti testimoni (principalmente appartenenti al personale di sorveglianza e pulizia) hanno affermato di aver visto di notte il fantasma di una donna lungo i binari. Si crede che lo spettro sia quello di un'attrice che nel suo ultimo spettacolo non ha avuto il successo che si aspettava.

Bank Station

Secondo molti testimoni questa stazione è infestata da un fantasma chiamato Black Nun (Suora Nera). Questo sarebbe lo spettro di una suora, sorella di un impiegato della vicina banca che venne giustiziato. Per 40 anni dopo l'esecuzione la suora è stata vista ogni giorno davanti alla banca mentre aspettava il fratello, e dopo la sua morte avrebbe continuato la sua macabra attesa. Molti passeggeri che passano di qua affermano di sentire odori sgradevoli e di provare un'acuto senso di depressione. Ci sarebbe un'ulteriore curiosità sulla Bank Station: qui un tempo c’erano dei pozzi dove furono sepolte migliaia di vittime della peste del XVII secolo.

British Museum Station

In questa stazione abbandonata dal 1933 si trova il fantasma forse più noto della metropolitana di Londra. Si dice che questo luogo sia addirittura infestato dal dio egizio Amon-Ra, che sembra indossi i costumi tipici dei faraoni. Si racconta che dopo la chiusura della stazione due donne siano sparite dalla vicina fermata di Holborn, con molti testimoni che affermarono di aver udito spaventosi lamenti nel momento della loro scomparsa. Secondo una diceria ci sarebbe un tunnel che collega il British Museum alla stazione di Holborn, il quale servirebbe ad Amon-Ra per lasciare le stanze del museo.

 

Covent Garden Station

Per decenni in questa stazione sono stati segnalati avvistamenti di una misteriosa figura vestita con cappotto, cappello a tuba e guanti che passeggia nelle gallerie e anche negli spogliatoi del personale ferroviario. Negli anni molti operai, terrorizzati da questa apparizione, avrebbero chiesto il trasferimento. Si crede che il fantasma sia quello di un attore che frequentava un panificio che sorgeva qui e che fu demolito per costruire la stazione.

Elephant & Castle Station

Questa è ritenuta la stazione più infestata di Londra, dove si sentono i passi di un essere invisibile che va di corsa sulle banchine e dove le porte si aprono improvvisamente da sole. La causa sembra sia da attribuire al fantasma di una giovane signora, che alcuni avrebbero visto salire sui treni ma che poi non scende mai da nessuna parte.

Farringdon Station

Conosciuto come Lo Spettro Urlante di Farringdon, questo fantasma non si fa vedere ma lancia un grido terrificante che è stato udito negli anni da tantissimi testimoni. La voce spettrale sembra appartenga ad Anne Naylor, un'orfana dodicenne che fu uccisa nel XVIII secolo ed il cui cadavere fu seppellito proprio nella zona di questa stazione.

Highgate Station

Da una sezione abbandonata della metropolitana, dalla quale sono state tolte anche le rotaie, sembra continui ad arrivare il suono di treni che passano.

South Kensington Station

Nel 1928 si dice sia improvvisamente passato un treno spettrale, con a bordo un fantasma che indossava una giacca da marinaio e suonava un fischietto.

Aldgate Station

Qualche tempo fa, un elettricista che era la lavoro lungo la linea scivolò sul binario e fu investito da una scarica di 22'000 V. Incredibilmente rimase illeso, ma i colleghi affermarono di aver visto la figura luminescente di un'anziana signora accarezzare i capelli dell'operaio appena prima della sua caduta.

Queste sono solo le storie più note, ma a Londra sono tantissime le leggende legate alla metropolitana che raccontano di misteri e fantasmi. Molte le potrai sentire dagli stessi viaggiatori che incontrerai nel Tube... Sempre che non siano spettri, s'intende!

Nuovi articoli

12 cose da fare a Londra a Natale

12 cose da fare a Londra a Natale

Cosa fare in un weekend autunnale a Londra?

Ragazze che saltano nei Kew Gardens tra le foto autunnali
Cosa fare in un weekend autunnale a Londra?

Londra e i luoghi della musica: un itinerario tra le note

Londra e i luoghi della musica: un itinerario tra le note

Viaggio in Inghilterra alla ricerca dei luoghi legati a J.R.R Tolkien

Radcliffe Camera, Oxford, England
Viaggio in Inghilterra alla ricerca dei luoghi legati a J.R.R Tolkien

Viaggio in Inghilterra alla ricerca dei luoghi di Charles Dickens

Viaggio in Inghilterra alla ricerca dei luoghi di Charles Dickens