Riflettori su East London

Monday 30 July 2018

L'est di Londra è una fucina di creatività, vita e innovazione. Molti dei suoi quartieri sono stati rimodernati e rivitalizzati negli ultimi anni. Cosmopolita nell'insieme, L'est di Londra mantiene ancora il fascino dei vecchi quartieri cittadini di un tempo. Una delle caratteristiche principali di questa parte di Londra è ancora l'uso del Cockney, la parlata tipica della zona, capace di dare energia e vivacità a ogni frase. Ti stiamo per raccontare dove mangiare, dormire e cosa fare per prendere parte alla vita di quartieri alla moda come Hackney, Peckham e la già ben conosciuta Shoreditch.

Visitare East London

Dove mangiare

Hackney
Quando si parla di pizza e birra, Crate Brewery in Hackney Wick è al primo posto dove recarsi. Le pizze sono stese a mano, cotte su pietra e sono disponibili con combinazioni di condimenti più unici che rari (pensa a cose come agnello del Medio Oriente o patata dolce con Stilton e noci. Oppure c'è sempre la classica pizza hawaiana con l'ananas). La birra artigianale è prodotta in loco. Qui si possono prenotare tour del birrificio con tanto di degustazione finale. Se sei in vena di relax, arriva qui e goditi una bella pausa in un ambiente innovativo costruito con materiali di riciclo. Il bar, per esempio, è ricavato da vecchie traversine ferroviarie. Inoltre, la sua posizione sulle rive del canale di Hackney e i DJ set, che si svolgono ogni venerdì e sabato sera, attirano sempre un pubblico giovane e alla moda.

Passando da un luogo speciale all'altro, Grow si trova in un'antica fabbrica di salumi vicino al fiume Lea ed è un locale dove sostenibilità ed etica hanno un posto in prima linea. Qui si lavora a stretto contatto con artisti locali, DJ e musicisti. Quest'estate, il tema del menù sarà Slow Fire London, nel quale verranno utilizzati ingredienti stagionali britannici ispirati ai sapori mediorientali, tutto di provenienza locale e sostenibile. Non andare lì solo per il cibo, però! Grow organizza anche eventi gratuiti che vanno dagli “open mic” per arrivare ai festival d'arte, dalla musica jazz dal vivo al blues fino al reggae.
 

Cosa fare a east london

Parlando di qualcosa di più esclusivo, Hackney ospita anche il Forman's Restaurant, un ristorante sul fiume specializzato in salmone e frutti di mare. Questo luogo è gestito direttamente da Forman's, uno dei più antichi e famosi produttori londinesi di salmone affumicato. Qui protrai visitare l'affumicatoio e vedere come vengono preparate le varie prelibatezze messe in menù. Tutta la carta merita particolarmente ma noi ti consigliamo di ordinare filetti di anguilla affumicati caldi, rombo in camicia con capesante, salmone scozzese affumicato e insalata di granchio della Cornovaglia.

Peckham
Peckham Levels è quello che possiamo definire come il lato creativo di East London. Qui si trova quello che fu un parcheggio a più livelli trasformato in un qualcosa di interessante dove ha sede West Kitchen, un ristorante capace di portare una fetta di California nel sud-est di Londra. Questo locale descrive se stesso come una cucina consapevole, producendo rifiuti alimentari minimi e utilizzando ingredienti stagionali prodotti in modo sostenibile. Tutti questi elementi sono bene in mostra sul suo menu che include ceviche di spigola e kitchari ayurvedico. Un ulteriore perla di questo locale è il suo wine bar aperto tutto il giorno.

Nel cuore di Peckham si trova Peckham Refreshment Rooms, un ristorante in stile minimalista situato in una zona tipicamente Art Deco risalente agli anni '30. Qui l'atmosfera vivave è di casa. Al Peckham Refreshment Rooms troverai un menu di prelibatezze europee, dalla parmigiana di melanzane alla bistecca alla bavarese. Tutti i materiali utilizzati provegono da piccoli produttori locali.

