Non solo Stonehenge: la Gran Bretagna degli stone circle

Wednesday 16 November 2016

La Gran Bretagna, si sa, è famosa per i suoi stone circle (circoli di pietre), antichi monumenti risalenti a periodi che vanno dal Neolitico all'Età del Bronzo. Sono composti da megaliti di varia grandezza detti standing stone (pietre erette). Gli stone circle a volte sono inseriti in complessi chiamati henge, che sono terreni di forma circolare od ovale circondati da un fossato. Spesso i termini stone circle e henge sono erroneamente usati come sinonimi.

Gli scopi reali degli stone circle sono di difficile interpretazione e sono soggetti a diverse ipotesi (incluse quelle soprannaturali e ufologiche). Si sa che quelli eretti nell'Età del Bronzo servivano come luoghi di sepoltura, mentre per quelli del Neolitico permane un certo mistero. Anche la loro costruzione solleva molti quesiti: i megaliti sono ovviamente molto pesanti e spesso sono originari di luoghi lontani dai siti dei monumenti stessi, quindi non si riescono a spiegare con certezza i metodi di trasporto e posizionamento in loco.

Il più famoso di questi complessi è certamente Stonehenge, celebre a livello mondiale e meta di veri e propri pellegrinaggi turistici. Però la Gran Bretagna possiede oltre 300 stone circle sparsi su tutto il suo territorio, molti dei quali sono più antichi, estesi e anche significativi, però ugualmente meno conosciuti dai visitatori dello UK. Ora te ne consigliamo alcuni tra i più interessanti.

Castlerigg (Cumbria, Inghilterra)

Castlerigg

Lo stone circle di Castlerigg si trova vicino a Keswick, nel Parco Nazionale del Lake District, e per diversi motivi è un monumento eccezionale. Sorge in una meravigliosa e abbastanza isolata cornice paesaggistica, cosa che ne fa la meta di gite, camminate e picnic. Storicamente parlando risale al Neolitico (circa 3000 a. C.), ed è uno dei più antichi della Gran Bretagna. È molto ben conservato ed è stato uno dei primi nel suo genere ad essere considerato protetto. È composto da 38 megaliti, disposti in un cerchio di circa 30 m di diametro e in altre strutture minori. Come per altri siti simili la sua reale funzione rimane sconosciuta: si suppone fosse un luogo di aggregazione e incontro per le popolazioni sparse nei territori corcostanti.

Come arrivare?

Keswick si trova nella contea di Cumbria. Con una combinazione di treno e autobus è raggiungibile da Edimburgo in circa 3 h, da Manchester in circa 3 h 15 min, da Londra in circa 5 h.

Castlerigg dista 2,5 km da Keswick e può essere raggiunto con una bella e facile camminata nella campagna. L'ingresso è gratuito.

Callanish (Ebridi Esterne, Scozia)

Callanish

Il magnifico complesso megalitico di Callanish (in gaelico: Calanais) si trova nei pressi del Loch Ròg, un profondo fiordo sul lato occidentale dell'Isola di Lewis, nelle Ebridi Esterne. È una struttura formata da uno stone circle con un monolito centrale, dal quale si dipartono numerose standing stones a formare una specie di croce. Questo monumento è storicamente molto interessante, perché il suo primo nucleo è stato eretto nel Neolitico (circa 3000 a. C.) ed è stato usato fino a circa lo 800 a. C. Si pensa che fosse inizialmente un calendario lunare, che poi è stato ampliato nell'Età del Bronzo e usato come luogo di culto e sepoltura. Il territorio su cui sorge è di una fantastica e aspra bellezza, che contribuisce a creare un'atmosfera magica e fuori dal tempo. Nella zona vi sono molti altri megaliti, alcuni solitari e altri riuniti in diverse strutture. Attualmente si contano 19 siti del genere (ma ce ne sono molti altri non visibili): i più noti sono chiamati Callanish II e Callanish III, che si trovano nelle vicinanze del complesso principale (Callanish I) e che potrai visitare con una camminata di circa 3 km nella campagna circostante.

Come arrivare ?

L'Isola di Lewis si raggiunge con il traghetto che parte da Ullapool nelle Highlands e che approda a Stornoway.

A Callanish si arriva con l'autobus della linea W2 che parte da Stornoway e si ferma proprio davanti al centro visitatori dello stone circle. L'ingresso è gratuito.

Avebury (Wiltshire, Inghilterra)

Avebury

A meno di 40 km da Stonehenge, nella sua stessa contea, si trova l'Avebury Henge. È uno dei più grandi complessi di questo tipo: copre infatti una superficie di 11,5 ettari e ingloba parte dell'omonimo villaggio. Al suo interno è situato il più grande stone circle della Gran Bretagna, che originariamente era formato da un centinaio di standing stone e che racchiude altri due cerchi più piccoli. Si ritiene che sia stato costruito intorno al 2800 a. C. e successivamente trasformato. È un luogo veramente impressionante, specie se si pensa che nelle vicinanze ci sono diversi altri monumenti del Neolitico e dell'Età del Bronzo, cosa che ha fatto supporre che questa zona fosse un grande terreno sacro e cerimoniale. Nel villaggio troverai anche l'Alexander Keiller Museum, che espone un'importante collezione di reperti preistorici, alcuni dei quali ritrovati proprio ad Avebury.

Come arrivare?

Il villaggio di Avebury si trova nella contea del Wiltshire. Con una combinazione di treno e autobus si raggiunge da Londra in circa 2 h, da Bristol in circa 2 h, da Salisbury in circa 1 h 30 min. L'ingresso all'henge è gratuito.

Articoli più recenti

Sulle orme di Sherlock Holmes

Vai
A Victorian-style policeman on guard outside the Sherlock Holmes Museum on Baker Street
Sulle orme di Sherlock Holmes

Un weekend nelle Cotswolds

Vai
Cotswolds
Un weekend nelle Cotswolds

Come essere un vero Kingsman, o un vero gentiluomo

Vai
Kingsman: The Golden Circle
Come essere un vero Kingsman, o un vero gentiluomo

Vestirsi come un agente Kingsman

Vai
Vestirsi come un agente Kingsman

Degustare Whisky in Scozia come un agente Kingsman

Vai
Degustare Whisky in Scozia come un agente Kingsman