Cosa fare in Galles: visitare Aberystwyth

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Sunday 18 March 2018

Dì la verità: vorresti sapere come si pronuncia Aberystwyth, vero? Il gallese può non sembrare la lingua più facile del mondo in quanto a pronuncia ma bastano poche nozioni per riuscire a chiedere indicazioni stradali o un biglietto del treno senza finire dall'altra parte della Gran Bretagna. Questa città della regione del Ceredigion è una città universitaria molto viva ed è la location principale di una serie tv trasmessa anche in Italia: Hinterland. Cosa si può fare trascorrendo qualche giorno ad Aberystwyth?

Ti presentiamo Aber...

Già: Aber. I Gallesi la chiamano semplicemente Aber. Ci sono molte “Aber” in Galles ma solo una è così grande e così conosciuta. Aberystwyth vuol dire foce del fiume del Ystwyth. Aber vuol dire proprio foce. La pronuncia corretta di questa parola è Aberìstuif, con un bell'accento sulla i. Aberystwyth è una città dalla lunga storia: i primi insediamenti ci conducono fino alla preistoria ma fu con il periodo normanno che la città iniziò a crescere per poi avere un ruolo di primo ordine nella storia gallese nel periodo medievale. E' attualmente sede della National Library of Wales, la biblioteca nazionale dove sono conservati tutti i più importanti scritti in lingua gallese di tutti i tempi.

Cosa vedere a Aberystwyth in un paio di giorni

Aberystwyth può essere considerata un'ottima base per spezzare il viaggio tra il Galles del Nord e quello del Sud, mentre - per esempio, sei in viaggio da Cardiff  per recarti verso quello che viene chiamato Iron Ring. Queste due parti della stessa nazione sono molto differenti e, fermarsi a osservare cosa c'è nel mezzo può essere davvero interessante. Cosa fare se si resta in città solo due giorni?

Visitare la National Library of Wales

 

L'abbiamo citata qualche riga fa: si tratta del più importante centro culturale di lingua gallese. Pensa che il manoscritto più antico che custodisce è datato 1546. Questo grande edificio dei primi del '900 è visitabile anche con tour guidati. Sicuramente la scelta migliore per chiarire i tuoi dubbi sulla pronuncia gallese e sulla storia di questa parte di Gran Bretagna.

Ammirare ciò che resta del castello


Aberystwyth aveva il suo castello, una dimora che ospitò anche, uno degli eroi nazionali gallesi più celebri: Owain Glyndŵr. Owain conbattè, senza lieto fine, molte battaglie contro le truppe di Edoardo I durante le guerre di espansione. La prima fortificazione sulla collina di Aberystwyth risale ai tempi dei Normanni che, a quanto pare, da qui partirono per approdare nella vicina Irlanda. Ciò che resta ora del castello è poco più che una rovina ma ti confidiamo un segreto: il panorama dal punto dove si trovano i resti del castello è magnifico!

Fare un giro sulla Electric Cliff Railway


Aberystwyth ha visto un grande sviluppo urbanistico in epoca vittoriana, per via della sua posizione sul mare. Non ti sarà difficile immaginare nobili signore britanniche girare sul lungo mare con vestiti di cotone chiaro e ombrellini in tinta. Una delle opere più interessanti da ammirare...ops utilizzare legate al periodo vittoriano è la Electric Cliff Railway che dalla Promenade raggiunge Constitution Hill, altro luogo da cui godere di un altro panorama imperdibile sulla baia alla quale si affaccia Aberystwyth. 

Camminare lungo il Ceredigion Coastal Path

Lo sapevi che tutta la linea costiera del Galles è percorribile a piedi? Anni fa è nato il Wales Coastal Path, un progetto davvero ambizioso e interessante per chiunque ami stare in mezzo alla natura e scoprire la Gran Bretagna lentamente. La porzione di sentiero che segna la costa davanti ad Aberystywh è molto bella e di facile accesso.

Se ti fermi qualche giorno in più

Perché non pensare di fermarsi qualche giorno in più e continuare a scoprire la regione? Ecco qualche altro consiglio, nel caso ti andasse di restare in questa parte del Galles per più tempo, magari considerando Aberystywh come la base per esplorare la regione del Ceredigion.

Ammirare le Devil Falls e il loro ponte


E' proprio la location di una delle puntate della prima serie di Hinterland. Questa cascata è una delle più belle attrazioni naturali del territorio non distante da Aberystwyth. Ti basterà raggiungere, anche utilizzando i mezzi pubblici, il paese di Pontarfynach. Lì troverai un sentiero da poter percorrere con scarpe adatte e un po' d'allenamento e che ti porterà nella meraviglia dei boschi di questo piccolo paese gallese.

Esplorare Cardigan e la Cardigan Bay


Aberystywth si affaccia sulla grande Cardigan Bay. La baia prende il nome dalla città di Cardigan che si trova più a sud rispetto ad Aber. Si tratta di una market town molto carina, con tanto di castello risalente al Medioevo. Cardigan, per quanto riguarda la storia del Galles, è la città che ha visto partire più emigrati in assoluto. Tantissimi Gallesi, soprattutto alla fine del XIX Secolo, partirono da qui alla volta dell'America e dell'Australia dove, ancora oggi, ci sono comunità gallesi che celebrano ogni anno le loro origini.

Fare trekking sulle Cambrian Mountains

La catena montuosa che fa da cornice al Galles Centrale è quella della Cambriam Mountains, un insieme di rilievi dove l'immersione nella natura è totale. Alcune zone di queste montagne possono essere esplorate in giornata da Aberystywth. Ti consigliamo di non perdertele, fosse anche solo per un giorno.

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

5 cose inaspettate da fare a Londra

Cose inaspettate da fare a Londra
5 cose inaspettate da fare a Londra

7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra

7 cose da fare nel sud-est dell'Inghilterra

Scottish Borders: un itinerario per scoprire la regione a sud di Edimburgo

Itinerario Scottish Borders
Scottish Borders: un itinerario per scoprire la regione a sud di Edimburgo

Un itinerario per scoprire on the road la Cornovaglia

Itinerario per scoprire la Cornovaglia
Un itinerario per scoprire on the road la Cornovaglia

Cosa fare nei dintorni di Salisbury

Cosa fare nei dintorni di Salisbury