Il Peckham Bazaar offre ai clienti un menù dal gusto dell'Europa orientale, ispirandosi a tutta la regione dei Balcani e utilizzando ricette tradizionali miscelati con ingredienti autoctoni. Le ricette sono preparate su una griglia a carbone. Prova piatti come coniglio alla griglia con patate di Cipro, maiale e agnello adana e seppie brasate e grigliate con orzo greco.

Dove mangiare a East London

Shoreditch

La scena di Shoreditch attrae sempre i bravi chef. Qui è stato da poco inaugurato Brat, il locale di Tomos Parry, lo chef di Kitty Fisher. Egli ha portato nell'Est di Londra una miscela audace di cucina gallese e basca. Come tradurre tutto questo in un menù? Con piatti meravigliosi come l'agnello di Herdwick, il salame di maiale e laverbread, il coniglio selvatico con sanguinaccio e fagioli e interi rombi cucinati a dovere.

Un altro nuovo nato, spuntato nel 2018, è Vurger Company, il locale che ha portato una fetta di paradiso vegano a Shoreditch. Apparso a Londra un tempo come ristorante pop-up, questo è il primo locale permanente dell'azienda, nato – tra le altre cose, con un'azione di crowdfounding, capace di raggiungere il proprio obiettivo di offerta in 72 ore, tale era già la sua popolarità. Tutti i suoi hamburger sono fatti di verdure, noci, cereali, semi e legumi. Prova la sua melanzana Tabasco, con ripieno di ceci e cipolla rossa e non andare via senza un assaggio di mac 'n' cheese vegano.

Non puoi sbagliare se, mentre ti trovi a Shoreditch, scegli di mangiare da Lyle's , un innovativo ristorante britannico, dove l'utilizzo dei prodotti made in Britain è al top. Nel suo menù potrai leggere (e assaggiare) il talento degli chef internazionali, spesso ospiti in questo ristorante. Anche i prodotti stagionali sono un elemento chiave per il ristorante: a settembre, per esempio, ci sarà un focus sui piatti di selvaggina.

Dove dormire

Hackeney

Situato in un vecchio ufficio postale, e ancora gestito dalla stessa famiglia che gestiva il suddetto punti di posta, l'Avo Boutique Hotel è accogliente e ben curato, con un arredamento differente in ogni camera. Si trova a soli cinque minuti a piedi dalla stazione di Dalston Overground. In zona c'è molto da fare e da vedere di sera ma, se sei stanco e hai voglia di tranquillità, puoi approfittare dell'ampia raccolta di DVD e giochi messi a disposizione dei clienti dell'hotel.

Sei alla ricerca di un posto che non meta troppo a dura prova il tuo budget? Kip, che ha una nuova ubicazione vicino a Hackney Central, è una sistemazione economica e alla moda. Sì, è senza pretese e pratico nel suo stile, ma qui troverai ogni tipo di camera, da camere singole, doppie, matrimoniali e da studio a camere di gruppo, camere familiari e persino una suite attico.

Peckham

Situato in un edificio risalente al 1878, il Victoria Inn è un boutique hotel e gastropub moderno nel cuore di Peckham. Tutte le 15 camere sono progettate individualmente e variano nelle dimensioni dalla singola occupazione allo spazio per una famiglia di quattro persone. Ti basterà scendere al piano terra per provare una tra le dieci birre o i vari sidri di provenienza locale e il suo menu stagionale britannico.

Si descrive come un luogo con “camere semplici, eleganti e convenienti con un tocco di Africa ispirato al vivace multiculturalismo del nostro quartiere molto speciale”, il Peckham Rooms Hotel  si trova a soli cinque minuti a piedi dalla strada principale del quartiere. Questo boutique hotel indipendente è gestito da una famiglia locale nella zona - ottimo per chiedere consigli su tutti i posti da visitare, sia vicini che lontani.

Quest'altro hotel si trova a Camberwell, a soli 20 minuti a piedi da Peckham. Si tratta del Church Street Hotel ed è una bizzarra chicca nel sud-est di Londra, capace di portare in città un po' di atmosfera sudamericana. Piastrelle messicane dipinte a mano adornano le sue stanze e si può gustare un drink nella sua lounge Havana e nel bar Communion.

