Come raggiungere la Gran Bretagna

Visti e passaporti

Regole generali sull'ingresso nel Regno Unito

  • Nonostante la cosiddetta Brexit, cioè il voto referendario che ha decretato l’uscita del Regno Unito dall'Unione Europea (UE), per ora non sono intervenuti cambiamenti nelle modalità di accesso alla Gran Bretagna da parte dei cittadini stranieri. Perciò si seguono ancore le linee guida e i regolamenti esistenti prima della Brexit.
     
  • Per prima cosa tieni presente che se stai programmando un viaggio nel Regno Unito, a seconda della tua nazionalità e dei motivi della tua visita (turismo, studio, lavoro, eccetera) potresti aver bisogno di un visto. Scopri se hai bisogno di un visto per entrare in Gran Bretagna.
     
  • I controlli per l'immigrazione sono disposti nei vari luoghi d'ingresso in Gran Bretagna e comprendono due file: una per i cittadini di Regno Unito e UE, e una per i cittadini di tutti gli altri Stati.
     

Visitatori provenienti dall'Unione Europea

  • I cittadini dell'Unione Europea (UE) non hanno bisogno di alcun visto per entrare in Gran Bretagna. Se sei un cittadino italiano con un passaporto o una carta d'identità validi, in quanto membro dell'Unione Europea potrai soggiornare in Gran Bretagna per un tempo illimitato. Se però desideri rimanere per lavorare o studiare per un periodo di oltre sei mesi, è consigliabile richiedere un permesso di residenza e registrarsi presso il consolato italiano.
     
  • Ricorda che per aprire un conto bancario o per altre procedure burocratiche è preferibile usare il passaporto. Inoltre con il passaporto i controlli per entrare in Gran Bretagna saranno più veloci e ti faranno perdere meno tempo.
     
  • Puoi trovare ulteriori informazioni su questi e altri aspetti del vivere e lavorare nel Regno Unito consultando il sito web del Consolato Generale d'Italia a Londra. Esistono anche altri siti indipendenti utili per gli italiani nel Regno Unito, come ad esempio Italiani a Londra.
     

Visitatori provenienti da Stati extra Unione Europea

  • I cittadini degli Stati extra UE appartenenti allo Spazio Economico Europeo (Norvegia, Liechtenstein e Islanda), della Svizzera e di Stati membri dei Paesi e Territori d'Oltremare non hanno bisogno di alcun visto per entrare in Gran Bretagna.
     
  • I cittadini di USA, Canada o Australia possono viaggiare senza visto in tutta la Gran Bretagna, a condizione che dispongano di un passaporto valido e che i motivi della loro visita siano conformi alle normative sull'immigrazione nel Regno Unito.
     
  • Anche i cittadini di alcuni Paesi del Sud America, dei Caraibi e del Giappone sono autorizzati a viaggiare in Gran Bretagna senza visto.
     

Ulteriori informazioni