I luoghi da non perdere se ami la musica

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Tuesday 18 June 2019

Non è una novità che la Gran Bretagna sia stata patria, e chissà per quanti anni ancora lo sarà, di tanta buona musica. Film come Bohemian Rapsody e, di recente uscita, Rocketman (sulla vita di Elton John) hanno posto nuovamente l'accento sulla musica made in Great Britain. Ci sono città più fiorenti di altre e costruire un itinerario di viaggio in Gran Bretagna che abbia a che fare con la musica permette di scoprire anche città che, probabilmente, non si erano mai prese in considerazione. Non ci credi? Parti con noi per questo viaggio da Londra alla Scozia... e non dimenticare di creare la giusta playlist da portare con te.

Viaggio e musica: le città alle quali tutti pensano

Iniziamo il viaggio con le città comunemente legate alla musica nata in Gran Bretagna. Si tratta sicuramente di luoghi iconici che possono essere visitati anche mille volte: ci sarà sempre qualcosa di nuovo da vedere o un nuovo gruppo da ascoltare. 

Londra: L'Earls Court Exhibition Centre
Earls Court Exhibition Centre

Non c'è quartiere di Londra che non abbia ispirato cantanti e band di ogni epoca. Pensando a un luogo iconico della capitale, il primo a che salta alla mente è l'Earls Court Exhibition Centre, una grande sala per esibizioni e concerti che si trova nel centro di Londra. Il suo palco è stato utilizzato da band come i Queen e da artisti indiscussi come David Bowie. Londra offre molti tour a tema musicale: non ti resta che scegliere quello che fa per te! 

Londra: Brixton
Visitare Brixton

Brixton è uno dei quartieri del sud di Londra che vanno visti prima o poi. E che vanno anche assaporati, vista la sempre più massiccia presenza di food truck e locali dove mangiare. Brixton sta vivendo la sua rinascita da quando, alla fine degli anni '70, divenne la casa della comunità giamaicana presente nella capitale britannica. La musica da cercare in zona è, ovviamente, ancora il reggae ma sono le chitarre distorte a farla da padrona in questa parte di Londra. Chi dice Brixton dice: The Clash. 

Manchester: tra New Wave e Brit Pop

Manchester è la big city del nord e una di quelle città da visitare se si ama la buona musica. Moltissimi tipi di buona musica. Sono tanti, infatti, i gruppi che sono nati a Manchester e che hanno trovato poi la strada per la celebrità. Iniziamo dagli Anni '80: i nomi da citare sono sicuramente i Joy Division e The Smiths. La loro storica sala prove è diventata un condominio ma, c'è sempre una targa che la ricorda. Ma non finisce lì. Chi dice Manchester dice Fratelli Gallagher: gli Oasis hanno mosso i primi passi proprio in città, la loro città. Di non sole chitarre vive Manchester. Amate la musica elettronica? Bene, siete nella città giusta visto che proprio qui sono nati i Chemical Brothers. Manchester non si è fermata lì: un gruppo mancunian(considerato un po' indie) si è fatto strada ultimamente. Si tratta degli Elbow. Li hai mai sentiti? Ascolta la loro cover di Golden Slumbers dei Beatles, un perfetto ponte tra Manchester e Liverpool. 

Liverpool: non solo Beatles

Quando si pensa a Liverpool vengono immediatamente in mente i Beatles. I Fab Four sono sicuramente il gruppo più celebre che si è formato alla foce del Mersey ma, ce ne sono altri. La città è spettacolare dal punto di vista musicale e non mancherano mai i concerti ai quali assistere. Liverpool è la città natale anche di Gerry and Peacemakers, gruppo importantissimo per i Liverpudlian. Si tratta, infatti, del gruppo che ha scritto e inciso You'll never walk alone, l'inno del Liverpool FC. Ma non è finita. Chi ama le sonorità anni '80 non potrà scordare i Frankie goes to Hollywood e la loro spettacolare The Power of Love o Relax, pezzo pieno di energia. 
 

Viaggio e musica: le città alle quali pochi pensano

Come ti dicevamo, ci sono molte città in Gran Bretagna alle quali si pensa poco - a torto - quando si immagina un luogo capace di ispirare a tanta musica. Si tratta di luoghi interessanti, pieni di cose da fare e da vedere, anche al di là della musica. Le città che stiamo per raccontarti sono tutte raggiungibili con voli lowcost (diretti o nelle vicinanze dall'Italia) e sono ottime opzioni per conoscere un po' il territorio fuori dalla Capitale. Ti sorprenderanno, anche a livello di budget: i costi sono molto più ragionevoli qui che a Londra. 