Dove dormire a East London

Shoreditch
The Curtain è un hotel di sei piani del guru dell'ospitalità Michael Achenbaum, con tanto di club per soli soci. Questa struttura è stata inaugurata solo la scorsa estate e rappresenta un indirizzo molto interessante. Gli ospiti possono hanno a disposizione una piscina sul tetto, una sala proiezioni e un centro benessere. Oltre a questo, The Curtain è il primo avamposto londinese del soul-food Red Rooster del famoso Marcus Samuelsoon. Aspettati un arredamento classico da questa struttura alla moda di Shoreditch: pensa ai muri in mattoni a vista, alle opere d'arte appositamente commissionate e ai pavimenti in legno. E il suo Green Room bar, seriamente chic, ha aperto a maggio 2018, rendendo The Curtain un luogo da frequentare assolutamente.

Nobu Shoreditch è un altro nuovo arrivato sulla scena di Shoreditch. Aperto da circa un anno, è il primo hotel Nobu a Londra. Contemporaneo ed elegante, il suo stile è ispirato all'architettura e all'arredamento giapponesi e allo stile industriale di East London. Dirigiti al suo ristorante straordinariamente cavernoso per gustare prelibatezze giapponesi come l'aragosta arrostita al forno con capesante Hakaido o l'esclusivo coriandolo aioli e Ikura.

Un'altra proprietà da tenere d'occhio nei prossimi mesi è un avamposto di Mama Shelter a Shoreditch. Si dice che il marchio francese acquisisca l'attuale RE Hotel. La cosa certa è che questa, così come le altre proprietà del gruppo, sarà guidata dalla tecnologia e offrirà molte attività per gli ospiti, camere da letto di design e spazi sociali aperti.

Cosa vedere e cosa fare

Hackney

Un retaggio del passato industriale del distretto di Hackney è lo spazio urbano ora utilizzato dagli artisti di strada. Girovagando per l'area vedrai opere di nomi leggendari come Banksy e Stik Man. Inoltre, poiché la zona attira un pubblico giovanile e festoso, la vita notturna è più che eclettica. Qui troverai di tutto: dai pub in stile tradizionale, ai cocktail bar pop-up, ai locali notturni fino ai club di ogni genere. Uno dei migliori bar di East London è The Elephant's Head, che serve i suoi clienti fin dal lontano 1890. Ora è stato restaurato e riaperto e resta un luogo dal fascino antico da visitare.

Hackney è un paradiso per chi ama i mercati. Il Broadway Market è attivo fin dal 1890 e, nel visitarlo, ti ritroverai immerso in file di negozi indipendenti e caffetterie. Se ami i sentieri un po' meno battuti, dirigiti verso il Mare Street Market, di recente apertura. Qui troverai un'atmosfera molto più rilassata e potrai passeggiare lungo una strada acciottolata dopo potrai goderti le birrerie artigianali, i bar, i negozi di abbigliamento temporanei o fissi e un negozio di dischi in vinile che propone un programma radiofonico diffuso nel mercato. Lo chef televisivo Gizzi Erskine aprirà presto anche il suo primo ristorante, The Dining Room.

Hai voglia di un po' di cultura? Lungo il mercato di Mare Street si trova l'Hackney Empire (https://hackneyempire.co.uk/), il teatro dell'East End associato agli spettacoli e alla commedia d'avanguardia. Se vuoi qualcosa di cui parlare a tutti, vai al Viktor Wynd Museum of Curiosities: situato in un piccolo seminterrato di Hackney. Mostra tutto ciò che il suo fondatore ha trovato affascinante, che sia raro o banale, dai reperti insoliti del mondo della natura alle stampe pop art e ai bozzetti dei detenuti.

Cosa vedere a Hackney

Peckham
Peckham sta creando un nome per sé come terreno fertile per artisti di strada: assicurati di andare in cerca dei graffiti diffusi in tutta l'area. Scopri diversi eventi artistici creativi, musica, film, commedia e teatro nel brillante CLF Art Café, ospitato in uno spazio multi-magazzino, o il Bussey Building, che sta rapidamente diventando uno dei luoghi di riferimento per la folla di Londra e appassionati culturali.

