Alice's Day: un viaggio nei luoghi legati ad Alice nel paese delle meraviglie

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Tuesday 14 July 2020

Lo sapevi che c'è un giorno in Gran Bretagna conosciuto come Alice's Day? Quest'anno si terrà il 6 Luglio e qui potrete dare un'occhiata al programma e alla mappa preparati per l'evento.

Alice nel Paese delle Meraviglie è considerato dall'opinione comune come un libro per bambini, complice anche il film Disney del 1951, che ha avvicinato questa storia al mondo dell'infanzia. In realtà, il libro parla molto anche al mondo degli adulti. I luoghi descritti da Lewis Carroll non sono di certo reali: sono stati creati appositamente per far sì che ognuno di noi trovi il proprio Paese delle Meraviglie. Quel che è reale e certo è il fatto che Lewis Carroll si sia ispirato a posti realmente esistenti. Non solo: la bellezza del suo romanzo ha dato vita anche molti luoghi wonderland-style, da vedere durante il tuo viaggio in Gran Bretagna.
 

Oxford: dove tutto ebbe inizio

Vista su Oxford

Da dove partire per scoprire i luoghi che hanno ispirato Alice nel Paese delle Meraviglie? Sicuramente dalla Christ Church School di Oxford, il luogo dove Lewis Carroll studiò e divenne professore. Si dice che la vista da quello che fu il suo studio sia la stessa di un tempo. Lewis Carroll immaginò l'incontro tra Alice e lo Stregatto (in inglese Cheshire Cat) proprio guardando dalla finestra del suo studio.

 

Lladudno: tra vacanze estive e percorsi da seguire

Vista su Llanduno
Llandudno si trova sulla costa nord del Galles e, fin dall'epoca vittoriana, è un luogo di vacanza per antonomasia. Questa cittadina è davvero piacevole da vivere e il suo lungomare è stato sicuramente di ispirazione a Lewis Carroll. Qui, infatti, era solita trascorrere le sue vacanze la famiglia di Alice Liddell, la “Alice” che ha dato vita a quella del libro. Lewis Carroll era spesso ospite della famiglia proprio in questa località del Galles. In città ora c'è l'Alice in Wonderland's Trail. Potrai seguire vari percorsi e scoprire così le statue dedicate ai personaggi del romanzo. Quale sarà la tua preferita?
 

Manchester: festeggiamo il non-compleanno di qualcuno?

Afternoon tea
Un buon non-compleanno a te a me... Così cantano il Cappellaio Matto e il Leprotto Bisestile in una delle scene del film Disney che più ha segnato la mente di tutti: chi non ha mai sognato una festa di non-compleanno così? Il luogo giusto per calarsi in quell'atmosfera è Richmond Tea Rooms a Manchester. Questa Tea Room offre molte opzioni per vivere un afternoon tea tradizionale e, tra di esse, c'è proprio il tè in stile Alice nel paese delle meraviglie: chissà se comprende anche la presenza del Cappellaio e del Leprotto! Non ti resta che raggiungere Manchester e scoprirlo. 

 

Murales dello stregatto

Per concludere, una curiosità sullo Stregatto. Come ti raccontavamo all'inizio di questo post, lo Stregatto, nella versione originale del libro, si chiama Cheshire Cat. Il Cheshire è la contea dove si trova Chester, una parte di Inghilterra molto rinomata per la bellezza della sua campagna. Perché un gatto del Cheshire dovrebbe essere magico? In realtà non c'è spiegazione: Lewis Carroll chiamò così quella creatura facendo riferimento al fatto che nel Cheshire si trovassero, sicuramente a quel tempo, un gran numero di gatti sempre pronti a miagolare o in attesa di essere sfamati. Si dice che la grande presenza di fattorie e di latte da bere fosse all'origine del gran numero di felini nel Cheshire.

 

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

Da Edimburgo a Londra, nel nome di Sherlock Holmes e Arthur Conan Doyle

Da Edimburgo a Londra, nel nome di Sherlock Holmes e Arthur Conan Doyle

Alla scoperta della Notting Hill da fotografare

Arbres en fleurs devant une maison sur Stanley Crescent, Notting Hill, Londres.
Alla scoperta della Notting Hill da fotografare

Itinerari di viaggio in Inghilterra: 120 km nel nome dell’Ispettore Barnaby

Itinerari di viaggio in Inghilterra: 120 km nel nome dell’Ispettore Barnaby

Un viaggio in Gran Bretagna in compagnia di eroi storici e condottieri

La statua di Boudicca sul Wrestminster Bridge
Un viaggio in Gran Bretagna in compagnia di eroi storici e condottieri

Un Picnic in vero stile British a casa tua

Picnic at home several dishes on a table
Un Picnic in vero stile British a casa tua

Iscriviti alla nostra newsletter