Lasciati incantare dalla risposta scozzese alla Route 66

Wednesday 25 August 2021

Con il suo epico scenario montano, i luoghi perfetti per i buongustai e i rifugi chic e accoglienti, la North Coast 500 è un sogno per chi ama viaggiare on the road. Concediti almeno quattro o cinque giorni per percorrere questo itinerario turistico molto instagrammabile, che si snoda per 830 km intorno alla parte settentrionale della Gran Bretagna attraverso tutti i tipi di terreno, dalle lisce strade a doppia carreggiata ai tortuosi passi di montagna non asfaltati.

Visit Scotland - The road to Kinlochewe

Soprannominata "la risposta della Scozia alla Route 66 americana", questa strada è perfetta da percorrere dopo avervi vissuto le vibrazioni urbane di Edimburgo o Glasgow, entrambe a circa tre ore e mezza di auto (o viaggio in treno) da Inverness.

 

Andando verso ovest

Driving on the Bealach na Ba - The Road to Applecross Looking toward over toward Applecross Bay. Credit to VisitScotland / Kenny Lam

L'NC500 inizia e termina ufficialmente a Inverness (dove è disponibile il noleggio di un'auto in caso di necessità) e si vive al meglio tra aprile e ottobre, quando avrai il meteo dalla tua parte e molta luce durante il giorno. Puoi percorrere l’itinerario sia in senso orario che antiorario, ma la maggior parte dei viaggiatori si ritrova a sfrecciare prima verso la costa nord-occidentale della Scozia, una regione straordinariamente bella con picchi scoscesi, loch (laghi) intrisi di miti e spiagge sabbiose.

Ci sono tratti come Bealach na Bà (Pass of the Cattle), una ripida strada a corsia singola che offre panorami emozionanti di alcune delle 790 isole al largo della Scozia, pronti a farti sentire dentro una vera e propria scenografia. Lo stesso accade quando avvisterai le favolose isole di Skye, Harris e Lewis. Tuttavia, non devi essere troppo distratto panorama. Sui numerosi tornanti del passo, potresti incontrare pecore vaganti e mucche pelose tipiche delle Highlands, o occasionalmente ciclisti e camper.

 

Dove dormire, mangiare e bere

Per la maggior parte del tempo, ti sentirai come se avessi la NC500 tutta per te ma, nonostante il fatto di essere scarsamente popolata, non mancheranno occasioni per pitstop allettanti che offrono cibo, bevande e ospitalità di prim'ordine. Non perdetevi il Kishorn Seafood Bar, un ristorante in legno in stile chalet vicino ad Applecross, luogo che si è guadagnato il plauso nazionale per i suoi succulenti piatti di crostacei, pieni zeppi di ostriche, cozze, gamberi, capesante, granchi e code di aragosta. Puoi anche assaggiare carne di cervo, agnello e manzo delle Highlands al The Torridon, un capanno da caccia restaurato sul lato del lago all'ombra delle Torridon Hills (dove sono state girate le scene di Highlander, il film del 1986 con Sean Connery). Con 18 camere progettate individualmente e un whisky-gin bar illuminato dal fuoco, il Torridon è anche uno dei posti migliori dove dormire sull'NC500, un percorso costellato di boutique B&B, pensioni a conduzione familiare e alloggi in castelli.

Un concorrente per il posto più bello in cui soggiornare è The Inn at John O'Groats, un hotel del XIX secolo che sfoggia un colorato restyling in stile scandinavo nel villaggio più settentrionale della Gran Bretagna continentale. Puoi scegliere tra i suoi eleganti appartamenti o i lodge con angolo cottura e sgranchirti le gambe con una passeggiata panoramica lungo la costa fino agli affioramenti rocciosi della vicina Duncansby Head.

Andando verso est

Scotland's Dunrobin Castle. Credit to VisitScotland

La parte orientale della NC500 è più piatta, più bucolica e meno impegnativa per rispetto al lato ovest. Vanta comunque una miriade di cose interessanti, come distillerie di whisky pluripremiate, tra cui Glen Ord e Glenmorangie, campi da golf sul mare e pittoreschi villaggi di pescatori fondati dal Vichinghi. Il castello di Dunrobin abbellisce in grande misura questo lato di costa della Scozia. Sede storica del clan Sutherland, questo castello di ispirazione francese incanta i visitatori con le sue guglie e torrette fiabesche e gli spettacoli di falconeria da brivido.

L'ex insediamento vichingo di Wick è disseminato di tesori storici, compresi i resti del Castello di Old Wick, mentre l'intero tratto di costa ospita una vasta gamma di fauna selvatica. Cerca le pulcinelle di mare e altri uccelli marini intorno a Sinclair Bay o immergiti nel passato della regione, scoprendo di più sulla pesca delle aringhe al Wick Heritage Centre.

Fermati nel villaggio di pescatori di Helmsdale e immergiti nella cultura contemporanea al Timespan Heritage Centre, oppure passeggia lungo le sabbie di Golspie ed esplora gli imponenti resti dell'età del ferro di Carn Liath Broch.

Quando tornerai a Inverness, dopo aver completato l'NC500, probabilmente penserai due cose. La prima è che hai fatto un viaggio on the road in Scozia davvero indimenticabile. La seconda è che ti verrà subito da pianificare di tornare a guidare da quelle parti.

Nuovi articoli

I luoghi da vedere in Inghilterra nel nome di Jane Austen

I luoghi da vedere in Inghilterra nel nome di Jane Austen

Da Londra al Dorset sulle tracce dei dinosauri e di vite celebri

Da Londra al Dorset sulle tracce dei dinosauri e di vite celebri

Il cibo da assaggiare in Scozia

Plockton On The South Side Of Loch Carron, From A Heather Covered Hillside Above The Village, Skye and Lochalsh
Il cibo da assaggiare in Scozia

Il cibo da assaggiare in Galles

Il cibo da assaggiare in Galles

Itinerario sostenibile in Galles

Default Image for VisitBritain
Itinerario sostenibile in Galles