Al Peckhamplex troverai biglietti a un prezzo interessante per vedere film di successo. Questo complesso ospita un cinema multisala indipendente che mostra una serie di nuove uscite, con biglietti che partono da £ 4,99 per tutto il giorno ogni giorno. Questo è il posto giusto dove ammirare le opere di registi indipendenti, così come dove osservare mostre d'arte innovative. Proprio accanto c'è Peckham Levels, uno spazio artistico polifunzionale creato in un parcheggio a più piani che si è evoluto anche come una destinazione per i buongustai e per chi ama la vita notturna. Dirigetevi al bar all'ultimo piano del Frank's Café per godere di una splendida vista sullo skyline della capitale mentre sorseggiate un drink o due nelle serate estive.

Chi ama la birra artigianale, potrà trascorrere la serata presso la Brick Brewery, situata sotto gli archi della stazione ferroviaria di Peckham Rye, dove è possibile degustare birre direttamente dalla botte nella sua Tap Room. Vuoi tornare indietro nel tempo? Peckham's Four Quarters è il primo bar-sala giochi di Londra: metti alla prova le tue abilità su 15 giochi videogiochi retrò originali risalenti agli anni '80, poi balla tutta la notte nel suo cocktail bar e club, The Confession Box.

Shoreditch
Da tempo conosciuto come la culla di talenti emergenti e hub per menti creative, Shoreditch continua a essere in prima linea nella cultura contemporanea acclamata dalla critica. In questo quartiere ci sono un certo numero di gallerie da visitare, come la galleria Kate McGarry, dove troverai artisti video e performance artistiche tra le sue opere. Oltre a questa, visitando la galleria Jealous potrai acquistare stampe di artisti e fotografi famosi come David Shrigley e Russell Marshall.

Shoreditch è luogo fertile anche per le nuove forme di teatro, che trovano nel New Shoreditch Theatre, una vera casa. Sul palco di questo luogo potrai ammirare artisti di ogni estrazione creativa, sia che si tratti di spettacoli teatrali, musica dal vivo o arte, proiezioni di film e lavori di installazione. Una fantastica line-up di concerti si svolge, invece, presso il negozio di musica indipendente Rough Trade East, che offre anche una collezione di musica sublime (oltre a un sacco di scelta per gli amanti totali del vinile).

Nuovi bar e club continuano ad aprire nella zona, come il wine bar in stile parigino e bistro Leroy, con la sua lista di vini davvero interessante e il proprio brand di Vermouth dietro al bancone. Se sei amante dei cocktail classici, dirigiti a The Office su Kingsland Road. Lo Smocking Goat, invece, è un locale che ha aperto alla fine di maggio ed è il luogo giusto per provare l'affascinante varietà liquori insoliti, come l'acqua di fico portoghese e il vino Umoshi.

Cosa fare a Shoreditch

Per rilassarsi dopo una serata a Shoreditch, probabilmente non c'è nulla di più piacevole di una passeggiata nell'iconico Columbia Road Flower Market, a poco più di dieci minuti a piedi dal quartiere. Le fioriture riempiono il cuore e gli occhi di colore e i negozi indipendenti che lo circondano sono una gioia da esplorare. Qui troverai negozi di abiti vintage accanto a piccole gallerie d'arte e negozi di antiquariato. Non mancano di certo degli ottimi caffé dove fare una pausa rigenerante. Shoreditch's Boxpark è un altro luogo ideale per fare shopping in questa parte di Londra. Si tratta di un ex container diventato un centro commerciale pop-up: un paradiso di negozi indipendenti, marchi più conosciuti e ristoranti.

Nuovi articoli

5 cose inaspettate da fare a Londra

Cose inaspettate da fare a Londra
5 cose inaspettate da fare a Londra

7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra

7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra

Scottish Borders: un itinerario per scoprire la regione a sud di Edimburgo

Itinerario Scottish Borders
Scottish Borders: un itinerario per scoprire la regione a sud di Edimburgo

Un itinerario per scoprire on the road la Cornovaglia

Itinerario per scoprire la Cornovaglia
Un itinerario per scoprire on the road la Cornovaglia

Cosa fare nei dintorni di Salisbury

Cosa fare nei dintorni di Salisbury