Coronation Chicken: il piatto freddo della Regina

by Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori
Thursday 26 September 2019

Sai cos'è il Coronation Chicken? È un piatto freddo a base di pollo, tra i più popolari della gastronomia britannica. Inventato appositamente per la regina Elisabetta II, la sua elegante e spartana semplicità l'ha reso una delle più diffuse specialità della Gran Bretagna. Se sei già stato nel nostro Paese forse hai mangiato questo pollo reale senza saperlo, molto probabilmente dentro a un panino comprato in un sandwich store. Strana sorte per un piatto da regine? Leggi questa storia e lo scoprirai anche tu.

Persone sedute ad un tavolo di un ristorante

Elisabetta II venne incoronata nel 1953 e, come da tradizione, fu organizzato un banchetto in suo onore. A quell'evento furono invitate 350 persone, compresi ovviamente numerosi delegati esteri. La preparazione del pranzo venne affidata a Rosemary Hume, fondatrice e direttrice della prestigiosa scuola di cucina Cordon Bleu di Londra, e ai suoi studenti. L'incarico arrivò direttamente dal Ministro dei Lavori Pubblici, Sir David Eccles.

Per l'occasione la signora Hume propose un piatto a base di pollo bollito freddo, guarnito da salsa al curry e maionese, e servito assieme a un'insalata di riso. Sul menu ufficiale apparve come Poulet Reine Elizabeth (in francese: Pollo Regina Elisabetta). Fu un successo prima fra gli ospiti del pranzo di gala e in seguito tra la popolazione britannica, per la quale divenne semplicemente il Coronation Chicken, cioè il pollo dell'incoronazione.

A dispetto dell'apparente semplicità della ricetta, c'è da precisare che nel 1953 molti generi alimentari erano ancora razionati in Gran Bretagna per la penuria causata dalla Seconda Guerra Mondiale. A quell'epoca anche la carne di pollo era un lusso, mentre le spezie esotiche erano una rarità (infatti venne usato il curry in polvere, più comune e facilmente disponibile delle spezie fresche). Perciò una portata a base di pollo servita a centinaia di persone non era cosa da poco, specie confrontandola con i pasti quotidiani della gente comune. Questo spiega perché la ricerca dello chef fu compito del Ministero dei Lavori Pubblici (Ministry of Works): quello era il dicastero responsabile dei razionamenti alimentari.

Come accade un po' a tutte le cose di successo, anche il Coronation Chicken è ammantato di leggenda. Per anni si è creduto che l'idea sia stata suggerita da Constance Spry, socia di Rosemary Hume alla Cordon Bleu e responsabile degli addobbi floreali per la cerimonia d'incoronazione. La signora Spry avrebbe tratto ispirazione da una precedente ricetta, il Jubilee Chicken, preparata nel 1935 per il giubileo di Re Giorgio V. Sembra però assodato che la paternità (anzi, la maternità) del piatto sia da attribuire esclusivamente alla cuoca, la signora Hume.

Murales regina Elisabetta diseII su un edificio

Anche a causa della sua celebrità, purtroppo il Coronation Chicken ha perso negli anni un po' del suo fascino e della sua esclusività, e sono apparse varianti che contengono ingredienti non previsti nella ricetta originale, come ad esempio uva sultanina, mandorle, anacardi e mango. La sua somiglianza con pietanze d'origine indiana l'ha fatto apparire e confondere tra le specialità di quella tradizione, e inoltre è impropriamente usato come farcitura di sandwich e panini.

Adesso che sai tutto su questa specialità reale, forse ti è anche venuta voglia di assaggiarla. Se la vuoi provare qui da noi in Gran Bretagna assicurati che sia preparata nel modo giusto. Per sapere cosa cercare, e anche per cucinarla da te, ti basta consultare la ricetta originale del Coronation Chicken, così come l'ha ideata Rosemary Hume e, soprattuto, come l'ha gustata Elisabetta II in persona. Buon appetito!

 

Autore

Gianluca Vecchi & Giovy Malfiori

Consulenti di Web Marketing e Comunicazione per lavoro, Blogger innamorati della Gran Bretagna per passione.

Sito web | Vedi tutti i post di questo autore

Nuovi articoli

Una giornata autunnale nei Kew Gardens, Londra

Una giornata autunnale nei Kew Gardens, Londra

Un viaggio in Gran Bretagna alla scoperta delle location del film di Downton Abbey

Downton Abbey
Un viaggio in Gran Bretagna alla scoperta delle location del film di Downton Abbey

Destination Downton Abbey: Scopri la Gran Bretagna che ha ispirato il film e la serie tv

Highclere Castle
Destination Downton Abbey: Scopri la Gran Bretagna che ha ispirato il film e la serie tv

Cosa fare in un weekend autunnale a Liverpool?

Liverpool Albert Dock
Cosa fare in un weekend autunnale a Liverpool?

Cosa fare in un weekend autunnale a Chester?

Chester
Cosa fare in un weekend autunnale a Chester?