L'arte torna in Gran Bretagna: le mostre del 2020

Le vivaci gallerie d'arte britanniche sono pronte per il ritorno di bellissime e innovative mostre fino alla fine del 2020. Artisti di fama mondiale come J.M.W. Turner e Andy Warhol e affascinanti artisti locali animano la scena artistica britannica con mostre da non perdere prima della fine dell'anno.

Londra: Turner, Warhol e Emin

A Londra, dal 28 ottobre presso il Tate Britain è in mostra il titano del movimento romantico, J.M.W. Turner, con i dipinti che definiscono il genere della nuova era industriale al Turner's Modern World. L'autunno nella galleria di Pimlico vedrà anche l'artista britannica Lynette Yiadom-Boakye con 80 dei suoi enigmatici ritratti, dal 18 Novembre.

Il leggendario lavoro di Andy Warhol è in mostra alla Tate Modern fino al 15 novembre 2020. L’artista sinonimo di Pop Art, ha scosso il mondo dell'arte sullo sfondo del cambiamento sociale del XX secolo.

Al V&A, il museo di arte, design e performance leader nel mondo, sarà in mostra Kimono: Kyoto to Catwalk fino al 25 ottobre. Una straordinaria line-up autunnale comprende anche Renaissance Watercolours che evidenzia il ruolo fondamentale che alcuni dipinti hanno svolto nel dettagliare il mondo naturale. Apertura a novembre 2020, le date esatte devono ancora essere confermate.

Per la prima volta nella sua storia di 252 anni, la mostra estiva della Royal Academy of Arts è stata spostata in autunno. La famosa celebrazione dell'arte mette in mostra opere di artisti noti e talenti emergenti aperta dal 6 ottobre 2020 al 3 gennaio 2021. I biglietti sono in vendita al pubblico dal 9 settembre.

La Royal Academy ospita anche Gauguin and the Impressionists: Masterpieces from the Ordrupgaard Collection fino al 18 ottobre 2020. In mostra 60 capolavori impressionisti di artisti come Monet, Renoir e Gauguin, alcuni in mostra in Gran Bretagna per il prima volta.

Un altro imperdibile appuntamento alla Royal Academy per l'autunno sarà Tracey Emin / Edvard Munch: The Loneliness of the Soul. Inaugurata il 15 novembre 2020, porterà gli appassionati d'arte attraverso un viaggio nel lavoro della Emin che metterà in luce il suo legame con le opere di Edvard Munch.

Presso la Hayward Gallery al Southbank Centre, fino al 31 ottobre, si terrà la mostra Among the Trees, una "foresta d'arte", formata da una selezione multimediale di pezzi che esplorano il rapporto dell'umanità con foreste e alberi.

Il resto della Gran Bretagna: Moore, Surrealismo e Art Déco balneare

Inghilterra

 Unveiling of the ships figureheads at the Box Museum, Plymouth, Devon.

Il nuovo entusiasmante centro multidisciplinare per le arti e il patrimonio di Plymouth, The Box, aprirà al pubblico il 29 settembre 2020. Una galleria a ingresso gratuito che sarà la più grande del suo genere in Gran Bretagna. Da non perdere Mayflower 400: Legend & Legacy.creata in collaborazione con il comitato consultivo di Wampanoag che commemorerà i 400 anni dal primo viaggio della Mayflower da Plymouth in America.

A nord-est, presso il BALTIC Centre for Contemporary Art di Newcastle si tiene la mostra personale di Abel Rodriguez, un anziano Nonuya che ha le sue radici nella regione del fiume Cahuinarí dell'Amazzonia colombiana. I biglietti gratuiti possono essere prenotati fino alla chiusura della mostra l'8 novembre 2020.

Dal 17 ottobre la Laing Art Gallery di Newcastle ospiterà una mostra che esplora gli stretti legami tra arte e cultura dal titolo Art Deco by the Sea che approfondirà la relazione tra il movimento art déco e la cultura balneare britannica negli anni '20 e '30.

Exterior shot of the Walker Art Gallery in Liverpool.

Spostandosi attraverso la mappa artistica della Gran Bretagna verso ovest, la Walker Art Gallery di Liverpool ha esteso la sua retrospettiva della fotografia di Linda McCartney fino al 1 novembre 2020. Una straordinaria collezione di oltre 200 fotografie, che hanno immortalato alcuni dei momenti più importanti della musica degli anni '60 dalla Beatlemania in poi, molti dei quali in mostra per la prima volta.

Anche la scena artistica dello Yorkshire sta riprendendo vita con bellissime mostre tra cui Bill Brandt / Henry Moore che mette in luce i percorsi incrociati di questi titani della scultura moderna e della fotografia, che si tiene alla Hepworth Wakefield fino al 1 novembre.

Scozia e Galles

Scottish National Gallery of Modern Art, Dean Road, Edinburgh. National Galleries of Scotland.

A Edimburgo presso la Scottish National Gallery of Modern Art fino al 25 ottobre si tiene Beyond Realism per un assaggio di alterazione della percezione del reale con il Surrealismo e il Dadaismo, e la prima grande mostra dell'artista di Glasgow Katie Paterson in Scozia fino a gennaio 2021.

Anche Il Galles si sta anche preparando per la rinascita artistica. La Oriel Davies Gallery di Newtown espone Melvyn Evans: Imprinting the Landscape, una collezione di uno dei migliori incisori britannici, fino alla fine di novembre. Per un assaggio di arte moderna in Galles presso Mostyn a Llandudno, fino al 1 novembre sono in mostra Riot of Objects di Kiki Kogelnik e Cain and Abel Can’t and Able di Athena Papadopoulos.

Ogni attrazione adotta misure diverse per il Covid-19. I visitatori sono pregati di controllare tutti i siti web di luoghi, attrazioni ed eventi prima del viaggio, in modo da poter esplorare la Gran Bretagna in sicurezza.

04 Sep 2020(last updated)

Articoli correlati