Come raggiungere la Gran Bretagna

Arrivare in nave, treno e pullman

Per raggiungere la Gran Bretagna partendo dall’Europa continentale senza prendere l'aereo, a prescindere dalla modalità di viaggio dovrai attraversare la Manica o il Mare del Nord, e dovrai scegliere tra diverse opzioni di trasporto.

I servizi traghetto operano da diversi porti europei, che sono raggiunti da pullman internazionali in partenza da numerose città del continente. Il tunnel della Manica garantisce collegamenti ferroviari continui e affidabili tra Europa e Gran Bretagna. I prezzi di traghetti e servizi del tunnel sono competitivi ed entrambe le opzioni sono alternative valide (e anche più ecologicamente sostenibili) rispetto all’aereo.
 

Traversate in traghetto dall'Europa

  • Una vasta rete di servizi traghetto per auto e passeggeri collega comodamente una decina di porti britannici all'Europa settentrionale e meridionale.
     
  • I traghetti possono essere una soluzione comoda, economica e anche divertente per chi viaggia in auto o a piedi. Le tariffe variano in modo considerevole a seconda della stagione, del periodo e della durata del viaggio, pertanto fai le dovute ricerche prima di scegliere una compagnia piuttosto che un'altra. Prenotare in anticipo può farti risparmiare somme considerevoli: ad esempio un viaggio di andata e ritorno tra Dover a Calais può costare anche sole £22.
     
  • I tempi di attraversamento variano da poco più di un'ora sulle rotte più brevi fino a 24 ore sui collegamenti più lunghi (per esempio da Spagna e Scandinavia). Se prendi un traghetto notturno, potrebbe essere una buona idea pagare il supplemento per le cuccette per non sentirti esausto una volta giunto a destinazione.
     
  • DFDS gestisce servizi rapidi Seacat (in catamarano) impiegando poco meno di un’ora tra Francia e Inghilterra. I catamarani possono trasportare veicoli e sono soggetti a un movimento oscillatorio minore, quindi possono essere una soluzione ideale per chi soffre di mal di mare. In alternativa puoi usufruire di P&O Ferries, altra compagnia che gestisce collegamenti in traghetto con Francia, Belgio e Olanda.
     

Viaggiare attraverso il tunnel della Manica

  • Grazie al tunnel della Manica, la Gran Bretagna è raggiungibile tramite il servizio Eurostar dalle reti ferroviarie ad alta velocità francesi e belghe (in Francia e in Belgio i treni raggiungono velocità fino a 300 km/h). Il costo è paragonabile a quello dei voli, ma il treno è molto più comodo (elimina gli spostamenti da e per gli aeroporti) ed è anche molto meno dannoso per l'ambiente. Ad esempio un biglietto Parigi - Londra costa circa £ 110, ma cercando attentamente e prenotando in anticipo si può arrivare anche a sole £46.
     
  • Chi viaggia in autobus, auto e altri tipi di veicolo a motore può percorrere il tunnel della Manica con un treno merci gestito da Eurotunnel Le Shuttle, che impiega soli 35 minuti per viaggiare tra Calais e Folkestone.
     
  • Per chi viaggia in treno sono previsti circa 40 collegamenti Eurostar per soli passeggeri, gestiti da compagnie francesi, belghe e britanniche che offrono servizi diretti da Bruxelles, Parigi, Lille e Calais fino ad Ashford, Ebbsfleet e St Pancras a Londra. Sono disponibili due tunnel per passeggeri e un tunnel per treni di servizio, posizionati a una profondità che va da 25 m a 45 m.
     

Viaggiare con pullman internazionali

  • I viaggi internazionali in pullman verso la Gran Bretagna sono molto più convenienti rispetto ad altre forme di spostamento, e rappresentano la soluzione ottimale se non hai molta fretta e disponi di tempo sufficiente.
     
  • Ovviamente si impiega più tempo che con altri mezzi di trasporto, ma i prezzi sono molto più convenienti rispetto alle opzioni precedenti, e inoltre alcuni apprezzano in modo particolare questa esperienza di viaggio. Solitamente il prezzo del biglietto comprende la traversata in traghetto o il passaggio ferroviario attraverso il tunnel della Manica.