Stratford-upon-Avon: un itinerario nella città natale di William Shakespeare

Tuesday 07 November 2017

Stratford-upon-Avon è un pittoresco paese dell'Inghilterra Centrale che rappresenta ormai il luogo del cuore per milioni di visitatori provenienti dalla Gran Bretagna e dal mondo. Il poeta e scrittore William Shakespeare, il più famoso drammaturgo della storia, è nato proprio a Stratford-upon-Avon nel 1564. Questo centro è abbastanza piccolo ma pieno di cose da fare e vedere legate al suo celeberrimo cittadino: quindi ora ti suggeriremo un facile itinerario per andare alla scoperta della città e del suo Bardo.
 

Dove si trova Stratford-upon-Avon e consigli utili per la visita

Stratford-upon-Avon è situato nella contea del Warwickshire, circa 50 km a sud di Birmingham. Perciò può essere una buona idea abbinare le visite delle due località, anche perché distano solo un'ora di treno l'una dall'altra. Stratford-upon-Avon a volte può essere piuttosto affollata, visto che è una delle mete turistiche preferite di sempre nel Regno Unito, quindi se possibile i weekend sarebbero da evitare: per poter vedere con calma ogni suo angolo è meglio arrivare in giorni meno congestionati. Il centro città è abbastanza compatto e si può esplorare a piedi in breve tempo: in genere non occorrono più di 2-3 ore.
 

Tour delle case celebri di Stratford-upon-Avon

Shakespeare's Birthplace

Shakespeare’s Birthplace, in Henley Street, è la casa natale di William Shakespeare. Si tratta di un bellissimo edificio in legno di stile Tudor, che un tempo comprendeva due dimore: diventato pub a metà '800, fu poi comprato dallo Stato e risistemato. La famosa “camera della nascita” non è certo sia proprio quella dov'è venuto alla luce il Bardo, ma fu indicata come tale a fine '700 dall’attore David Garrick. Sul vetro della finestra sono stati incisi i nomi di personaggi famosi, come Isaac Watts e Walter Scott. Il giardino, più volte menzionato da Shakespeare, è un trionfo di piante e fiori.

Poco distante si trova la Judith Quiney’s House, dimora dove la figlia Judith Shakespeare viveva col marito Thomas Quiney: è interessante sapere che in tempi remoti è stata anche la prigione locale. Sempre nella zona di High Street sorge la Harvard House, dove nacque la madre di John Harvard, che fu colono in America e benefattore della futura Università di Harvard (chiamata così in suo onore). Questa casa fu donata poi alla prestigiosa università statunitense, e qui venne in visita persino Mark Twain.

Nash's House
Nash's House

In Chapel Street invece si trova New Place, il luogo dove Shakespeare visse gli ultimi anni della sua vita e dove morì: la casa purtroppo fu demolita nel XVIII secolo, e ora il sito ospita un bellissimo giardino. Attigua a New Place si trova la Nash's House, la quale ospita un museo.
 

Altre attrazioni da non perdere a Stratford-upon-Avon

Un altro luogo interessante è la King Edward VI Grammar School, in Church Street, dove si ritiene che Shakespeare abbia studiato in gioventù. Sulla parete del coro della vicina Guild Chapel, che risale al periodo tra il XIII e il XV secolo, si nota una raffigurazione del Giudizio Universale che fu realizzata poco prima della nascita di William Shakespeare.

Hall's Croft
Hall's Croft

Nella città vecchia c’è poi la fattoria di Hall’s Croft, dove viveva Susanna, l’altra figlia del drammaturgo. Era sposata con John Hall, un medico, e infatti nell'abitazione è ospitata una mostra sulle pratiche mediche del periodo.

Nella Holy Trinity Church riposano le spoglie di Shakespeare (che vi fu anche battezzato), della moglie Anne Hathaway e della figlia Susanna Hall: un monumento funerario eretto al suo interno ricorda il celebre scrittore.

Per concludere arriviamo al Royal Shakespeare Theatre, che risale al 1932 e che apprartiene alla Royal Shakespeare Company, al quale vi allestisce i propri spettacoli. Da questo punto è facile tornare verso il centro di Stratford-upon-Avon per finire, o proseguire, la passeggiata.

Nuovi articoli

7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra

7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra

Scottish Borders: un itinerario per scoprire la regione a sud di Edimburgo

Itinerario Scottish Borders
Scottish Borders: un itinerario per scoprire la regione a sud di Edimburgo

Un itinerario per scoprire on the road la Cornovaglia

Itinerario per scoprire la Cornovaglia
Un itinerario per scoprire on the road la Cornovaglia

Cosa fare nei dintorni di Salisbury

Cosa fare nei dintorni di Salisbury

9 hotel spettacolari per passeggiare in autunno

Glenfinnan hotel, Scotland
9 hotel spettacolari per passeggiare in autunno