Dove trovare i migliori curry in Gran Bretagna

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Monday 13 January 2020

Un detto afferma che, ormai da molti anni, il miglior ristorante indiano si trovi in Gran Bretagna. Come sempre, in tutti i detti si nasconde almeno un pizzico di verità. La cucina indiana approdò con una certa decisione in Gran Bretagna già nella metà del 1700: le cronache locali di quel tempo dicono che Piccadilly, a Londra, fosse un gran luogo per assaggiare riso e curry. Da quel momento, la cucina indiana ha sempre continuato a spopolare, anche nei piatti della Famiglia Reale. Si dice che la Regina Vittoria la apprezzasse molto. La Gran Bretagna è il posto giusto per mangiare indiano, anche ora. Troverai tutto quello che cerchi: dallo street food al ristorante premiato. Ora non ti resta che sapere quali siano le città dove trovare i migliori curry della Gran Bretagna.

Parola d’ordine: Golden Mile

Golden Mile in Gran Bretagna

Le città britanniche che hanno accolto a braccia aperte il profumo del curry sono davvero molte, ma ce ne sono alcune davvero degne di nota.  Queste città possiedono, senza ombra di dubbio, quello che viene chiamato Golden Mile, ovvero il miglio d’oro. Il riferimento, ovviamente, è al colore dorato del curry. I Golden Mile di molte città sono una sorta di “catalogo” dei migliori ristoranti indiani che si possa chiedere.

 

Bradford, Yorkshire

Bradford

Bradford è una città del West Yorkshire: si trova molto vicina alla città di Leeds, altra grande meta per quanto riguarda la cucina indiana. Questa parte della Gran Bretagna, soprattutto intorno agli Anni ’70, è diventata la casa di molti emigrati da Pakistan e India. Dal 2011 al 2016, Bradford è stata nominata Capitale del Curry della Gran Bretagna e la sua fama va proprio assaggiata. In città ci sono oltre 200 ristoranti che servono cibo indiano. Il curry è un argomento così serio da quelle parti da meritare una sorta di Curry Guide sul sito internet dell’ufficio turistico di zona. Bradford si raggiunge comodamente in treno da Manchester, nel caso volessi fare un giro da quelle parti.

 

Manchester, Greater Manchester

Anche Manchester possiede una grande tradizione di cucina indiana. Ci sono curry houses per tutti i gusti in ogni zona della città. Se ti piace il curry e vuoi renderti conto di quanta strada abbia fatto la cucina indiana in Gran Bretagna, Manchester è davvero il posto che fa per te. Fai un giro dalle parti dei Cathedral Gardens, nel pieno centro città. Lì troverai un ristorante indiano di nome Mowgli, capace di portare la tradizione indiana nel nostro tempo. Ovviamente, non puoi perderti il Golden Mile della città: punta dritto verso Wilmson Road, dove troverai il gusto del sud dell’India. Manchester è raggiungibile con voli lowcost diretti dall’Italia

 

Leicester, East Midlands

Leicester è conosciuta al pubblico italiano per via della sua squadra di calcio. Questa città delle East Midlands è davvero una meta interessante sotto molti punti di vista. Le statistiche dicono che si tratti di una delle città più multietniche della Gran Bretagna e, per averne la prova, sarà sufficiente fare un giro nel suo mercato principale, in pieno centro. Leicester strappò a Bradford il titolo di migliore curry city della Gran Bretagna nel 2016, attirando su di sé molta attenzione. Il Golden Mile di Leicester si trova a Belgrave Road, luogo che diventa magico per la festività indiana del Divali. Leicester si trova a circa 30 minuti d’autobus dall’aeroporto di East Midlands, servito dalle principali compagnie lowcost anche dall’Italia

 

Birmingham, West Midlands

Anche le West Midlands profumano di curry, soprattutto nella città di Birmingham. La seconda città più grande del Regno Unito, infatti, è la patria della cucina Balti. Di cosa si tratta? Il Balti Chicken è un piatto inventato nel 1975 proprio a Birmingham. Il nome deriva dalla padella utilizzata per preparare questo curry impreziosito di pollo o pesce e tante verdure. Birmingham è ancora oggi la patria del Balti e ci sono molti ristoranti dove poter assaggiare questa particolare tipologia di curry indiano. L’aeroporto di Birmingham è collegato all’Italia dalle compagnie lowcost. Ci sono più possibilità di connessione da aprile a ottobre, ma anche la stagione invernale è coperta regolarmente.

 

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

Portmeirion: un villaggio da fiaba in Galles

portmeirion di notte vista da lontano
Portmeirion: un villaggio da fiaba in Galles

Loch Ness & la leggenda del mostro Nessie

due persone vicino al lago lochness
Loch Ness & la leggenda del mostro Nessie

Royal Botanic Garden Edinburgh: il giardino botanico di Edimburgo

glasshouse del giardino botanico di edimburgo
Royal Botanic Garden Edinburgh: il giardino botanico di Edimburgo

Cornovaglia: il Castello di Tintagel e la leggenda di Re Artù

statua di re artu con vista mare
Cornovaglia: il Castello di Tintagel e la leggenda di Re Artù

Itinerario sul Loch Ness: da Urquhart Castle a Fort Augustus

ragazzo in piedi su un van che fa un selfie con il panorama di giorno
Itinerario sul Loch Ness: da Urquhart Castle a Fort Augustus