Bristol: il trip-pop dei Massive Attack, Portishead e Tricky

A street art mural in Bristol.

La musica che arriva da questa città del sud-ovest dell'Inghilterra è detta, ovviamente, Bristol Sound. Si tratta di un tipo di musica molto ipnotica, con bassi marcati e ritmi lenti. Glory Box dei Portishead o Protection dei Massive Attack ne sono due esempio perfetti. La canzone che potresti mettere nella playlist che accompagna il viaggio è Hell is around the corner, di Tricky: essa utilizza campionature di tanti successi del Bristol Sound, come se fosse una sorta di enciclopedia musicale made in Bristol. La città è perfetta da girare se vuoi scoprire un luogo raccolto ma con un'ottima dimensione urbana e... tanta arte: Bristol è la città di Banksy e ospita alcuni musei (gratuiti) degni di grande nota. 

Sheffield: la città dei Pulp e dov'è nato un musical eccezionale

Sheffield viene descritta, all'inizio del film Full Monty, come una delle zone di maggiore presenza dell'industria pesante in Gran Bretagna. Tutto vero, come è vero il declino che questo settore industriale ha avuto, generando non poche criticità all'inizio degli anni '90. La città ora è cambiata e ha una gran voglia di essere visitata. Puoi arrivare a Sheffield comodamente in treno da Manchester e scoprire così il luogo in cui è nato un gruppo cult proprio degli anni '90: i Pulp. La loro Disco 2000 o Common People hanno fatto davvero la storia dei singoli usciti in quel decennio. Sheffield è anche il luogo di nascita di uno dei musical che sta spopolando (da almeno un anno e mezzo) nel West End di Londra: si chiama Everybody is talking about Jamie. Sheffield è anche la città ideale per partire, dopo un po' di sana musica, alla scoperta del Peak District.

Birmingham: la città con un DNA musicale eccezionale

Birmingham è la città principale delle West Midlands e anche il terzo nucleo urbano per grandezza dell'Inghilterra. Si tratta di una città viva, vibrante, piena di cose da vedere. Perché ha un DNA musicale eccezionale? Perché ha dato i natali a Ozzy Osbourne, Robert Plant e ai Duran Duran. Pensa che una linea del trasporto pubblico di Birmingham è dedicata proprio a Ozzy. Prova a visitarla, non te ne pertirai.

Glasgow: la vera e propria Musictown della Gran Bretagna

Glasgow

Se pensi che Londra abbia ispirato la nascita di molti gruppi e artisti di ogni genere, non ti sei mai fermato a contare quante siano le band made in Glasgow. La città più grande della Scozia è Città Unesco della Musica, proprio per questa sua caratteristica. Ce n'è per tutti i gusti e per tutte le annate: a noi piace pensare che sia stata la culla dei Simple Minds, dei Franz Ferdinand e di Mark Knopfler dei Dire Straits. Cerca su Google "band from Glasgow" e stupisciti. 

Regalo finale: una piccola chicca che ti porterà a Notting Hill

Notting Hill, London

Se diciamo Notting Hill ti verrà sicuramente in mente il film con Hugh Grant oppure l'omonimo Carnevale che si tiene a Luglio. Notting Hill pullula di ispirazioni artistiche di ogni genere e, una di esse, ci porta dritti tra le braccia di Damon Albarn e dei Blur. Questa seconda band simbolo del Brit Pop Anni '90 continua a sfornare successi. Uno di essi ti porterà proprio a passegiare ai margini di Notting Hill, magari in una serata di autunno inoltrato, quasi inverno. Questa è l'atmosfera descritta di Under the Westway, un pezzo molto intimo e perfettamente britannico. Usalo come chiusura della tua playlist di viaggio. 
 

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

Alice's Day: un viaggio nei luoghi legati ad Alice nel paese delle meraviglie

Luoghi di Alice nel paese delle meraviglie
Alice's Day: un viaggio nei luoghi legati ad Alice nel paese delle meraviglie

La North Coast 500: un roadtrip da sogno in Scozia!

La North Coast 500: un roadtrip da sogno in Scozia!

Itinerario di viaggio per scoprire il Galles Centrale

Harlech Castle, Wales
Itinerario di viaggio per scoprire il Galles Centrale

Itinerario di viaggio per scoprire il Galles del Sud

Itinerario di viaggio per scoprire il Galles del Sud

Viaggio nei luoghi del film "La Favorita"

Viaggio nei luoghi del film "La Favorita"