Cosa mangiare nel nord dell'Inghilterra

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Friday 27 September 2019

Un viaggio nel nord dell'Inghilterra può essere la giusta occasione per aprire un po' la mente e stimolare le papille gustative, provando a conoscere qualche piatto locale tipicamente briannico. Questa parte della Gran Bretagna vanta una scena gastronomica di tutto rispetto e quelli che stiamo per raccontarti sono solo alcune delle delizie che potrai trovare sulle blackboard dei pub o sui menù dei ristoranti. E, perché no, anche nei chioschi di street food ormai disseminati in ogni dove. Pronto a farti venire l'acquolina in bocca? 

Perché i piatti inglesi sono così diversi dai nostri?

Fish and Chips
Diciamolo: molte persone non si sentono proprio a loro agio con la gastronomia tipica dell'Inghilterra. I piatti sono più pesanti e non siamo di certo qui a dire il contrario. La cucina britannica, in generale, è sempre stata sostanziosa perché di derivazione popolare. Le pietanze tipiche derivano tutte da quei tempi in cui si usciva di casa all'alba per andare a lavorare, anche nel Medioevo. Il Fish & Chips, piatto comunemente identificativo della Gran Bretagna a tavola ,fa eccezione perché è britannico di adozione. Sono stati - si dice - gli immigrati russi che vennero in Gran Bretagna a inizio '900 a portarlo in Inghilterra. Il piatto si è diffuso velocemente poi su tutta l'isola. In ogni caso: la cucina britannica non ha mai visto l'uso dell'olio d'Oliva fino alla metà del secolo scorso. Oggi non ti parleremo di cod o haddock ma di altri piatti tutti da gustare. Lo sapevi che alcuni di loro hanno un soprannome?

Mash & Bangers

Mash e Bangers
Con queste due parole si delinea un piatto perfetto per sfamarsi dopo una giornata in giro per esplorare le bellezze della Gran Bretagna. Stiamo parlando di puré di patate (Mash) e salsicce (Bangers), solitamente condite con del gravy di cipolle. Il gravy è una salsa ristretta, solitamente ottenuta dalla preparazione di un arrosto ma è spesso proposta anche in versione vegetariana. Questo piatto è diffuso praticamente ovunque in Gran Bretagna ma il luogo perfetto per gustarlo è la Cumbria, la regione di nord ovest dell'Inghilterra, luogo che racchiude anche il Lake District. Perché? Semplice: quella è la regione di produzione delle Cumberland Sausages. Cumberland è l'antico nome della Cumbria. Si dice che le salsicce prodotte lì siano le migliori di Inghilterra. Sarà vero?

Yorkshire Pudding

Yorkshire pudding
La sola parola pudding ti ricorda il Black o il Christmas Pudding? Lo Yorkshire Pudding - per gli amici Yorkie - non è nulla di tutto questo. Si tratta di un prodotto da forno fatto con uova e latte in uguali proporzioni. Come se fosse una sorta di souffle da usare come companatico. Già, il suo ruolo è sempre stato questo e solitamente viene servito per accompagnare un altro grande classico britannico: il Roastbeef. Come dice il suo nome, lo Yorkie è originario dello Yorkshire, dove non mancherai di vederlo trionfare un po' ovunque. Ti diciamo un segreto: è facilissimo da fare in casa e potrebbe diventare un ottimo alleato per un antipasto tra amici. 

Toad-in-the-hole

toad in the hole
Ok il cibo diverso... ma perché dovrei mangiare un rospo? Questa è una delle domande che chiunque si farebbe traducendo letteralmente quel nome - Toad-in-the-hole - letto su di un qualsiasi menù. In realtà non mangerai di certo un rospo. E nemmeno un rana. Toad-in-the-hole è il soprannome di un piatto davvero gustoso, che può essere considerato quasi l'unione dei due che ti abbiamo appena indicato. Si tratta di una salsiccia (o anche più di una) che viene servita dentro a uno Yorkshire Pudding debitamente grande. Il tutto innaffiato dal gravy e accompagnato dall'immacabile puré o dai piselli. Il piatto rappresenta alla grande un'altra regione del nord dell'Inghilterra: il Northumberland. La leggenda vuole che questo nome venne dato al piatto dopo che un giocatore di golf vide sul green un rospo spuntare da una buca. 

Fancy a curry?

Piatto di curry di gamberi

Cosa ci fa la cucina indiana nel nord dell'Inghilterra? Semplice: prospera. Da molto tempo si dice che il miglior luogo dove mangiare indiano sia proprio la Gran Bretagna e la fiorente scena che si affaccia sui Golden Mile di Manchester o Leicester lo testimonia ampliamente. Si usa l'epiteto Golden Mile per indicare le vie dove si concentrano i ristoranti indiani di una data città. Un dato che spesso non si considera mai è che la cucina indiana approdò in Gran Bretagna ai tempi della Regina Vittoria e, da quel momento, non finì mai di migliorarsi. Nel nord dell'Inghilterra c'è Leeds a fare buona compagnia a Manchester. In queste città troverai qualsiasi tipo di cucina indiana: dallo street food ai ristoranti super quotati. 
 

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

Una giornata autunnale nei Kew Gardens, Londra

Una giornata autunnale nei Kew Gardens, Londra

Un viaggio in Gran Bretagna alla scoperta delle location del film di Downton Abbey

Downton Abbey
Un viaggio in Gran Bretagna alla scoperta delle location del film di Downton Abbey

Destination Downton Abbey: Scopri la Gran Bretagna che ha ispirato il film e la serie tv

Highclere Castle
Destination Downton Abbey: Scopri la Gran Bretagna che ha ispirato il film e la serie tv

Cosa fare in un weekend autunnale a Liverpool?

Liverpool Albert Dock
Cosa fare in un weekend autunnale a Liverpool?

Cosa fare in un weekend autunnale a Chester?

Chester
Cosa fare in un weekend autunnale a Chester?