Visitare il Peak District: 6 luoghi da non perdere

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Wednesday 13 May 2020

Il Peak District è uno dei molti Parchi Nazionali del Regno Unito ed è una zona davvero coinvolgente, qualsiasi sia la stagione nel quale lo si visita. Questo è stato il primo National Park istituito in Gran Bretagna (nel 1951) ed è la sede di una delle dimore più visitate della Gran Bretagna ed è il luogo giusto da scoprire se si ha voglia di capire davvero cosa sia la brughiera. Che tu ami il trekking e abbia abilità di grande camminatore o che tu preferisca la calda atmosfera di un pub di campagna, ecco qualche indicazione su cosa non perdere nel Peak District.

Dove si trova il Peak District e come raggiungerlo dall'Italia

Il Peak District è una zona verde che si trova tra Manchester e Sheffield. Si tratta di un vero e proprio polmone verde che si estende dal cuore dell'Inghilterra fino alle contee di nord-ovest. Come si raggiunge il Peak District dall'Italia? Facile: sarà sufficiente atterrare a Manchester e poi raggiungere, con un'auto a noleggio o con i mezzi pubblici, luoghi come Edale, Castleton oppure Buxton. Il treno da Manchester a Edale compie un viaggio di 45 minuti circa per un costo di circa 12£ per la sola andata. 
 

Visitare Chatsworth House

Iniziamo proprio dal luogo più famoso incorniciato dalla bellezza del Peak District: Chatsworth House. Si tratta di una delle dimore storiche più belle della Gran Bretagna. Il suo giardino è opera di Capability Brown e la casa è stata resa celebre, in primis, dalla mitica Duchessa del Devonshire, ovvero Georgiana Spencer, lontana parente di Lady Diana. Vuoi un’anticipazione prima di arrivare lì? Guarda il film “The Duchess” con Keira Knightley.

Concedersi qualche coccola a Buxton

Le sorgenti termali della Gran Bretagna sono due: una si trova a Bath e l’altra si trova proprio nel Peak District, in quel di Buxton. La citta del Devonshire è molto bella e racconta l’Epoca Vittoriana nel Peak District. Ovviamente Buxton offre molte spa e molti hotel con le proprie terme. Il luogo ideale per una pausa di relax durante il tuo viaggio in Inghilterra.

Camminare lungo la Pennine Way

Camminare lungo la Pennine Way

Lo sapevi che il Peak District è solcato dal primo sentiero a lunga distanza mai tracciato in Gran Bretagna? Si chiama Pennine Way (ma lo puoi trovare anche come Trans-Pennine Trail). Il sentiero è lungo circa 400 chilometri: parte dal Northumberland, attraversa poi una parte del Lake District e termina proprio nel Peak District. Il termine del sentiero è la città di Edale, che può essere utilizzata come base anche per percorrerne una piccola porzione. Camminare è un ottimo modo per entrare in contatto con la bellezza del Peak District.

A rock climber climbing Stanage Edge in the Peak District, England.

Sentirsi come Jane Eyre nella brughiera

Il Peak District è spesso utilizzato come location per film e telefilm, soprattutto se ambientati nel XVIII e XIX Secolo. La brughiera del Peak District ha fatto spesso da scenografia per le riprese di diverse versioni su pellicola di Jane Eyre, il romanzo di Charlotte Brontë. Perché? Nel romanzo tutti i luoghi sono inventati ma le atmosfere del Peak District ben si avvicinano a quanto raccontato dalla grande Charlotte. Vuoi fare un viaggio in compagnia di Jane Eyre? I luoghi da raggiungere sono due: Stanage Edge e White Edge Lodge. Stanage Edge è una formazione rocciosa molto particolare che si raggiunge camminando. Una volta arrivato in sua prossimità, ti sentirai come dentro il romanzo. White Edge Lodge è invece una casa di proprietà del National Trust, nella quale si può anche alloggiare. Nel film di Jane Eyre del 2011, rappresenta la casa della famiglia Rivers.

Visitare le grotte del Peak District

Il Peak District è famoso per ciò che mostra a tutti e per ciò che “nasconde” nel sottosuolo. La zona è, infatti, ricca di caverne che si possono visitare. I luoghi da mettere nel tuo itinerario sono Castleton, dove troverai sia la Speedwell Cavern che la Blue John Cavern. Perché “Blue John”? Si tratta del nome dato a un minerale trovato proprio nella grotta.

Mangiare la Bakewell Tart

Il Peak District ha una sua torta locale. Si chiama Bakewell Tart (la troverai anche come Bakewell Pudding) e, ovviamente, è originaria del paese di Bakewell, un paese che ha già il suo destino nel nome (Bake= cucinare nel forno; well=bene). La torta è a base di pastafrolla (o pasta brisée, a seconda delle versioni), crema frangipane, marmellata di lamponi e tanto, tantissimo burro. Una bontà pronta a darti energia dopo una giornata passata in viaggio nel Peak District.

 

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

Ricetta del Cornish Pasty

vassoio con una serie di cornish pasty crudi
Ricetta del Cornish Pasty

8 classici britannici per sognare nuovi viaggi in Gran Bretagna

8 classici britannici per sognare nuovi viaggi in Gran Bretagna

Letteratura e viaggi: ispirazioni e classici senza età per il tuo viaggio in Gran Bretagna

Letteratura e viaggi: ispirazioni e classici senza età per il tuo viaggio in Gran Bretagna

Le location del film Emma in Inghilterra

cottage tradizionale a Lower Slaughter.
Le location del film Emma in Inghilterra

7 esperienze virtuali per visitare i giardini della Gran Bretagna

La Temparate House à Kew Gardens.
7 esperienze virtuali per visitare i giardini della Gran Bretagna