Viaggiare in Gran Bretagna

Viaggiare in treno

Travelling around Britain by train

La Gran Bretagna dispone di una rete ferroviaria privatizzata che copre l'intero territorio nazionale, e che è dotata di più di 2'500 stazioni. Diviso in sezioni regionali, il sistema è capillare e affidabile: questa è un'eccellente soluzione per spostarti comodamente nel Paese, senza dimenticare che l’uso del treno aggiungerà un affascinante senso d'avventura al tuo viaggio.

Gran parte delle linee si irradia da Londra (che dispone di sette terminal principali), quindi diverse tratte possono richiedere dei cambi. È disponibile anche un efficiente collegamento ferroviario con l'Europa continentale tramite treni Eurostar ed Eurotunnel Le Shuttle.
 

Come e dove acquistare i biglietti

  • I biglietti ferroviari vengono venduti presso tutte le stazioni e le maggiori agenzie di viaggi. I biglietti di prima classe costano circa il 30% in più rispetto a quelli standard. Solitamente è più economico acquistare un solo biglietto di andata e ritorno piuttosto che due singoli per le due tratte.
     
  • Acquista il biglietto con sufficiente anticipo e informati sempre circa la disponibilità di eventuali offerte speciali o tariffe ridotte. Il biglietto è generalmente più economico se acquistato in anticipo anziché il giorno stesso, ma spesso sono previste restrizioni sulla possibilità di modificare o annullare il viaggio.
     
  • Puoi acquistare il biglietto direttamente dall’operatore ferroviario National Rail, oppure da un sito web gestito da terzi come The Trainline (un sito molto popolare) oppure Rail EasyVirgin Trains copre gran parte del territorio di Inghilterra, Galles e Scozia, e generalmente non richiede costi di prenotazione.
     
  • Le biglietterie nelle zone rurali possono chiudere durante il fine settimana, pertanto se non riesci ad acquistare il biglietto in stazione il controllore del treno può essere autorizzato alla vendita dei titoli a bordo (informati sempre per evitare disguidi). Se non si dispone di un biglietto valido si può incorrere in una multa: quindi ti consigliamo vivamente di non salire su un treni sprovvisto di titolo di viaggio. Molte stazioni dispongono di macchinette automatiche per l'acquisto dei biglietti.
     

Abbonamenti (pass ferroviari)

  • Se intendi usare spesso il treno in Gran Bretagna ti consigliamo di acquistare un pass ferroviario. Oltre che nel nostro negozio online VisitBritain Shop,i vari abbonamenti possono essere acquistati presso l'operatore National Rail e anche tramite diverse agenzie, come per esempio Rail Europe.
     
  • Gli abbonamenti All Line Rail Rover 7 Days e All Line Rail Rover 14 Days di National Rail offrono agli adulti la possibilità di viaggiare illimitatamente in Inghilterra, Scozia e Galles per 7 o 14 giorni.
     
  • Per molte situazioni la Family & Friends Railcard o la Network Railcard consentono di risparmiare 1/3 sulle tariffe per adulti e il 60% sulle tariffe per bambini (5-15 anni).
     
  • Una 16-25 Railcard offre sconti per utenti dai 16 ai 25 anni di età, o per studenti a tempo pieno che frequentano un istituto scolastico nel Regno Unito. La Senior Rail Card dà diritto agli utenti sopra i 60 anni a uno sconto di 1/3 sulla maggior parte delle tariffe.
     
  • Per quanto riguarda la zona di Londra sono disponibili pass speciali come la Visitor Oyster Card (tessera prepagata utilizzabile su ogni mezzo pubblico della capitale) e il BritRail London Plus Pass (abbonanamento ferroviario che copre i dintorni di Londra e include località come Oxford, Cambridge, Windsor, Canterbury e Brighton).
     

Consigli e informazioni utili per viaggiare in treno

  • È sempre consigliabile prenotare il tuo posto in anticipo, soprattutto se desideri viaggiare in alta stagione turistica e/o negli orari di punta (come ad esempio il venerdì sera).
     
  • I treni britannici più veloci e comodi sono quelli che percorrono le tratte principali. I treni a lunga percorrenza sono dotati di carrozze ristorante e aria condizionata, e sono anche molto rapidi: un viaggio da Londra a Edimburgo, per esempio, richiede solo circa 4 ore!
     
  • Se sei un disabile e necessiti di assistenza, contatta National Rail Enquiries per prenotare l’Assistenza Passeggeri almeno 24 ore prima del viaggio.
     
  • Una linea gialla sopra il finestrino di un treno indica che si tratta di uno scompartimento di prima classe. Tieni presente che anche se il treno è pieno non è possibile sedersi nelle carrozze di prima classe senza pagare la tariffa piena.
     
  • Talvolta uno stesso treno serve diverse tratte e può essere composto da gruppi di vagoni che da una certa stazione in poi procedono verso destinazioni differenti. Pertanto prima di salire su un convoglio controlla sempre la sezione che ti è stata assegnata.
     
  • I treni si fermano solo per un minuto presso ogni stazione e le porte si chiudono 30 secondi prima che il treno parta, quindi recupera i tuoi bagagli in anticipo per essere pronto a salire o scendere.
     
  • Alcune stazioni sono piuttosto lontane dai centri urbani, ma sono generalmente ben segnalate e si trovano di solito sulle linee degli autobus. La domenica e nei giorni festivi i treni possono essere più lenti e meno frequenti rispetto ai giorni feriali.
     
  • Nelle stazioni è raro trovare personale per il trasporto dei bagagli, ma spesso è possibile trovare carrelli a disposizione dei passeggeri.
     
  • A volte alcune tratte della rete ferroviaria sono chiuse per lavori, e generalmente questo accade durante i fine settimana: quindi prima di partire è bene verificare sempre se ci sono interruzioni nel servizio, direttamete presso la stazione locale oppure online.