La splendida campagna che circonda le città britanniche

La Gran Bretagna offre un’impareggiabile combinazione di spazi urbani e all’aperto, e arrivare in uno dei tanti aeroporti del Paese consente di abbinare visite alle vivaci città del Paese e godere delle splendide campagne che le circondano. Scoprire le gemme culturali la mattina prima di passeggiare in boschi autunnali dorati e dolci colline nel pomeriggio è un mix ideale.

Per chi desidera di più che semplicemente vagare per le magiche strade delle città britanniche e approfondire il patrimonio e la storia del Paese, tutti questi lussureggianti spazi di campagna costituiscono una maestosa alternativa...

Londra e oltre

A herd of Red Deer crossing the Long Mile roadway in Windsor Great Park south of Windsor Castle. Berkshire, England.

Londra, la vivace capitale della Gran Bretagna, ospita monumenti famosi in tutto il mondo e offre innumerevoli cose da fare e da non perdere. Alcune di esse, tra cui il London Eye e la Torre di Londra, sono imperdibili, soprattutto per chi la visita la prima volta, così come il suo famoso retaggio Reale, i musei e le gallerie di fama mondiale e le eleganti vie dello shopping.

Il vicino Colne Valley Regional Park, a pochi passi da Uxbridge a ovest di Londra, che ospita sentieri punteggiati di campanule, vasti boschi, fiumi e tranquilli laghetti è la meta ideale per chi desidera abbinare una vacanza in città a un assaggio di campagna inglese.

In alternativa, gli amanti della natura con un viaggio in treno di 40 minuti dal centro di Londra raggiungono lo scenario ondulato, dei tradizionali pub e degli antichi villaggi delle Chiltern Hills. Oppure optate per il fascino del Windsor Great Park, che si trova a meno di un'ora di treno dal centro della città. Con boschi e foreste che brillano di rosso e dorato durante i mesi autunnali, il parco ospita gemme naturalistiche, monumenti storici e The Savill Garden, uno splendido giardino ornamentale costruito negli anni '30.

1
London

Gli extra di Oxford

Two pheasants on the lawn in front of Blenheim Palace, Woodstock, England.

Con un'architettura affascinante e una ricca storia accademica, Oxford è una che regala momenti indimenticabili. Conosciuta come la "Città delle guglie sognanti", per via dei maestosi edifici universitari e il famoso Ponte dei Sospiri. Nei pressi della città si trovano due altre gemme da non perdere, anche se molto diverse tra loro: il sito Patrimonio dell'Umanità a Blenheim Palace e il paradiso dello shopping, Bicester Village.

A breve distanza dal trambusto del centro città, fa da padrona la serenità profumata dall'erba all'interno dell'area di straordinaria bellezza naturale del North Wessex Downs. Con una campagna verdeggiante, la regione è disseminata di mulini a vento, foreste e canali, oltre a siti storici tra cui il castello di Highclere, meglio conosciuto come Downton Abbey!

In alternativa, a ovest di Oxford si trovano le Cotswolds, che ospitano alcuni dei più pittoreschi villaggi tradizionali della Gran Bretagna. Questa regione ricca di case in pietra color miele e città di mercato copre più di 2000km quadrati, e in autunno diventa la mecca di chi ama l’enogastronomia.

2
Oxford

Nei pressi di Cambridge

View of New Court and the Bridge of Sighs over the River Cam from the Kitchen Bridge at St. John's College

Città ricca di architettura, storia e romanticismo, a Cambridge si trovano facoltà universitarie ospitate in splendidi edifici medievali, il fiume Cam e i suoi punt e il curioso Fitzwilliam Museum.

A meno di un'ora in auto o in treno dalla città universitaria dal sapore Hogwarts-esco, si trovano alcune dei tesori più affascinanti della Gran Bretagna, tra cui Bury St Edmunds, con le suggestive rovine dell'abbazia e la cattedrale di St Edmundsbury e il pub più piccolo della Gran Bretagna, una vera oasi di tranquillità rurale in cui rilassarsi.

In alternativa, a poche miglia a nord di Cambridge si trovano bellissimi boschi, laghi e le deliziose piste ciclabili del Milton Country Park, un paradiso all'aperto che si illumina di rosso dorato in autunno.

 

3
Cambridge

Le delizie costiere di Brighton

A family of four people, two adults and two children on bicycles on a cycle route through rolling downland in the South Downs National Park.

Passando al fascino costiero e all'eccentrico individualismo della costa meridionale, la città di Brighton vanta una miriade di eccezionali attrazioni, tra cui la British Airways i360, da cui si godono favolose viste panoramiche sul mare, all'iconico molo e all'effervescente quartiere dello shopping noto come The Lanes.

Chi desidera abbinare il soggiorno in questa vivace cittadina a un assaggio di campagna la destinazione ideale è Devil's Dyke, annidato lungo la South Downs Way, a soli otto chilometri dal centro della città. È la più grande valle secca della Gran Bretagna e dell'Irlanda del Nord, parte del South Downs National Park.

In alternativa, a poco più di un'ora di auto dalla costa di Brighton si raggiunge il cuore di High Weald, un'area di straordinaria bellezza naturale che ospita una splendida campagna, oltre a numerosi vigneti in cui si vendemmia a ottobre e novembre.

4
Brighton

La Bristol delle campanule

Clifton Suspension Bridge with hot air balloons

Un vivace centro di energia creativa, la città sud-occidentale di Bristol ha strade acciottolate, pub con musica dal vivo e ottimi ristoranti sul lungomare. Le esperienze da non perdere includono ammirare il panorama dal ponte sospeso di Clifton, vedere le vere opere d'arte di Banksy, vagare per i ponti della storica SS Great Britain ed esplorare l'M Shed, un museo che racconta la storia locale.

Bristol è circondata da una bellissima campagna che vanta luoghi davvero unici come la Riserva naturale nazionale di Leigh Woods, facilmente individuabile dalla cima del famoso ponte sospeso. Combinando vedute della città con tappeti di campanule e boschi lussurreggianti sopra la spettacolare gola di Avon, questo ampio spazio verde si tinge di un'indimenticabile tonalità dorata ogni autunno e diventa un’oasi di tranquillità nel cuore della città.

A est si trova la splendida area meridionale delle Cotswolds, dove si trova il Westonbirt Arboretum. In alternativa, a circa 30km a sud della vivace città c’è la Cheddar Gorge nelle Mendip Hills. Una maestosa gola profonda 130 metri e lunga 5 km, Cheddar Gorge è un anfiteatro naturale che regala panorami mozzafiato.

5
Bristol

Immergiti nel verde di Edimburgo

View from Salisbury Crags at sunset. Young man standing on a footpath along the cliffs at the top of a subsidiary spur of Arthur's Seat which rise on the west of Holyrood Park, overlooking Edinburgh.

Edimburgo, la capitale della Scozia è una delle città in cui il connubio tra spazi urbani e campagna è meglio riuscito. Inizia la giornata con una visita al Castello di Edimburgo, per poi passeggiare lungo lo storico Royal Mile, seguita da una visita al National Museum of Scotland, per finire con una rilassante pausa nelle attigue bellezze naturali.

Una di queste gemme è la breve passeggiata per raggiungere l’Arthur’s Seat, un vulcano spento, da dove si godono spettacolari sulla città da 250 metri sul livello del mare.

A pochi chilometri dalle luci della città di Edimburgo, si trova l'epico parco regionale di Pentland Hills, che offre 100 km di sentieri e una ricca fauna selvatica. Quattro brevi sentieri escursionistici circolari adatti alle famiglie guidano i visitatori attraverso le affascinanti colline, ma ci sono molti sentieri non segnalati per chi è più allenato e vuole esplorare l’area in solitudine.

Ogni attrazione adotta misure diverse per il Covid-19. I visitatori sono pregati di controllare tutti i siti web di luoghi, attrazioni ed eventi prima del viaggio, in modo da poter esplorare la Gran Bretagna in sicurezza.

6
Edinburgh
16 Sep 2020(last updated)

Articoli correlati